66.430.176
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MOVIMENTO DEI FORCONI - COSTITUENTE RETE CIVICA NAZIONALE HA DENUNCIATO L'ITALIA ALLA CORTE EUROPEA DIRITTI DELL'UOMO

lunedì 9 dicembre 2013

Milano - Il Movimento dei Forconi, ovvero la "Costituente Rete Civica nazionale protagonista sia dell'organizzazione dello sciopero generale di oggi sia del suo effettivo svolgimento, hanno denunciato lo Stato italiano alla Corte Europea dei diritti dell'Uomo di Strasburgo. 

La denuncia è stata fatta per "la violazione dei diritti umani  e della dignità della persona umana, per l'oppressione fiscale e la conseguente perdita e chiusura sia delle aziende sia dei posti di lavoro con un aumento della disoccupazione ceh sta portando il nostro Paese al declino".

L'annuncio è stato dato dal presidente della Costituente Rete Civica Nazionale, Angelo Todaro. 

"Inoltre - aggiunge Todaro - ravvisiamo la palese violazione dell'articolo 1 della Costituzione". La notizia della denuncia è stata data da Todaro all'assemblea di ieri del movimento svoltasi a Santa Maria Capua Vetere, alla quale è stato invitato dagli organizzatori ed era presente anche il sindaco di Verona Flavio Tosi. 

"Dal mese di dicembre 2011 - ha concluso Todaro - il governo italiano ha inasprito le azioni fiscali contro le imprese e di conseguenza contro i lavoratori con la scusa dell'imminente default anche in conseguenza  dello stato di gravità di altri Paesi dell'area UE come Grecia e Portogallo. Il governo Letta non ha fatto altro che procedere su questa strada e le banche, pur aiutate dalla BCE, non erogano più fidi alle imprese che sono costrette a chiudere lasciando sul lastrico intere famiglie. Imprenditori che si suicidano per l'oppressione di Equitalia e dell'Agenzia delle Entrate".

Parole vere. Fatti accaduti e che continuano ad accadere.

Todaro ha poi detto: "L'Italia è il paese con le tasse più alte nell'area Unione Europea che costringono molte imprese a emigrare verso Paesi vicini come la Svizzera, l'Austria, la Slovenia, la Slovacchia, la Francia e nell'area ex Ue, la Serbia. Tutto ciò ha generato povertà e frustrazione nelle famiglie italiane. Ora, basta!".

max parisi


IL MOVIMENTO DEI FORCONI - COSTITUENTE RETE CIVICA NAZIONALE HA DENUNCIATO L'ITALIA ALLA CORTE EUROPEA DIRITTI DELL'UOMO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Forconi   Nord   Tosi   Costituente   Rete   Civica   Nazionale   Angelo   Todaro   governo   Letta    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA SBAGLIATA LA UE HA TORTO''

ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA

martedì 4 dicembre 2018
"Insistere con le politiche di austerity e' la strada sbagliata. A maggior ragione quando un Paese sta rallentando la sua crescita deve spendere molto, mettere soldi nelle tasche dei cittadini e
Continua
 
USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL GLOBAL COMPACT ONU

USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL

mercoledì 28 novembre 2018
L'accusa di "isolazionismo" scagliata contro il governo Conte per avere deciso di dare la parola al Parlamento circa l'adesione o meno dell'Italia alla proposta Onu sull'immigrazione è
Continua
MATTEO SALVINI PROMETTE: TUTTI GLI OBBLIGAZIONISTI CHE HANNO COMPRATO NELLE BANCHE (FALLITE) RIMBORSATI ALMENO AL 90%

MATTEO SALVINI PROMETTE: TUTTI GLI OBBLIGAZIONISTI CHE HANNO COMPRATO NELLE BANCHE (FALLITE)

martedì 27 novembre 2018
ROMA -  Tutti gli obbligazionisti delle Banche finite in risoluzione e in liquidazione che hanno comprato titoli allo sportello riceveranno rimborsi di almeno il 90% delle perdite subite.
Continua
 
PUGNO DI FERRO AUSTRIACO: TURCHI CON LA DOPPIA CITTADINANZA A RISCHIO ESPULSIONE (BASTA IMMIGRATI ISLAMICI IRREGOLARI)

PUGNO DI FERRO AUSTRIACO: TURCHI CON LA DOPPIA CITTADINANZA A RISCHIO ESPULSIONE (BASTA IMMIGRATI

lunedì 26 novembre 2018
LONDRA - Quando a settembre del 2017 il partito anti immigrati Freedom Party e' arrivato primo alle elezioni parlamentari austriache era evidente che i cittadini dell'Austria l'abbiano appoggiato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ECCO L'ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI, DEI CORTEI, DEI PRESIDI E DELLE ADUNATE DI DOMANI 9 DICEMBRE: SCIOPERO GENERALE!

ECCO L'ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI, DEI CORTEI, DEI PRESIDI E DELLE ADUNATE DI DOMANI 9 DICEMBRE:
Continua

 
SCIOPERO GENERALE: BLOCCHI STRADALI IN PIEMONTE, DATE ALLE FIAMME BARRICATE SULLE STRADE.

SCIOPERO GENERALE: BLOCCHI STRADALI IN PIEMONTE, DATE ALLE FIAMME BARRICATE SULLE STRADE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!