68.723.505
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ACCORDO DI GOVERNO IN GERMANIA: NIENTE NUOVE TASSE, SALARIO MINIMO A 8,5 EURO L'ORA, DOPPIA CITTADINANZA

mercoledì 27 novembre 2013

Berlino - Al termine di una maratona negoziale di 17 ore, i due principali partiti tedeschi, la Cdu-Csu della cancelliera Angela Merkel e la Spd hanno trovato un accordo per la formazione di un governo di larghe intese. A renderlo noto, su Twitter, sono stati il parlamentare conservatore Michael Grosse-Broemer e la premier del land della Saar Annegret Nramp-Karrenbauer.

L’intesa, arrivata alle cinque di questa mattina - due mesi dopo le elezioni che hanno confermato la leadership di Merkel ma senza darle la maggioranza assoluta, e un mese dopo l'avvio dei negoziati - sarà ora sottoposta al voto dei 475mila iscritti al partito socialdemocratico con i risultati definitivi che verranno diffusi il prossimo 14 dicembre. Se il risultato sarà positivo, tre giorni dopo la cancelliera sarà eletta alla guida del suo terzo esecutivo dal Bundestag, la camera bassa del Parlamento.

La bozza di accordo, di 173 pagine, approvata dai 70 membri della commissione dei negoziati, verrà presentata formalmente oggi da leader dei partiti. Ma per l'annuncio dei nomi dei ministri bisognerà aspettare ancora un paio di settimane.

L'Spd è riuscita a ottenere una serie di concessioni tra cui la doppia cittadinanza e il salario minimo. Verrà quindi abolita la legge che impone ai figli nati in Germania da genitori stranieri di scegliere tra le due nazionalità prima del loro 23esimo compleanno, mentre è stato stabilito che il salario minimo sarà fissato ad 8,50 euro all'ora a partire dal 2015. Secondo l'Istituto economico Diw, 5,6 milioni di persone, pari al 17% dei lavoratori tedeschi, guadagna oggi meno di 8,50 euro.I due partiti hanno inoltre concordato nel non aumentare le tasse, nè di permettere l'aumento del debito federale a partire dal 2015. (Adnkronos)


ACCORDO DI GOVERNO IN GERMANIA: NIENTE NUOVE TASSE, SALARIO MINIMO A 8,5 EURO L'ORA, DOPPIA CITTADINANZA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Govenro   Germania   Merkel   Spd   Cdu   Csu   Berlino   tasse    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SPAGNA RIMPATRIA CLANDESTINI E FORTIFICA LE FRONTIERE CONTRO L'INVASIONE DAL NORDAFRICA (UGUALE UGUALE ALL'ITALIA...)

LA SPAGNA RIMPATRIA CLANDESTINI E FORTIFICA LE FRONTIERE CONTRO L'INVASIONE DAL NORDAFRICA (UGUALE
Continua

 
IL CONGRESSO DISINTEGRA L'ACCORDO VOLUTO DA OBAMA CON L'IRAN! NON VERRA' MAI APPROVATO (E QUINDI NON ENTRERA' IN VIGORE)

IL CONGRESSO DISINTEGRA L'ACCORDO VOLUTO DA OBAMA CON L'IRAN! NON VERRA' MAI APPROVATO (E QUINDI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!