46.383.729
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ACCORDO DI GOVERNO IN GERMANIA: NIENTE NUOVE TASSE, SALARIO MINIMO A 8,5 EURO L'ORA, DOPPIA CITTADINANZA

mercoledì 27 novembre 2013

Berlino - Al termine di una maratona negoziale di 17 ore, i due principali partiti tedeschi, la Cdu-Csu della cancelliera Angela Merkel e la Spd hanno trovato un accordo per la formazione di un governo di larghe intese. A renderlo noto, su Twitter, sono stati il parlamentare conservatore Michael Grosse-Broemer e la premier del land della Saar Annegret Nramp-Karrenbauer.

L’intesa, arrivata alle cinque di questa mattina - due mesi dopo le elezioni che hanno confermato la leadership di Merkel ma senza darle la maggioranza assoluta, e un mese dopo l'avvio dei negoziati - sarà ora sottoposta al voto dei 475mila iscritti al partito socialdemocratico con i risultati definitivi che verranno diffusi il prossimo 14 dicembre. Se il risultato sarà positivo, tre giorni dopo la cancelliera sarà eletta alla guida del suo terzo esecutivo dal Bundestag, la camera bassa del Parlamento.

La bozza di accordo, di 173 pagine, approvata dai 70 membri della commissione dei negoziati, verrà presentata formalmente oggi da leader dei partiti. Ma per l'annuncio dei nomi dei ministri bisognerà aspettare ancora un paio di settimane.

L'Spd è riuscita a ottenere una serie di concessioni tra cui la doppia cittadinanza e il salario minimo. Verrà quindi abolita la legge che impone ai figli nati in Germania da genitori stranieri di scegliere tra le due nazionalità prima del loro 23esimo compleanno, mentre è stato stabilito che il salario minimo sarà fissato ad 8,50 euro all'ora a partire dal 2015. Secondo l'Istituto economico Diw, 5,6 milioni di persone, pari al 17% dei lavoratori tedeschi, guadagna oggi meno di 8,50 euro.I due partiti hanno inoltre concordato nel non aumentare le tasse, nè di permettere l'aumento del debito federale a partire dal 2015. (Adnkronos)


ACCORDO DI GOVERNO IN GERMANIA: NIENTE NUOVE TASSE, SALARIO MINIMO A 8,5 EURO L'ORA, DOPPIA CITTADINANZA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Govenro   Germania   Merkel   Spd   Cdu   Csu   Berlino   tasse    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SPAGNA RIMPATRIA CLANDESTINI E FORTIFICA LE FRONTIERE CONTRO L'INVASIONE DAL NORDAFRICA (UGUALE UGUALE ALL'ITALIA...)

LA SPAGNA RIMPATRIA CLANDESTINI E FORTIFICA LE FRONTIERE CONTRO L'INVASIONE DAL NORDAFRICA (UGUALE
Continua

 
IL CONGRESSO DISINTEGRA L'ACCORDO VOLUTO DA OBAMA CON L'IRAN! NON VERRA' MAI APPROVATO (E QUINDI NON ENTRERA' IN VIGORE)

IL CONGRESSO DISINTEGRA L'ACCORDO VOLUTO DA OBAMA CON L'IRAN! NON VERRA' MAI APPROVATO (E QUINDI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!