50.032.441
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PENSIONI ITALIANE LE PIU' TASSATE D'EUROPA: 1000% PIU' DELLA GERMANIA, 400% PIU' DELLA FRANCIA, 200% PIU' DELLA SPAGNA.

mercoledì 27 novembre 2013

Milano - In Italia le tasse sulle pensioni erogate dall'Inps sono le più alte d’Europa. Lo studio è stato realizzato da Confesercenti, e ha un sapore beffardo che può essere sintetizzato così: su un assegno da 1500 euro al mese lordi, un pensionato italiano paga circa 4mila euro all’anno di tasse. In Germania, lo stesso pensionato, con lo stesso assegno, paga 39 euro all’anno di tasse. Non solo sarà sempre più difficile andare in pensione, non solo la soglia d'accesso è sempre più alta, ma lo Stato pesca costantemente dal reddito degli anziani, che invece molti altri paesi europei provano a valorizzare, come potenziali consumatori forti. 

I numeri: il prelievo fiscale sulla maggior parte dei 16,5 milioni pensionati italiani (quelli che hanno trattamenti compresi tra 1,5 e 3 volte il minimo) oscilla tra il 9% e il 20%. La ricerca di Confesercenti per esempio ha scoperto che su una pensione di 9661 euro all’anno (700 euro netti al mese, 1,5 volte il minimo) un pensionato paga di Irpef il 9,17%. Su un trattamento da 19322 euro all’anno (3 volte quello minimo, sono 1200 euro al mese) si paga il 20,7% di tasse. 

Un altro aspetto bizzarro evidenziato dalla ricerca di Confesercenti è che il pensionato paga più Irpef del lavoratore dipendente che ha lo stesso reddito, e che il divario aumenta con il diminuire della pensione. Quindi chi ha un assegno di 1500 euro al mese lordi paga 72 euro in più rispetto al lavoratore con lo stesso stipendio, e chi ha una pensione poco sopra il minimo paga addirittura 131 euro in più. Il problema ovviamente non è mettere contro pensionati e dipendenti ma sottolineare, come spesso fanno le statistiche Ocse ed Eurostat, che il prelievo sui redditi fissi (dipendenti e pensionati) è ormai insostenibile. 

Anche il confronto con l’Europa farà arrabbiare i pensionati italiani. Come abbiamo già detto, in Germania il prelievo fiscale è di fatto inesistente, e arriva al massimo allo 0,2%. In Francia l’aliquota massima per i pensionati il 5,2%, nel Regno Unito è il 7,2%, in Spagna è il 9,5%. E stiamo parlando di una pensione del triplo rispetto al minimo. In questi tre paesi, invece, chi ha l’assegno minimo di tasse non ne paga proprio. Facendo una proiezione, quindi, se il pensionato italiano con l’assegno da 1500 euro lordi paga 4000 euro, quello francese ne paga 1000, quello britannico ne paga 1500, quello spagnolo 2000. 

Altro aspetto importante del rapporto Confesercenti è questo: quelli illustrati sono dati nazionali. Ma a ogni pensionato bisogna aggiungere anche le addizionali locali Irpef, comunale e regionale, che negli anni sono cresciute ovunque, e non sono più una quota trascurabile del prelievo fiscale, e che non fanno che aumentare il divario tra i pensionati italiani, supertartassati, e quelli europei. 

Fonte: Centro Studi Conesercenti.


PENSIONI ITALIANE LE PIU' TASSATE D'EUROPA: 1000% PIU' DELLA GERMANIA, 400% PIU' DELLA FRANCIA, 200% PIU' DELLA SPAGNA.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Pensioni   tasse   Europa   Germania   Confesercenti   Irpef   Francia   Regno Unito   Inghilterra   Spagna    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
 
LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN LIBIA E GRANDI AFFARI

LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN

venerdì 28 luglio 2017
Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, riferiscono i quotidiani britannici "Financial Times", "The Guardian" e "The Telegraph", e' intervenuto per la prima volta nell'industria nazionalizzando
Continua
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NON CI SONO SOLDI PER AIUTARE I GIOVANI NE' PER AUMENTARE LE PENSIONI MINIME: MA 6 MILIARDI PER LE ARMI SI' (VERGOGNA!)

NON CI SONO SOLDI PER AIUTARE I GIOVANI NE' PER AUMENTARE LE PENSIONI MINIME: MA 6 MILIARDI PER LE
Continua

 
L'AVVOCATO ANGELO GRECO SPIEGA PERCHE' IL CONSIGLIO DI STATO HA SCHIANTATO EQUITALIA E COSA FARE ADESSO! (LEGGERE!)

L'AVVOCATO ANGELO GRECO SPIEGA PERCHE' IL CONSIGLIO DI STATO HA SCHIANTATO EQUITALIA E COSA FARE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!