64.929.748
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CACCIATA DI BERLUSCONI PORTERA' ALLA CADUTA DEL GOVERNO LETTA. SARA' RENZI A DARE IL COLPO DI GRAZIA ALL'ESECUTIVO.

mercoledì 27 novembre 2013

Osserviamo i dati politici, alla luce della cacciata di Berlusconi dal Senato. Iniziamo dallo scenario attuale. Schematicamente:

1) Scissione Alfano (avvenuta) ed esplosione Centro (Casini e Mauro da una parte, Monti verso la scomparsa)

2) Uscita Berlusconi cioè Forza Italia, dalla maggioranza

3) Governo Letta delle piccole intese, sostanzialmente a guida PD

Prossimi eventi del tutto verosimili:

- Elezione di Renzi al vertice del PD

- Elezione Salvini a Segretario Federale della Lega (Salvini è fortemente anti-euro)

- Opposizione frontale e senza compromessi di  Forza Italia a Letta (con campagna anti-tasse e campagna anti-euro)

LA CONSEGUENZA OVVIA E' CHE IL GOVERNO LETTA DA DICEMBRE INIZIERA' A ESSERE IN UNA MORSA

A questo punto, Renzi, da Segretario del Pd, ma anche  avendo già manifestato un forte interesse a diventare premier, ha di fonte 2 alternative:

A) Appoggiare Letta

B) Far cadere Letta e tentare le elezioni

Ma il punto è che Letta può farlo cadere, Renzi, al massimo entro il prossimo mese di febbraio, perchè dopo è impossibile. Si andrebbe verso l’estate ed il semestre italiano di presidenza UE, per cui al minimo si voterebbe nel 2015. Renzi sa bene che tenere il PD solo ad appoggiare Letta, significa logoramento distruttivo, visto che:

- L’economia  italiana continuerà ad andare male, se non malissimo.

- Le tasse comunque cresceranno.

- L’opposizione a tenaglia Grillo-Berlusconi sarà micidiale.

- L’opposizione interna di D’Alema e dell’ala sinistra che vogliono fargli le scarpe sarà velenosa.

- Letta cerchera’ in ogni modo di sopravvivere e gli addosserà anche colpe non sue.

Nel 2015, se Renzi c’arriva politicamente vivo, con questo quadro d'insieme sarebbe verosimilmente polverizzato. Ma Renzi non e’ tipo da farsi cuocere.

Tutto cio’ fa presumere che molto probabilmente Renzi trovera’ una qualche “scusa” per abbattere Letta e tornare al voto, e fara’ questa mossa subito, a Gennaio o Febbraio. 

Trovera’ un qualche motivo per rivendicare il fatto che questo governo e’ ostaggio dei Berlusconian - alfaniani e che non quindi non riesce a rendere operativo il programma del PD: in sintesi cerchera’ di addossare ad altri una sua precisa mossa, la caduta di Letta ed il ritorno al voto.

Voto, che potrebbe coincidere con le elezioni europee, e quindi caratterizzato da una fortissima componente anti-euro, col risultato che il prossimo parlamento potrebbe essere dominato da destra e grillini.

max parisi

 

 


LA CACCIATA DI BERLUSCONI PORTERA' ALLA CADUTA DEL GOVERNO LETTA. SARA' RENZI A DARE IL COLPO DI GRAZIA ALL'ESECUTIVO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

elezioni   Letta   Renzi   Berlusconi   crisi   euro   Grillo.  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
 
REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL  ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E POLONIA HANNO DETTO NO)

REPUBBLICA CECA RIFIUTERA' IL ''PATTO SULL'IMMIGRAZIONE'' DELL'ONU (ANCHE USA AUSTRIA UNGHERIA E

lunedì 12 novembre 2018
Aumenta sempre di piu' il numero di coloro che si oppongono al patto ONU sull'immigrazione che verra' adottato dai Paesi partecipanti all conferenza intergovernativa che si terra' in Marocco il 10 e
Continua
ELEZIONI DI MIDTERM IN AMERICA: ENORME SUCCESSO PERSONALE DI TRUMP, CHE FA VINCERE I REPUBBLICANI AL SENATO

ELEZIONI DI MIDTERM IN AMERICA: ENORME SUCCESSO PERSONALE DI TRUMP, CHE FA VINCERE I REPUBBLICANI

mercoledì 7 novembre 2018
 "E' un enorme successo per il presidente". Così la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, ha commentato con i giornalisti la notizia che i repubblicani non solo mantengono ma
Continua
 
INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA 291% MEDIA EUROZONA 266%

INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA

lunedì 5 novembre 2018
Ai lacchè nostrani degli oligarchi ue, il periodo dice decisamente male: lo spread rimane stabilmente entro limiti accettabili; la borsa cresce; le banche italiane superano brillantemente gli
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPORTAGE INDIPENDENTE DA ATENE / UN INVIATO DE ILNORD.IT E' ANDATO A VEDERE COSA STA DAVVERO ACCADENDO: E' UN INFERNO.

REPORTAGE INDIPENDENTE DA ATENE / UN INVIATO DE ILNORD.IT E' ANDATO A VEDERE COSA STA DAVVERO
Continua

 
ARABIA SAUDITA SUPER ''LEGHISTA'': CLANDESTINI, 50.000 ESPULSIONI IN POCHI GIORNI, 80.000 IN ARRIVO E 2 MILIONI PREVISTE

ARABIA SAUDITA SUPER ''LEGHISTA'': CLANDESTINI, 50.000 ESPULSIONI IN POCHI GIORNI, 80.000 IN ARRIVO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!