64.908.153
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRECIA IN DISSOLVIMENTO / UNIVERSITA' IN SCIOPERO DA TRE MESI, ANNO ACCADEMICO PERSO E LA PROTESTA SI ALLARGA AI RETTORI

mercoledì 4 dicembre 2013

ATENE - Prosegue in Grecia il braccio di ferro tra il ministero della Pubblica Istruzione e i dipendenti amministrativi dell'Università Kapodistriaka e del Politecnico di Atene in sciopero ormai da tre mesi in risposta alla decisione del ministro Constantinos Arvanitopoulos di mettere in mobilità circa 1.300 di loro nell'ambito del piano di risanamento del settore pubblico.

Oggi i dipendenti dei due atenei si riuniranno di nuovo per decidere sul futuro della loro agitazione che ha già avuto come risultato quello di far perdere agli studenti l'intero primo semestre dell'anno accademico 2013–2014, tuttavia con l'aperta e totale adesione e solidarietà dei medesimi con i lavoratori in sciopero a oltranza.

Intanto i rettori di tutte le Università del Paese, in un incontro avuto con Arvanitopoulos, hanno chiesto al ministro il ritiro della decisione di inviare il rettore dell'Università Kapodistriaka, Theodosis Pelegrinis, davanti alla Commissione Disciplinare per "inosservanza dei propri doveri".

Pelegrinis, infatti, è accusato di essersi recato a Parigi per presentare una sua opera teatrale nonostante la grave situazione esistente nell'Università da lui diretta. La decisione del ministro ha sorpreso gli ambienti universitari in quanto si tratta di un'iniziativa senza precedenti per la Grecia.

Osservatori politici fanno notare che Pelegrinis è stato sin dall'inizio contrario all'attuazione del piano di mobilità nella sua Università, considerandolo "ingiusto e catastrofico". 

Fonte: Ansa


GRECIA IN DISSOLVIMENTO / UNIVERSITA' IN SCIOPERO DA TRE MESI, ANNO ACCADEMICO PERSO E LA PROTESTA SI ALLARGA AI RETTORI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   scioperi   Università   anno   accademico   studenti   professori   rettori    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
 
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
 
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua
 
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DELLE FINANZE DELL'IRLANDA: ''PER SALVARE LE BANCHE, CONFISCATI I SOLDI DEI CORRENTISTI, LO HA DECISO LA UE''

IL MINISTRO DELLE FINANZE DELL'IRLANDA: ''PER SALVARE LE BANCHE, CONFISCATI I SOLDI DEI
Continua

 
INCHIESTA / LA UE PER ''PROMUOVERSI'' HA 44 DIPLOMATICI PAGATI ALLE BARBADOS E UN CENTRO FITNESS PER CANI A BUDAPEST...

INCHIESTA / LA UE PER ''PROMUOVERSI'' HA 44 DIPLOMATICI PAGATI ALLE BARBADOS E UN CENTRO FITNESS
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!