64.783.491
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LETTERA APPELLO PER MASSIMILIANO LATORRE, SALVATORE GIRONE.

martedì 3 dicembre 2013

Persino il Governo Fascista cercò in ogni modo e sino all'ultimo di salvare i due innocenti Sacco e Vanzetti, nonostante fossero due individui di dichiarate idee anarchiche quindi ben distanti dalle ideologie che imperavano sulla scena italiana del tempo.

Dall'India invece, arrivano notizie terribili, si parla nuovamente dell'applicazione della pena di morte (in caso di condanna) ai poveri Salvatore e Massimiliano, scusatemi ragazzi, se mi prendo la confidenza di chiamarvi per nome.

La notizie in pochi istanti ha fatto il giro del mondo. Piovono smentite, il Ministro Bonino esclude categoricamente tali rischi, pure alcuni apparati della diplomazia indiana non confermano tale notizia trapelata via stampa locale.

In questo balletto di minacce e smentite strategiche, una sentenza di condanna a morte, è già stata emessa e applicata: la credibilità di Stato e governo italiano. Qui non si dibatte di due fessacchiotti incriminati per droga o altre infrazioni alle leggi di un Paese straniero, e non si parla neppure di due mercenari esaltati e strapagati per assumersi il rischio anche di crepare.

Salvatore e Massimiliano sono due umili servitori dello Stato, che sono già stati condannati a morte, ancor prima che dagli indiani, dalla retorica di governi italioti, capaci solo di genuflettersi davanti a chiunque e nel timore di nuove crisi a cui non saprebbero nemmeno come opporsi. Io però vi ammiro, Salvatore e Massimiliano, stimo la dignità con cui state affrontando silenziosamente, un calvario in cui siete precipitati per l'inettitudine della politica che doveva sin da subito proteggervi.

Una politica che blatera frasi retoriche e annuncia interventi sparati sempre a salve e per questo totalmente inutili. Mi chiedo come possano tutti i nostri ragazzi impegnati nelle missioni all'estero, fidarsi ancora di questo Stato.

Salvatore e Massimiliano, sono rimasti vittime del peggior governo farsa (Monti) dalla storia del dopo guerra ad oggi, ed ora continuano ad essere vittime delle priorità in agenda di un nuovo/già vecchio, governo ad alto rischio sismico.

Sono pessimista sul vostro rilascio, e lo sono perché penso che se un Paese amico che è la Francia, non ha voluto consegnarci un delinquente come Battisti, fregandosene altamente di patti, intese e cooperazioni UE, figuriamoci se un governo lontano anni luce da noi politicamente, socialmente e religiosamente, possa aver rispetto verso le nostre fantozziane istanze.

L'Italia che tutto restituisce a tutti: soldati americani assassini, pseudo terroristi arabi, e persino obelischi eritrei (la Stele di Axum), dopo un iniziale ruggito da coniglio, ha fatto marcia indietro su tutti i fronti, riconsegnando al mittente due suoi figli, come fossero un pacco troppo ingombrante e basta.

Ora la Bonino ci assicura che se l'India non ci restituirà i due marò, oggi ormai diventati come palline da tennis durante una partita, l'Italia reagirà.

Nel caso io mi chiedo come. La nostra Flotta non potrebbe neppure andare laggiù, è occupata a fare marketing d'immagine davanti alle coste africane e i nostri politici sono ancora troppo indaffarati a studiare il concetto di dignità internazionale.

Autore: Stefano Cannas  - La redaizone e il direttore de ilNord.it 


LETTERA APPELLO PER MASSIMILIANO LATORRE, SALVATORE GIRONE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

marò   Salvatore   Girone   Massimiliano   Latorre   governo   India   Italia   Bonino   Monti   Stato   pena di morte    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CRISI / LA COMMISSIONE EUROPEA CORRE IN AIUTO! SI', DELL'AGRICOLTURA... DELL'ALGERIA! (REGALATI 10 + 20 MILIONI DI EURO)

CRISI / LA COMMISSIONE EUROPEA CORRE IN AIUTO! SI', DELL'AGRICOLTURA... DELL'ALGERIA! (REGALATI 10
Continua

 
COME FAR VALERE LA NULLITA' DI AVVISI D'ACCERTAMENTO O CARTELLE ESATTORIALI DI FALSI DIRIGENTI AG.ENTRATE (ISTRUZIONI)

COME FAR VALERE LA NULLITA' DI AVVISI D'ACCERTAMENTO O CARTELLE ESATTORIALI DI FALSI DIRIGENTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!