64.843.962
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA LETTONIA VENDE VISTI PER 5 ANNI E LIBERA CIRCOLAZIONE IN TUTTA EUROPA A CHI INVESTE NEL PAESE: ASSALTO DEI CINESI!

lunedì 9 dicembre 2013

Immigrati cinesi arrivono in Europea tramite la Lettonia. Probabilmente sono pochi gli italiani che seguono le vicende della Lettonia e quindi molti potrebbero essere sorpresi se scoprissero che esiste un legame tra questo piccolo stato baltico e gli operai cinesi che sono morti alcuni giorni fa a Prato.

Infatti nel 2010 il parlamento lettone ha varato una legge che offre a chiunque investa in Lettonia un permesso di soggiorno valido per cinque anni che da il diritto di andare a vivere in qualunque paese dell'area di Schengen senza nessuna restrizione.

Per ricevere questo permesso di soggiorno basta comprare un'immobile del valore compreso tra i 70.000 e i 140.000 euro (a seconda della regione), una somma di danaro molto bassa che offre enormi benefici.

Questo sistema e' stato usato con successo da investitori cinesi i quali con una somma molto bassa hanno potuto acquistare il diritto di operare liberamente nell'Unione Europea e nei primi otto mesi del 2013 235 investitori cinesi hanno comprato questo permesso di soggiorno temporaneo, una cifra otto volte superiore dello stesso periodo del 2012 e sarebbe interessante sapere quanti imprenditori operanti a Prato o in altre parti d'Italia sono arrivati usando questo sistema.

Se questo non fosse abbastanza esiste una societa' che oltre ad offrire consulenza su come investire in Lettonia gestisce gli immobili di questi signori che cosi' possono muoversi in tutta l'Unione Europea senza preoccupazioni.

Il nome di questa societa' e' Baltic Cotton Road e ha un sito che consigliamo ai nostri lettori di visitare http://bcroad.asia/en/contact/

Come al solito i giornali di regime hanno ignorato questa storia visto che complottano con questo governo di traditori di tenere il popolo nell'ignoranza.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


LA LETTONIA VENDE VISTI PER 5 ANNI E LIBERA CIRCOLAZIONE IN TUTTA EUROPA A CHI INVESTE NEL PAESE: ASSALTO DEI CINESI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Lettonia   Prato   UE   visti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL RIFIUTO DELL'UCRAINA DI ADERIRE, E' IL FALLIMENTO DEL MODELLO DITTATORIALE DELL'UNIONE EUROPEA. DESTINATO AL DECLINO

IL RIFIUTO DELL'UCRAINA DI ADERIRE, E' IL FALLIMENTO DEL MODELLO DITTATORIALE DELL'UNIONE EUROPEA.
Continua

 
MENTRE DALL'ITALIA I GIOVANI SCAPPANO, L'UNGHERIA DA' LA CITTADINANZA A CHI E' NATO ALL'ESTERO MA E' UNGHERESE D'ORIGINE

MENTRE DALL'ITALIA I GIOVANI SCAPPANO, L'UNGHERIA DA' LA CITTADINANZA A CHI E' NATO ALL'ESTERO MA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!