85.970.335
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL DECLINO DI OBAMA: NON RIESCE AD AFFRONTARE I GRAVI PROBLEMI DEL MONDO E SI LAMENTA. SI', DELL'IPHONE...

sabato 7 dicembre 2013

Gerusalemme -  Certo essere l’uomo più potente del mondo non è da tutti, si tratta certamente di un mestiere molto difficile e stressante.

Di fotografie che provano la fatica di Barak Hussein Obama nel suo estenuante lavoro con i fidi consiglieri della Casa Bianca mentre si danno da fare all’interno dello studio ovale ne abbiamo viste diverse e le più importanti, forse molti di voi se le ricorderanno, sono state quelle con i piedi poggiati sulla scrivania mentre parlava al telefono con il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu o quella con la mazza da baseball in mano mentre, sempre al telefono, dialogava con il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan.

Comunque, alla fine, un bel giro a golf in uno dei più esclusivi club al mondo è sempre un buon rimedio contro lo stress e la depressione.

Roba da ricchi direte voi, il minimo però per l’uomo più potente della terra che ogni giorno da cinque anni a questa parte deve combattere e provvedere a tutti i mali del mondo, e se pensiamo che il destino gli riserva ancora altri tre anni di questa vita c’è quasi da compatirlo.

Pensandoci bene però chissà quale forza morale deve avere e quali pensieri lo assillano, vogliamo provare a immaginare cosa passa nella testa di Barak Hussein Obama? 

La prima cosa che viene in mente è l’assicurazione sanitaria per i meno abbienti che voleva far approvare fin dal primo anno del suo primo mandato ma che si è miseramente arenata al congresso e non si muove, e questo è successo addirittura prima delle elezioni di medio termine del primo mandato, cioè in un momento estremamente favorevole, almeno sulla carta, visto che in quel preciso momento la maggioranza che sedeva in Campidoglio era del Partito Democratico.

Come mai allora la legge si è arenata anche se sulla carta il vento doveva essere in poppa? Qualcuno dei suoi gli ha voluto fare lo sgambetto? Mah, misteri della politica.

Un altro dei suoi pensieri potrebbe essere magari il Tibet da decenni sotto il tallone cinese, oppure il gravissimo pericolo della bomba AIDS che potrebbe scoppiare da un momento all’altro in Africa dove i nuovi sieropositivi aumentano in maniera vertiginosa giorno dopo giorno.

Magari i suoi pensieri sono rivolti alla situazione mediorientale dove gli equilibri saltati potrebbero improvvisamente far scaturire una guerra di così ampie proporzioni, magari anche con risvolti nucleari, che al confronto tutte le guerre già combattute sembrerebbero semplici scampagnate, oppure pensa ai diritti umani calpestati proprio in quelle nazioni che oggi siedono al tavolo della commissione ONU per i diritti umani.

Forse si domanda come mai in Iran, da quando il suo nuovo amico Hassan Rouhani è diventato presidente, sono aumentate le esecuzioni per impiccagioni in pubblica piazza dove la maggioranza dei condannati sono omosessuali o spie al soldo del MOSSAD, per i tribunali della rivoluzione islamica la popolazione iraniana contraria all’attuale regime è formata da filo sionisti e omosessuali... la botola si apre, il corpo cade e il collo si spezza.

Poi ci saranno anche tutti quei problemi che per motivi di sicurezza nazionale non possono essere divulgati e che rimangono prigionieri delle menti superiori che guidano e proteggono il mondo intero.

Ma c’è un pensiero in particolare che rende infelice il grande presidente, l'uomo più potente del mondo non può avere un iPhone. 

Proprio lui, il Presidente più tecnologico della storia Usa e fan sfegatato di ogni prodotto proveniente da Cupertino, per motivi di sicurezza non può usare il suo smartphone preferito e deve accontentarsi di un vecchio BlackBerry del 2007.

Tutto questo è stato raccontato proprio da Obama durante un incontro alla Casa Bianca dove si doveva parlare della riforma sanitaria, quella ancora arenata di cui sopra, quando gli altri convenuti sono  rimasti sorpresi nel vedere nelle mani del capo di Stato un BlackBerry invece dell'iPhone.

Il Presidente ha raccontato anche che le sue giovani figlie, Sasha e Malia, usano regolarmente l'iPhone mentre a lui il Secret Service ne ha vietato l'utilizzo e l’iPad di seconda generazione che ha sulla sua scrivania non lo consola dal profondo sconforto.

Questo particolare è stato ripetuto come un grancassa dalla quasi totalità dei media statunitensi e, di conseguenza, anche le testate giornalistiche europee che hanno dimostrato ancora una volta che è molto più facile parlare del nulla e farlo diventare una notizia che non pubblicare le notizie vere che, invece, debbono necessariamente, e per comodità, rimanere in ombra.

Per cui il Tibet, l’AIDS il Medioriente, le esecuzioni in Iran, i diritti umani difesi internazionalmente da quelli che a casa loro non li rispettano rimangono lì in attesa che qualcuno si occupi di loro mentre in prima pagina leggiamo che il Presidente USA non può usare l’iPhone come tutti gli altri mortali.

In fondo però lui non è un umano come tutti gli altri, lui è l’uomo più potente al mondo ed è anche il premio Nobel in acconto sulla pace che verrà.

Michael Sfaradi - Gerusalemme. 


IL DECLINO DI OBAMA: NON RIESCE AD AFFRONTARE I GRAVI PROBLEMI DEL MONDO E  SI LAMENTA. SI', DELL'IPHONE...


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Obama   Tibet   Aids   Usa   iphone   Iran    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
STALLO IN GRECIA TRA LA TROIKA E IL GOVERNO FILO-TROIKA: RINVIATO TUTTO AL 17 DICEMBRE (PRESIDIO DAVANTI AL PARLAMENTO)

STALLO IN GRECIA TRA LA TROIKA E IL GOVERNO FILO-TROIKA: RINVIATO TUTTO AL 17 DICEMBRE (PRESIDIO
Continua

 
I VENTI DI GUERRA SOFFIANO DA NORD: ATTACCO A ISRAELE DAI CONFINI SIRIANI. CONVOGLIO COLPITO DA UN ORDIGNO ESPLOSIVO.

I VENTI DI GUERRA SOFFIANO DA NORD: ATTACCO A ISRAELE DAI CONFINI SIRIANI. CONVOGLIO COLPITO DA UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »