50.697.940
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
ATTACCO TERRORISTICO A Barcellona: 'Cadena Ser', almeno 13 morti in attentato

VIOLENZA ALLE DONNE / FILM: ''UNA VITA VIOLATA'' PATROCINATO DA TELEFONO ROSA

giovedì 25 aprile 2013

La violenza sulle donne e' il tema di 'Una vita violata', il film di Riccardo Sesani in uscita domani. La pellicola, patrocinata da 'Telefono Rosa', e' girata interamente a Roma, e ha come protagonista l'attrice giapponese Jun Ichikawa, volto noto della fiction televisiva ('R.I.S'., 'Incantesimo', 'Cento Vetrine', 'L'Ispettore Coliandro', 'Provaci ancora Prof.').

Jun ha debuttato sul grande schermo nel 2004 in 'Cantando dietro i Paraventi' di Ermanno Olmi, e in seguito ha recitato a fianco di Giorgio Pasotti in 'Volevo solo dormile adosso'. In 'Una vita violata' fa la parte di June Mancinelli, un'aspirante attrice vicina a un giovane produttore cinematografico che la violenta.

Lei racconta la sua storia a un magistrato, interpretatoto da Marco Di Stefano, che le crede e inizia l'inchiesta alla ricerca della verita', accompagnato da una tenace giornalista la quale pero' cerca di fargli prendere coscienza di una possibile realta' mistificata. Il magistrato ricade in un passato remoto che sperava di aver cancellato: quello dell'omicidio violento di cui e' stata vittima la moglie. Forte di improvvisa passione nata per la giovane vittima, riuscira' a far processare il noto produttore, con inaspettate conseguenze.

Sesani, regista e sceneggiatore riminese che ha collaborato con Francesco Rosi, Nanni Loy, Ugo Gregoretti, Damiano Damiani e Alberto Bevilacqua, ha in preparazione un doc su Federico Fellini. Tra le sue pellicole di maggior rilievo ci sono 'Buona come il pane', 'Belle da morire' e 'Un caso d'amore perverso', tratto dal romanzo omonimo di Roberto Sapio e ambientato a Rimini.

Da vedere.

red.


VIOLENZA ALLE DONNE / FILM: ''UNA VITA VIOLATA'' PATROCINATO DA TELEFONO ROSA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL 25 APRILE FEDERALISTA DI LUCA ZAIA

IL 25 APRILE FEDERALISTA DI LUCA ZAIA

 
IL PREMIO NOBEL PER LA PACE SAN SUU KYI APPROVA L'ESPROPRIO DELLE TERRE DEI CONTADINI PER DARLE A UNA MULTINAZIONALE

IL PREMIO NOBEL PER LA PACE SAN SUU KYI APPROVA L'ESPROPRIO DELLE TERRE DEI CONTADINI PER DARLE A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!