47.331.186
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DISASTRO BANCHE ITALIANE: SOFFERENZE +22,9% ACQUISTO OBBLIGAZIONI (INCLUSI TITOLI DI STATO) -7% SOFFERENZE 145 MILIARDI!

lunedì 9 dicembre 2013

Milano  - Niente da fare. Il sistema bancario italiano non riesce a dare un sostegno all'economia, con i rubinetti del credito che rimangono ben chiusi. Gli ultimi numeri diffusi da Bankitalia parlano di un crollo record per i prestiti a famiglie e imprese nel mese di ottobre. E anche di sofferenze bancarie a livelli massimi.

Di fatti, i prestiti alle famiglie sono scesi -1,3% su base annua (-1,1 per cento nel mese precedente); quelli alle società non finanziarie sono diminuiti, sempre su base annua, del 4,9% (-4,2% su base mensile). 

In generale, i prestiti al settore privato hanno sofferto una contrazione su base annua del 3,7% (-3,5% a settembre).

Riguardo alle sofferenze bancarie, il tasso di crescita a ottobre è stato così come a settembre pari a +22,9% su base annua. Un aumento impressionante, rispetto i dati già molto negativi del 2012. Il totale supera 145 miliardi di euro., somma superiore all'intero valore del settore bancario italiano in Borsa. 

A ottobre, inoltre, il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi del settore privato è stato del 5,4% (3,6% a settembre). La raccolta obbligazionaria, includendo le obbligazioni detenute dal sistema bancario, ha segnato un calo -7% su base annua (-7,2% a settembre).

 


DISASTRO BANCHE ITALIANE: SOFFERENZE +22,9% ACQUISTO OBBLIGAZIONI (INCLUSI TITOLI DI STATO) -7% SOFFERENZE 145 MILIARDI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

banche   italiane   sofferenze   debiti   euro   depositi   obbligazioni   famiglie   prestiti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo

ORA BASTA.

 
GENOVA PARALIZZATA DALLO SCIOPERO GENERALE: AUTOSTRADE BLOCCATE, ACCESSI AL PORTO BLOCCATI, MIGLIAIA IN PIAZZA!

GENOVA PARALIZZATA DALLO SCIOPERO GENERALE: AUTOSTRADE BLOCCATE, ACCESSI AL PORTO BLOCCATI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!