86.993.193
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO LETTA ALLEATO DELLE MULTINAZIONALI FARMACEUTICHE: AUMENTA DI 700 VOLTE LE TASSE SUI FARMACI OMEOPATICI!

giovedì 28 novembre 2013

Roma - Dal Parlamento al Tar, si consuma in queste settimane la battaglia per salvare centinaia di medicinali omeopatici dalla scomparsa. Il casus belli? Le modalità con cui il legislatore italiano ha recepito la direttiva europea che prevede la “schedatura” dei medicinali omeopatici in commercio e la valutazione sulle modalità produttive per garantirne la qualità. Il cosiddetto “decreto Balduzzi”, poi convertito in legge, ha imposto tariffe di registrazione per le specialità medicinali 700 volte superiori a quelle precedenti e questo ha gettato nel panico le aziende, soprattutto quelle medio-piccole che si troverebbero costrette a chiudere o a fare tagli drastici per poter andare avanti. Peraltro, la procedura, nella distorsione italiana, come ha spiegato anche Omeoimprese (l’associazione industriale italiana dei produttori di rimedi omeopatici), impone che i medicinali omeopatici vengano registrati come se fossero nuovi, mentre sono sul mercato da decenni.

Una prima apertura è arrivata dal ministero con l’impegno a riscrivere le tariffe concedendo che le specialità vengano registrate pagando non più la tariffa di registrazione ma quella di rinnovo, molto più contenuta benché sempre parecchio superiore ai costi finora previsti. Ma il testo del nuovo decreto non è ancora pronto e non è stato ancora diffuso. Il settore scalpita e si sono fatte sentire anche le associazioni dei medici e dei pazienti; verrebbe infatti negato il diritto alla libertà di scelta terapeutica garantito dalla Costituzione. La situazione è in continua evoluzione; alcuni senatori hanno proposto un emendamento alla legge di stabilità che possa salvare da questi balzelli i prodotti che hanno poca richiesta di mercato e per i quali quindi le aziende non si potrebbero permettere di sostenere costi così alti. Salvando quelli si permetterebbe di preservare sul mercato tutta una serie di rimedi specifici di cui l’omeopatia, per sua stessa natura, non può fare a meno.

«Se ci si cura omeopaticamente, si sa benissimo che ogni persona è unica e ogni rimedio è unico per quella specifica persona, quindi se vengono a mancare medicinali non li si può sostituire con qualcos’altro», hanno spiegato a gran voce le associazioni dei medici e dei pazienti. A gennaio si terrà anche un’udienza al Tar relativa al ricorso presentato da Omeimprese sulla determinazione delle tariffe e altro ricorso è stato presentato sempre dall’associazione di categoria contro i termini imposti da Aifa (Agenzia italiana del farmaco) per la presentazione dei dossier. Infatti, semmai fosse superato il problema delle tariffe, resterebbe comunque quello della richiesta, da parte dell’Agenzia del farmaco, di presentare corposi e articolati dossier entro termini perentori; dossier che dovranno poi essere valutati di qui alla fine del 2015. Aziende e medici hanno anche sollevato obiezioni riguardo le eventuali modalità che Aifa seguirà nella valutazione di tali dossier «visto che non ci sono esperti che conoscano la medicina omeopatica».

Peraltro, oggi in Italia, secondo le stime più recenti, sono 11 milioni i cittadini che scelgono l’omeopatia per curarsi; 11 milioni di persone che si vedrebbero negata la libertà di cura. Tra queste, tante sono le donne, che si rivolgono a questo approccio terapeutico, spesso acquistando i medicinali per tutta la famiglia e il 70% di esse ha definito positiva l’esperienza, secondo i dati forniti dall’indagine “Onda”, realizzata dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna con il supporto di Boiron (“Donne e omeopatia”). In queste settimane il Comitato cittadini in difesa dell’omeopatia ha raccolto decine di migliaia di firme e prosegue nella sua campagna di sensibilizzazione e mobilitazione per chiedere che vengano adottate opportune misure per scongiurare la scomparsa dei medicinali omeopatici dal mercato.

Fonte: Valerio Pignatta, “E’ battaglia sull’omeopatia, a rischio la libertà di cura”, da “Il Cambiamento” del 26 novembre 2013).


GOVERNO LETTA ALLEATO DELLE MULTINAZIONALI FARMACEUTICHE: AUMENTA DI 700 VOLTE LE TASSE SUI FARMACI OMEOPATICI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

omeopatia   tasse   governo   Letta   farmaci   omeopatici  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
IL GOVERNATORE FONTANA SCRIVE AL PRESIDENTE MATTARELLA: LOMBARDIA ABBANDONATA DAL GOVERNO CONTE NELLA TEMPESTA COVID

IL GOVERNATORE FONTANA SCRIVE AL PRESIDENTE MATTARELLA: LOMBARDIA ABBANDONATA DAL GOVERNO CONTE

venerdì 4 settembre 2020
Un documento 'verita'' che il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana inviera' direttamente al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per chiedere al Capo dello Stato di prendere in
Continua
 
MATTEO SALVINI: ''PRESIDI E INSEGNATI NON DEVONO RISCHIARE CONSEGUENZE PENALI O CIVILI PER COLPA DEL GOVERNO''

MATTEO SALVINI: ''PRESIDI E INSEGNATI NON DEVONO RISCHIARE CONSEGUENZE PENALI O CIVILI PER COLPA

martedì 1 settembre 2020
GENOVA - Il rientro in classe, la salute dei cittadini, le infrastrutture. La campagna elettorale della Lega, anche in Liguria, e' incentrata soprattutto sulle visite del leader del Carroccio. Matteo
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000 ADESIONI IN POCHE ORE

NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000

lunedì 20 aprile 2020
GENOVA - E' nato a Genova il "MoSa", Movimento delle saracinesche. Il gruppo, attivo su Facebook con quasi 6 mila adesioni, "riunisce e da' voce alla protesta delle categorie piu' colpite dalla crisi
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EPIFANI SMENTISCE NOTIZIA CHE NON C'E': LE ELEZIONI POLITICHE NELLA PRIMAVERA DEL 2014... (LA PAURA FA 90, GIOCATELA)

EPIFANI SMENTISCE NOTIZIA CHE NON C'E': LE ELEZIONI POLITICHE NELLA PRIMAVERA DEL 2014... (LA PAURA
Continua

 
LA GERMANIA BRINDA ALL'EURO: 23 MILIARDI DI SPESA ''SOCIALE'' FINANZIATI GRAZIE ALL'EURO-MARCO (IL RESTO D'EUROPA MUORE)

LA GERMANIA BRINDA ALL'EURO: 23 MILIARDI DI SPESA ''SOCIALE'' FINANZIATI GRAZIE ALL'EURO-MARCO (IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »