72.424.455
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LO SCIOPERO GENERALE E' DI MASSA. L'ITALIA E' COMPLETAMENTE BLOCCATA: AUTOSTRADE, PORTI, STAZIONI E LINEE FERROVIARIE.

lunedì 9 dicembre 2013

SCIOPERO GENERALE - LA SITUAZIONE ALLE ORE 17.30 - Si scatena la rabbia dei senza partito e dei senza sindacati. Si può ormai affermare: la rabbia del popolo italiano, data la massiccia partecipazione popolare allo sciopero in corso in tutta Italia. I cortei e i presidi del movimento dei Forconi contiunano a bloccare le città italiane. A Genova è stata occupata la stazione ferroviaria di Brignole da un centinaio di manifestanti. 

A Torino, la città dove sono stati registrati anche scontri e tafferugli, la tensione resta alta. Nel capoluogo piemontese, a Piazza Castello, un gruppo di autonomi, tra loro molti ultras e persone a viso coperto, ha lanciato pietre e molotov contro le forze dell'ordine al grido di "Rivoluzione, Italia Italia".  Gli agenti antisommossa presidiano il Palazzo della Regione preso d'assalto hanno risposto con lacrimogeni. Un carabiniere è rimasto ferito e un fotografo dell'Ansa è stato aggredito. Una barricata è stata costruita in via Garibaldi e sono scoppiati tafferugli anche di fronte alla sede di Equitalia, dove una parte del corteo è arrivato dopo aver bloccato i binari delle stazioni di Porta Nuova e Porta Susa. Danneggite le vetrine di molti negozi.

"Sono dei gruppi autonomi, noi non c'entriamo nulla anzi hanno rovinato la nostra protesta che doveva essere pacifica" dicono gli attivisti torinesi del movimento 9 dicembre, promotore della manifestazione.

Treni bloccati e presidi a Torino 

Le corse di treni ritardate o cancellate dalla protesta alle stazioni torinesi di Porta Nuova e Porta Susa sono state 17. La circolazione ferroviaria è rimasta bloccata - rendono noto le Fs - per un'ora e mezza. Bloccata invece tuttora la superstrada verso lo scalo areoportuale di Torino. Ci sono presidi in tutta la città, mille le persone in piazza e tanti i bar e i negozi chiusi. "Tartassati per mantenervi", "L'italia migliore siamo noi" si legge negli striscioni appesi sulla facciata di Palazzo Reale. Sono in corso blocchi stradali per i soli mezzi pesanti agli svincoli autostradali di Carisio (Novara), sulla Torino-Milano. La circolazione nella zona sta subendo rallentamenti. Nel torinese stamattina un centinaio di persone ha bloccato l'ingresso del Centro agro-alimentare a Grugliasco. Gli attivisti hanno rovesciato masserizie sulla sede stradale e poi le hanno incendiate, impedendo cosi ai camion di entrare e uscire. Poi abbandonato pacificamente il posto e gli ingressi sono stati ripristinati dalla polizia. Il sindaco di Torino, commentando gli scontri di oggi, ha detto di essere seriamente preoccupato "Perché nonostante gli appelli alla ragionevolezza, Torino e i torinesi non sono stati rispettati". "Manifestare è legittimo - aggiunge il primo cittadino - ma non si può sconvolgere la vita della città e la normalità di chi la abita". 

In Veneto e in Lombardia 

Nel Vicentino e nel Veronese sono state create le maggiori criticità al traffico regionale. Sono stati chiusi in entrata e uscita i caselli autostradali sulla A4 di Montecchio Maggiore e Soave; verso il casello di Montebello dove si sta riversando il traffico impossibilitato a filtrare a Montecchio. Diventa così molto critica anche la situazione sulla viabilità ordinaria: a Vicenza la tangenziale cittadina è paralizzata con centinaia di automobili bloccate nelle gallerie dei Berici. A Milano c'è stato un corteo di protesta verso il Palazzo della Regione dopo un presidio davanti alla sede di Equitalia, presa di mira in tutta Italia. Presidi e volantinaggi sono stati organizzati in tutta la Lombardia. Gli autotrasportatori si sono radunati - secondo le segnalazioni - sulla tangenziale di Brescia, a Treviglio nel bergamasco a Lodi, ad Arese nel milanese e alla periferia del capoluogo a Molino dorino. 

A Rho, un episodio che probabilmente passerà "alla storia": i poliziotti si sono tolti i caschi e si sono uniti ai manifestanti.

Nel Centro Italia 

A Roma i manifestanti, molte centinaia, si sono radunati a Piazzale dei Partigiani. "9 dicembre, l'Italia si ferma" si legge negli striscioni. "Facciamo un presidio fino a quandoservirà" dice il Cordinamento 9 dicembre promotore delle manifestazioni. Presidi anche ad Ancona. Un gruppo di manifestanti si è radunato sotto al sede rai "è finita anche per voi e il vostro orticello..." hanno urlato al microfono. Solidarietà a tutti i dipendenti è arrivata dal Presidente Tarantola e dal Direttore Generale Gubitosi.

Puglia

Proteste nel centro di Brindisi e lungo la supestrada che collega la città a Lecce. A Bari rallentamenti sulla tangenziale, si procede - in entrambe le direzioni - sulla corsia di sorpasso e vengono fatte passare solo le autovetture. Camion e mezzi pesanti sono infatti incolonnati su una corsia. Disagi alla circolazione anche a Foggia, sulla statale 16, dove lunghe colonne di automezzi pesanti stazionano in entrambi i sensi di marcia ed il traffico delle auto procede a rilento.

