69.972.583
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CAPO DEGLI OLIGARCHI DELLA COMMISSIONE EUROPEA BARROSO: LA REGOLA DEL 3% NON SI DISCUTE. E L'ITALIA NON PUO' SFORARE

sabato 7 dicembre 2013

Milano - Per l'Italia non può essere applicata la clausola di flessibilità nel rapporto deficit/Pil del 3 per cento per gli investimenti, prevista per alcuni Paesi, perché il suo indebitamento "è ancora troppo elevato" e perché "l'Italia, che ha già ottenuto di fatto un obiettivo importanti sul fronte del deficit, non ha ancora presentato un aggiustamento strutturale dell'indebitamento sufficiente".

Lo ha detto José Manuel Barroso, presidente della Commissione europea, intervistato da Fabio Fazio a "Che tempo che fa". Il tetto del 3 per cento del rapporto deficit/Pil, va ridiscusso?, ha chiesto il conduttore Fabio Fazio. "E' stato deciso da tutti gli stati membri all'unanimità - ha replicato Barroso - Non credo che sia possibile modificare questa regola. Ciò che stiamo già facendo è applicare questa regole in modo dogmatico. Non prendiamo in considerazione il deficit nominale ma quello strutturale. Prendiamo in considerazione i cicli economici. Ecco perché - ha spiegato Barroso - abbiamo proposto che alcuni Paesi possano avere più tempo per rimettere in ordine propri deficit. Stiamo già cercando di introdurre la flessibilità, permessa peraltro dal Trattato, però la cosa che non possiamo fare è che gli membri un giorno approvino una cosa e il giorno dopo facciano esattamente il contrario". (TMNews)


IL CAPO DEGLI OLIGARCHI DELLA COMMISSIONE EUROPEA BARROSO: LA REGOLA DEL 3% NON SI DISCUTE. E L'ITALIA NON PUO' SFORARE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Barroso   Commissione   Europea   3%   Trattato    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA LEYEN LA NUOVA CAPA DELLA COMMISSIONE UE LA CAMPIONESSA DEL ''RIGORE'' E DEI ''TAGLI'' SI PAPPERA' 2.332.500 DI STIPENDI

LA LEYEN LA NUOVA CAPA DELLA COMMISSIONE UE LA CAMPIONESSA DEL ''RIGORE'' E DEI ''TAGLI'' SI

lunedì 22 luglio 2019
E' un fatto abbastanza risaputo che l'Unione Europea ami sprecare i nostri soldi, e sono davvero tanti, dato che l'Italia dà alla Ue sei miliardi di euro più di quanti ne riceva, e
Continua
 
INCHIESTA / ABBIAMO FATTO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SU ECONONIA SICUREZZA E LAVORO: L'ITALIA VA IL DOPPIO DELLA GERMANIA

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SU ECONONIA SICUREZZA E LAVORO: L'ITALIA VA IL

lunedì 22 luglio 2019
Fatto il giro di boa dell’anno, è tempo di bilanci per la politica economica del governo e, di riflesso, per l’economia del paese. Come ormai saprete, non passa giorno che i media
Continua
ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE DIVIETO''

ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE

giovedì 18 luglio 2019
Le navi confiscate perché entrate in acque territoriali italiane a fronte di un divieto di ingresso delle autorità potranno essere vendute. Lo prevede una riformulazione di vari
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini,
Continua
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
 
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I VENTI DI GUERRA SOFFIANO DA NORD: ATTACCO A ISRAELE DAI CONFINI SIRIANI. CONVOGLIO COLPITO DA UN ORDIGNO ESPLOSIVO.

I VENTI DI GUERRA SOFFIANO DA NORD: ATTACCO A ISRAELE DAI CONFINI SIRIANI. CONVOGLIO COLPITO DA UN
Continua

 
SENZA CHIEDERE NIENTE A NESSUNO, LA CASTA DEI BUROCRATI UE DECIDE DI CONCEDERE LIBERTA' D'INGRESSO AI TURCHI

SENZA CHIEDERE NIENTE A NESSUNO, LA CASTA DEI BUROCRATI UE DECIDE DI CONCEDERE LIBERTA' D'INGRESSO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!