73.743.486
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LETTA S'E' INFILATO IN UN CAMPO MINATO: IL PDL FA I NOMI DEI MINISTRI CHE VORREBBE, IL PD LI BOCCIA.

giovedì 25 aprile 2013

«Noi sosterremo qualunque governo possa essere in grado di fare approvare i disegni di legge urgenti di cui l'Italia ha bisogno». Il Cavaliere ha ricordato che per il Pdl non è importante chi guida l'esecutivo ma la linea che verrà data. E ha sottolineato che il suo partito ritiene fondamentale partire dai già noti «otto punti» tra cui spicca l'abolizione (e restituzione) dell'Imu.

Però, al questione ministri è molto più complessa.

"Non vogliamo creare problemi - questo il ragionamento dei 'big' del Pdl - ma non firmeremo nessuna cambiale in bianco". Berlusconi non partecipera' alle consultazioni ma ai suoi ha dato indicazioni precise: no a veti da parte del Pd di nessun tipo. Berlusconi avrebbe preferito la soluzione Giuliano Amato ed ora avanza pretese su dicasteri 'pesanti' come lo Sviluppo (uno dei candidati e' Maurizio Lupi) o l' Economia (vorrebbe Renato Brunetta). Ok per via xx settembre anche per un 'tecnico', ma in 'cambio' di un viceministro del Pdl.

Paletti anche sulla Giustizia: va bene Luciano Violante, no ad esponenti come Dambruoso (Scelta civica) o altri che non considera 'garantisti'. Agli Interni vorrebbe Renato Schifani, ma per l'esecutivo circolano anche i nomi di Mara Carfagna e Maria Stella Gelmini. Il fatto e' che il Pd si oppone a qualsiasi 'candidato' che abbia fatto parte del governo Berlusconi. Perfino su Angelino Alfano ci sarebbero delle resistenze (non di Letta pero' che lo considera 'garante' del confronto tra Pd e Pdl). Da considerare poi lo scontro interno in via dell'Umilta' con i falchi che vorrebbero 'sbarrare' la strada alle 'colombe' tipo Quagliariello (dato alle Riforme) e Sacconi (al Welfare, ma le cui quotazioni solo in calo). Dubbi riguardo all'ingresso nel governo perfino sull'ex Guardasigilli considerato dai 'falchi' troppo dialogante. E' la linea di chi dice no al dialogo a tutti i costi e vuole avere 'mani libere'. La stessa linea che ha portato Berlusconi a dire no ad un dicastero per Mario Monti, soprattutto a quello dell'Economia. 

Non appena sono circolati, nella tarda serata di ieri e poi stanotte in un continuo tam tam che ha tenuto le stanze della politica illuminate fino al mattino, i nomi suddetti proposti dal Pdl, è iniziato il fuoco di sbarramento del Pd.

 ''Se ci fosse un governo di Letta con Alfano vice premier, alla Giustizia magari Brunetta, la Gelmini all'Istruzione, Schifani all'Interno allora davvero io ho un problema di coscienza... e non lo voto''. Lo dice a Repubblica la senatrice del Pd Laura Puppato. ''Questa roba - sottolinea -, un governo cosi', sarebbe gravissimo''. ''I nomi che arrivano dal Pdl - aggiunge - sembrano una provocazione, soprattutto perche' a Berlusconi interessano il dicastero della Giustizia e tutti quei ministeri utili per le sue attivita', per le leggi 'ad personam'. Berlusconi non ha senso dello Stato e del Paese, e non e' una posizione preconcetta o una faziosita', ma ne abbiamo una lunga esperienza''. Per Puppato dunque Enrico Letta dovrebbe sfidare il Pdl ''su un governo di scopo e basta''. Il rischio, spiega, e' che ''Berlusconi riesca a fare prevale le sue logiche, imponga tutte le sue partite, che hanno precluso all'Italia di essere un Paese normale e con una politica normale''. ''Ricordo - prosegue - che il Pd non puo' fare da scendiletto, verrebbe spazzato via. Il risultato che ne trarremmo sarebbero davvero molti e molti anni veramente bui''.

E la Puppato non parla a titolo personale di sicuro. 

max parisi


LETTA S'E' INFILATO IN UN CAMPO MINATO: IL PDL FA I NOMI DEI MINISTRI CHE VORREBBE, IL PD LI BOCCIA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo

IL PDL PONE A ENRICO LETTA UNA CONDIZIONE IRRINUNCIABILE PER FARE IL GOVERNO COL PD: LA
Continua

 
IL 25 APRILE FEDERALISTA DI LUCA ZAIA

IL 25 APRILE FEDERALISTA DI LUCA ZAIA


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VIROLOGO BURIONI: MORTALITA' CORONAVIRUS SIMILE ALLA SPAGNOLA DEL

29 gennaio - La mortalità del coronavirus cinese ''non è bassa, circa il 2%, ed è
Continua

BRITANNICI RIMPATRIATI DALLA CINA IN QUARANTENA IN BASE MILITARE

29 gennaio - LONDRA - Sono circa duecento i cittadini britannici che il governo di
Continua

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua
Precedenti »