In Liguria 

A Imperia palloncini bianchi e un minuti di silenzio per ricordare le persone si sono suicidate per colpa della crisi. 700 persone in piazza, un corteo partito da Piazza Calvi in direzione del Comune. Molti i negozi chiusi che hanno esposto il manifesto della mobilitazione sulla saracinesca. A Ventimiglia manifestazione dei lavoratori frontalieri che protestano contro la pressione fiscle del governo. Traffico rallentato al porto di Genova e volantinaggio al casello autostradale di Genova Bolzaneto. Nel capoluogo ligure i carabinieri che presidiano l'ingresso della Prefettura hanno acconsentito a una richiesta del movimento di protesta si sono tolti i caschi e hanno ricevuto in cambio applausi. Circa un centinaio di manifestanti occupato i binari della stazione di Genova Brignole. Si sono staccati dal corteo principale e si sono diretti allo scalo ferroviario. Binari occupati anche alla stazione di Imperia e tra Diano Marina e Arma di Taggia, con blocco della circolazione dei treni sulla Genova-Ventimiglia. Anche l'autostrada dei Fiori è bloccata in più punti.

Sardegna 

Gli autotrasportatori manifestano al porto di Cagliari e sulla Statale 131. Un presidio davanti alla sede di Equitalia - il movimento che ha aderito alla protesta chiede un alleggerimento della pressione fiscale- ha bloccato il traffico del capoluogo. Cagliari è completamente paralizzata.

 


LO SCIOPERO GENERALE E' DI MASSA. L'ITALIA E' COMPLETAMENTE BLOCCATA: AUTOSTRADE, PORTI, STAZIONI E LINEE FERROVIARIE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Forconi   ilNord   popolo   sciopero   9 dicembre   treni   autostrade   blocchi   stazioni    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE FORNERO SARANNO CACCIATI

SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE

lunedì 9 settembre 2019
"Il 19 ottobre sarà una giornata nazionale di liberazione del governo delle poltrone senza bandiere di partito aperta a tutti i cittadini, quindi chi non c'è oggi ha un mese di tempo
Continua
SALVINI: ''A M5S E PD DICO: SPARTITEVI LE POLTRONE METTETE DA PARTE GLI ULTIMI SOLDI PERCHE' TORNEREMO. PRESTO VINCEREMO'

SALVINI: ''A M5S E PD DICO: SPARTITEVI LE POLTRONE METTETE DA PARTE GLI ULTIMI SOLDI PERCHE'

mercoledì 4 settembre 2019
"Vigliacchi, M5s e Pd si detestano ma si sono messi d'accordo per non far votare gli italiani. Fino a due settimane fa si insultavano furiosamente l'uno con l'altro. Il governo dell'odio e' quello
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
 
PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI VERTICI DELLA SOCIETA'

PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI

mercoledì 10 ottobre 2018
AVELLINO - Fu una strage immane, che precedette il massacro del ponte di Genova di cinque anni, ma con un bilancio di morti terribilmente simile. Ora, si è arrivati alla fine del processo con
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I POLIZIOTTI SI TOLGONO I CASCHI E SFILANO CON I MANIFESTANTI. ACCADDE GIA' A BERLINO, LA NOTTE CHE CADDE IL MURO.

I POLIZIOTTI SI TOLGONO I CASCHI E SFILANO CON I MANIFESTANTI. ACCADDE GIA' A BERLINO, LA NOTTE CHE
Continua

 
CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE IN TUTTA ITALIA: AUTOSTRADE BLOCCATE, STAZIONI, FERROVIE.

CONTINUA LO SCIOPERO GENERALE IN TUTTA ITALIA: AUTOSTRADE BLOCCATE, STAZIONI, FERROVIE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BERLUSCONI: L'ESERCITO E' L'UNICO DETERRENTE CONTRO L'INVASIONE DI

21 novembre - Occorre ''avere una capacita' di potenza militare anche per difenderci
Continua

LA CASSAZIONE DA' IL VIA LIBERA AL REFERENDUM SUL MAGGIORITARIO

21 novembre - Con ordinanza depositata ieri l'ufficio centrale della Cassazione ha
Continua

CONSIGLIERI M5S DI REGIONE EMILIA ROMAGNA IN RIVOLTA: SONDAGGIO

21 novembre - BOLOGNA - ''Tutta questa operazione e' una presa in giro inaccettabile
Continua

PD-M5S-LEU CANCELLANO ESENZIONE TASSA IMU SU CASE COLPITE DA

20 novembre - ''Incomprensibile la bocciatura dell'attuale maggioranza all'emendamento
Continua

R.LOMBARDIA TICKET SANITARI A ZERO PER FORZE DELL'ORDINE VV.FF. E

20 novembre - Via libera della commissione lombarda Sanita' al bilancio di previsione
Continua

MATTEO SALVINI: NON AVEVO PAURA DEI CASAMONICA, FIGURIAMOCI DELLE

20 novembre - Paura delle 'sardine'? ''Non avevo paura dei Casamonica figuriamoci se
Continua

FDI: CONTE VENGA SUBITO IN PARLAMENTO A RIFERIRE CHE HA COMBINATO

20 novembre - ''Insieme al capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia, Lollobrigida,
Continua

ZAIA: BASTA INSULTI AI VENETI, QUERELIAMO.

20 novembre - ''Basta insulti ai Veneti, mio compito è difendereli, quereliamo'' ''Ne
Continua

ARRESTATO UNO DEI MANDANTI DELL'OMICIDIO DELLA GIORNALISTA CARUANA

20 novembre - LA VALLETTA - Poche ore dopo la promessa di grazia garantita dal premier
Continua

SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO,

19 novembre - La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle
Continua

M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI

19 novembre - ''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del
Continua

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua
Precedenti »