73.520.457
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FUGA DALL'EURO E FUGA DALL'UNIONE EUROPEA: COME FARE (ECCO QUA LA VIA INGLESE INDICATA DA NIGEL FARAGE E DAVID CAMERON)

giovedì 28 novembre 2013

Il 5 novembre 2013 è stato pubblicato un un articolo su “Globality Studies Journal” dal titolo: UKIP WANTS BREXIT. La parola Brexit è un neologismo che indica la via inglese per l’uscita dalla UE e dalle sue follie antidemocratiche.

Un “nuovo assetto” inglese verso l’europa richiederebbe l’apertura di negoziati sulla modifica dei Trattati. In assenza di un negoziato sui Trattati è difficile immaginare il poter riportare in patria le competenze comunitarie. Eppure il partito di Cameron lo vuole assolutamente. Se alle elezioni politiche del 2015 i conservatori dovessero ottenere una larga maggioranza, Cameron non potrà che proporre le leggi necessarie a tenere un referendum, cercando al contempo di avviare i negoziati verso il nuovo assetto nei rapporti tra Londra e Bruxelles.

Il Regno Unito è già stabilmente fuori dall’Eurozona e, assieme alla Repubblica Ceca, non ha neanche sottoscritto il Fiscal compact, e gode dei vantaggi derivati da queste decisioni.  Il referendum aprirebbe tre possibilità (che sarebbero le stesse dell'Italia, se abbandonasse l'euro):

A) Rinegoziare le condizioni di permanenza nell’UE;

B) Lasciare l’UE per l’EFTA (alla Norvegese);

C) Stipulare un accordo di libero scambio con l’UE (alla Svizzera).

Ma detto cosa potrebbe fare Cameron, cosa ne pensa Mister Farage?

Farage e l’intero UKIP, liberali e conservatori tutto tagli alle tasse, al deficit e riforma del welfare si considerano “patriottici” e sono persone profondamente euroscettiche (guarda caso, due terzi dei conservatori magicamente, per non trovarsi spiazzati alle prossime elezioni, si sono scoperti improvvisamente euroscettici come l’UKIP).

Ma andiamo avanti a capire: perché l’UKIP è così euroscettico?

Secondo quanto riporta il Global Studies Journal, la loro decisione per l’uscita anche dalla UE è legata al ritorno al semplice stile di vita dell’isola, così come era antecedentemente la costituzione dell’unione europea!

E questo sogno dell’Old British (identico al concetto di ritorno alle radici della Lega dell'inizio)  pare stia facendo breccia tra tutti i conservatori britannici. Ben due terzi di essi hanno compreso che conviene non farsi trovare impreparati alle prossime elezioni. Perfino i labouristi non lo disdegnano, obtorto collo...

D'altra parte, Il 30 ottobre del 1997 Gordon Brown  - primo ministro laburista dopo Tony Blear - dichiarò che "il Regno Unito non avrebbe adottato l’euro come moneta per la propria economia". Oggi gli inglesi pensano di dedicargli una statua in una delle piazze di Londra di maggior prestigio.

Ma le vere ragioni sono ancora una volta economiche: tutti i parametri dell'euro fecero dire a Brown che l’euro non era adatto all'economia inglese. Modelli troppo differenti di economia richiedono differenti risposte (e diverse tempistiche) per fronteggiare gli shock che nel medio-lungo periodo si verificano sempre e comunque. E il rischio maggiore è - disse il primo ministro laburista - che le decisioni prese dalla BCE per tutta l’eurozona possano non esser allineate con il bisogno di una zona, determinando, di fatto, una colossale divergenza tra le economie del continente!

Desiderando chiudere con una semplice osservazione, c'è da chiedersi:  se i Dirigenti Anglosassoni capirono già nel 1997 quanto devastante sarebbe stato l’Euro per le economie inefficienti, per dirla alla Tacher, possibile che i dirigenti italiani, primo dei quali si chiama Romano Prodi, non sapessero quello che sarebbe successo nel breve volgere di un decennio?

In sostanza: furuno degli incapaci incompetenti, o furono dei colossali farabutti? 

max parisi

 

 

“La Germania si ritroverà la sua naturale fobia dell’Inflazione, mentre l’euro risulterà fatale per i paesi più poveri perché devasterà le loro economie inefficienti”

 

(Margaret Tatcher – autobiografia 1993)

 

 

 

Desiderando chiudere con una semplice osservazione, mi chiedo “ma se i Dirigenti Anglosassoni capirono quanto devastante sarebbe stato l’Euro per le economie inefficienti, per dirla alla Tacher, possibile che i nostri non sapevano quello che sarebbe successo nel breve volgere di un decennio?”.

 

A voi la risposta cari amici miei.


FUGA DALL'EURO E FUGA DALL'UNIONE EUROPEA: COME FARE (ECCO QUA LA VIA INGLESE INDICATA DA NIGEL FARAGE E DAVID CAMERON)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Farage   euro   europa   referendum   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE TEDESCHE? CONTE, RISPONDA!''

GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE

mercoledì 11 dicembre 2019
"Si sta creando un cappio per indurre una crisi? Per l'incapacità dei nostri di difendere gli interessi nazionali". Lo chiede Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula
Continua
 
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
 
CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE MIGRANTI NELLA UE''

CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI

lunedì 25 novembre 2019
LONDRA - E' abbastanza risaputo che l'Unione Europea spreca i soldi che estorce ai contribuenti e non deve sorprendere se si scopre che molte delle sue agenzie sono gestite in modo poco
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARABIA SAUDITA SUPER ''LEGHISTA'': CLANDESTINI, 50.000 ESPULSIONI IN POCHI GIORNI, 80.000 IN ARRIVO E 2 MILIONI PREVISTE

ARABIA SAUDITA SUPER ''LEGHISTA'': CLANDESTINI, 50.000 ESPULSIONI IN POCHI GIORNI, 80.000 IN ARRIVO
Continua

 
EPIFANI SMENTISCE NOTIZIA CHE NON C'E': LE ELEZIONI POLITICHE NELLA PRIMAVERA DEL 2014... (LA PAURA FA 90, GIOCATELA)

EPIFANI SMENTISCE NOTIZIA CHE NON C'E': LE ELEZIONI POLITICHE NELLA PRIMAVERA DEL 2014... (LA PAURA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »