49.881.748
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'AVVOCATO ANGELO GRECO SPIEGA PERCHE' IL CONSIGLIO DI STATO HA SCHIANTATO EQUITALIA E COSA FARE ADESSO! (LEGGERE!)

mercoledì 27 novembre 2013

L'Avvocato Angelo Greco, editorialistta del sito web La Legge per tutti, ha rilasciato un'intervista sullo scandalo Equitalia dei falsi dirigenti e quindi della conseguente nullità delle cartelle esattoriali da loro firmate ed emesse. E spiega cosa è accaduto, cosa accadrà, e perchè le cartelle esattoriali sono nulle!

"La notizia, che noi di La Legge per Tutti abbiamo pubblicato per primi, ha riscosso e continua ancora adesso a produrre, un vasto interesse. E come potrebbe non esserlo, dato che riguarda almeno la metà delle cartelle esattoriali di Equitalia. Tutto nasce nel 2011. E' una vicenda che necessita di un piccolo passo indietro. Nasce da una sentenza del Tar del Lazio che si accorge di una cosa. I giudici amministrativi del Lazio si accorgono che all'Agenzia delle Entrate avevano sbagliato qualcosa. All'Agenzia delle Entrate mancavano dei dirigenti, e così l'Agenzia aveva preso dei funzionari e li aveva automaticamente portati alla qualifica di dirigenti, cioè travalicando tutte le forme e tutte le procedure previste dalla legge e della Costituizone che prevedono l'obbligo del concorso pubblico"

"Quindi - prosegue l'avvocato Greco - queste persone, che sono in tutto 767, sono state portate a essere dirigenti così, senza bisogno di alcuna valutazione pur non avendone neanche i titoli. L'Agenzia delle Entrate aveva bisogno di dirigenti e quindi ha preso 767 funzionari senza titolo e li ha messi a fare quello che dovevano fare i dirigenti. Ivi compreso firmare gli atti e firmare gli avvisi di accertamento. Allora, nel momento in cui è arrivata la sentenza dle Tar Lazio cui poi ha seguito poco dopo quella del Tar di Messina, qual è stata la conseguenza. Che avendo bloccato tutte queste nomine e avendo dichiarato invalida questa procedura, tutti gli atti che queste persone avevano in precedenza firmato erano per conseguenza invalidi".

"Erano inesistenti - continua l'avvocato Greco - perchè mancavano di un presupposto fondamentale: la firma di un soggetto capace e legittimato dalla legge a firmare atti di questo tipo. Quindi, erano invalidi gli avvisi di accertamento inviati dall'Agenzia delle Entrate, così come erano invalide le cartelle Equitalia  emesse avendo come atto prodromico, come atto presupposto, quegli avvisi di accertamento dell'Agenzia delle Entrate. E se pensiamo che i dirigenti in Italia dell'Agenzia delle Entrate sono circa mille e cento, e se considerate che le nomine bloccate erano 767, erano più della metà le cartelle esattoriali a rischio. Usando il parallelismo della giustificazione scolastica, penso al ragazizno che ha appena comiuto 18 anni e che per marinar ela scuola prende il libretto delle giustificazioni e se lo autofirma da solo. Qui, lo Stato ha fatto la stessa cosa: ha preso il libretto delle giustificazioni e ha detto sono maggiorenne e me lo firmo da solo. Che - tornando a questa questione spinosissima - significa: facciamo una sanatoria! Così lo Stato si autogiustifica da solo! Ma siccome il giudice è soggetto soltanto alla legge, cioè non ha qualcosa al di sopra di lui se non la legge, ivi compresa la legge che si chiama sanatoria, ecco che è interventuta questa sanatoria che ha stabilito che tutte le nomine erano valide.  Cioè saniamo tutto ciò che abbiamo sbagliato. Quindi, da un alto la presa di consapevolezza dello Stato di avere sbagliato, dall'altro lato il raggiro alla disciplina, quindi stabilendo che tutto che era stato fatto doveva essere valido e non solo, diceva la legge sanatoria del 2012, anche in attesa delle nuove norme sui concorsi pubblici continuiamo a fare così. Validiamo anche le future nomine che verranno da qui fino a quando arriverà la procedura per il concorso".

"Ebbene, una situazione del genere aveva messo a tacere tutti i profili di illegalità. Ma ecco che, questa è la novità che si inserisce, è intervenuto il Cosiglio di Stato con una sentenza del 18 novembre scorso, di cui tutti i media non hanno parlato. Il Consiglio di Stato si è accorto di questa incongruenza e ha detto questa legge è incostituzionale. Secondo noi, è incostituzionale. Perchè incostituzionale? Perchè viola le disposizioni della Costituzione che impone, in base al principio dle buon andamento della pubblica amministrazione, che tutte le nomine debbano avvenire, che tutti gli incarichi pubblici debbano avvenire attraverso il pubblico concorso"

"Quindi - continua l'avvocato Angelo Greco in questa straordinaria intervista che è insieme anche una lezione di diritto ai massimi livelli - la questione è rinviata alla Corte Costituizionale. Ci sono grossissimi dubbi, grossissimi profili di incostituzionalità della legge del 2012, cioè di questa sanatoria. Per inciso, è la legge numero 44 del 2012. Ora che succederà? Se la Corte Costituzionale dichiarerà questa norma illegittima, sarà venuta meno la sanatoria, rimarranno le invalidazioni effettuate dal Tar di Messina e dal Tar del Lazio e la conseguenza è che tutti questi atti saranno privi di un presupposto essenziale per la loro esistenza: ossia la firma del dirigente preposto a impegnare l'ente, quindi l'Agenzia delle Entrate. La conseguenza  è che se èstata emessa una cartella esattoriale sul presupposto privo di uno dei suoi elementi essenziali, quindi nullo, è nulla anche la cartella esattoriale. Quindi, al conseguenza è che nessuno è più tenuto a pagare più della metà delle cartelle esattoriali che hanno come atto presupposto questo avviso viziato". 

Fonte: www.laleggepertutti.it 


L'AVVOCATO ANGELO GRECO SPIEGA PERCHE' IL CONSIGLIO DI STATO HA SCHIANTATO EQUITALIA E COSA FARE ADESSO! (LEGGERE!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PENSIONI ITALIANE LE PIU' TASSATE D'EUROPA: 1000% PIU' DELLA GERMANIA, 400% PIU' DELLA FRANCIA, 200% PIU' DELLA SPAGNA.

PENSIONI ITALIANE LE PIU' TASSATE D'EUROPA: 1000% PIU' DELLA GERMANIA, 400% PIU' DELLA FRANCIA,
Continua

 
REPORTAGE INDIPENDENTE DA ATENE / UN INVIATO DE ILNORD.IT E' ANDATO A VEDERE COSA STA DAVVERO ACCADENDO: E' UN INFERNO.

REPORTAGE INDIPENDENTE DA ATENE / UN INVIATO DE ILNORD.IT E' ANDATO A VEDERE COSA STA DAVVERO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »