54.044.018
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CROAZIA DEVASTATA DALL'UNIONE EUROPEA, RECESSIONE ALLE STELLE. QUASI IL 70% DEI CROATI VUOLE LA NAZIONE FUORI DALLA UE.

giovedì 28 novembre 2013

ZAGABRIA - L'economia croata, in recessione per il quinto anno consecutivo, potrà vedere una ripresa nei prossimi due o tre anni, dopo il consolidamento delle spese previsto dalla manovra finanziaria per il 2014. Lo ha affermato oggi in parlamento il primo ministro, il socialdemocratico Zoran Milanovic, presentando la Legge di bilancio per l'anno prossimo che prevede un altissimo deficit dei conti pubblici e nuovi indebitamenti all'estero. Ma sembra più una remota speranza che un'effettiva possibilità. Tutti gli indicatori economici lo smentiscono.

''Una forte pressione creditizia insieme a un basso rating della Croazia ha un effetto negativo sull'indebitamento e il deficit raggiungerà il 5 per cento del Pil, ovvero i 2,3 miliardi di euro'', ha spiegato il premier croato, affermando che il peso più difficile nel 2014 è rappresentato dagli interessi sul debito pubblico, che toccherà i 26 miliardi di euro, superando la soglia del 60 per cento.

''Nonostante ciò nei prossimi due o tre anni (2016 - 2018) possiamo ragionevolmente sperare in una ripresa dell'economia, con una crescita annua tra l'1,3 e il 2,5 per cento'', ha aggiunto.  

Il governo croato punta su sei misure cruciali per raggiungere questi obbiettavi: un forte ciclo di investimenti pubblici nelle infrastrutture, l'abbattimento delle barriere burocratiche per gli investimenti privati, una politica fiscale senza nuove tasse, aiuti e sovvenzioni dirette dello Stato al settore privato, i fondi europei e una ben organizzata diplomazia economica. Milanovic ha anche confermato che nonostante le insistenze del ministero delle Finanze, per ora il governo rinuncia ad introdurre una tassa sugli immobili o una patrimoniale, che sarà presa in considerazione solo dopo una crescita del Pil.

Il sogno europeo fatto balenare come un futuro di tranquillità e benessere si è dimostarto un incubo dal quale il popolo croato vuole al più presto uscire. L'ultimo sondaggio di novembre indica che il 67,9% della popolazione nutre sentimenti negativi al riguardo della UE. 

Fonte: Ansa.


CROAZIA DEVASTATA DALL'UNIONE EUROPEA, RECESSIONE ALLE STELLE. QUASI IL 70% DEI CROATI VUOLE LA NAZIONE FUORI DALLA UE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Croazia   Ue   deficit   interessi   sondaggio    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GERMANIA BRINDA ALL'EURO: 23 MILIARDI DI SPESA ''SOCIALE'' FINANZIATI GRAZIE ALL'EURO-MARCO (IL RESTO D'EUROPA MUORE)

LA GERMANIA BRINDA ALL'EURO: 23 MILIARDI DI SPESA ''SOCIALE'' FINANZIATI GRAZIE ALL'EURO-MARCO (IL
Continua

 
I GIUDICI DI PALERMO DICONO NO ALLA LETTERA DI NAPOLITANO PER NON DEPORRE AL PROCESSO STATO MAFIA: DEVE VENIRE IN AULA!

I GIUDICI DI PALERMO DICONO NO ALLA LETTERA DI NAPOLITANO PER NON DEPORRE AL PROCESSO STATO MAFIA:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!