83.164.543
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONSULENTI ECONOMICI GOVERNO TEDESCO: ''IL PERICOLO PIU' GRANDE DELLA ZONA EURO E' LA FRANCIA''. (OLTRE ALL'ITALIA)

mercoledì 27 novembre 2013

Il nuovo pericolo per l’Eurozona? Dimenticate i PIIGS, oggi lo Stato che fa più paura alla Germania è anche uno dei suoi alleati storici, nonchè partner più affidabile della zona Euro: la Francia. Certo, la situazione non è imminente, ma Berlino ha puntato molto sulla Francia -  solo nel 2011 il 10% dell’export tedesco è andato qui – e guardando i lenti segnali di ripresa e quelli di cedimento (come la perdita della tripla A da parte delle agenzie di rating) si teme in un collasso che colpirebbe inevitabilmente tutta l’Eurozona, Germania inclusa. 

I timori non sono dell’ultima ora: già dallo scorso anno, politici ed economisti tedeschi avevano evidenziato alcuni segnali di pericolo provenienti dal Paese vicino. Tra questi, a parlare per primo di rischio recessione fu  il leader del partito euroscettico Alternative für Deutschland, Bernd Lücke, che evidenziò il deficit elevato della Francia e la sua incapacità di fare riforme importanti, elementi che secondo l’economista l’avrebbero portata alla stregua degli altri Stati del Sud Europa. Con la differenza che la Francia è uno degli Stati portanti dell’Esm, il Fondo Salva Stati, e un suo cedimento strutturale porterebbe l’intera responsabilità sulle spalle della Germania.

La Francia, quindi, è una seria minaccia per l’Eurozona. Lo dimostrano anche i recenti dati del rapporto 2012 dei consulenti economici del governo tedesco, i cosidetti “cinque saggi”: “La Francia - è scritto nel report -  è al momento il maggior problema per l’eurozona, più di Grecia, Spagna o Italia. Questo perché la Francia non ha fatto alcunché per ripristinare la propria competitività, e anzi va in direzione opposta”. E i numeri che arrivano dalla Senna non sono buoni: si parla infatti di una spesa pubblica al 57,1% del PIL, una disoccupazione all’11,1%, di una pressione fiscale pari al 46% del PIL e un disavanzo del 4,1%, ben oltre il limite del 3% imposto dal Patto di Stabilità europeo. Sono gli ultimi dati del rapporto Ocse, che parlano di una incapacità da parte del governo di Hollande di ritornare in carreggiata: “L’insufficiente aumento della produttività si riflette nel deterioramento della competitività del settore produttivo francese e nelle sue difficoltà ad adattarsi alla globalizzazione crescente degli scambi di investimenti”.

Una “crisi silente“, come l’ha definita qualche tempo fa la rivista The Fielder, un deterioramento che passa inosservato ai media mainstream, ma che che piano piano monta e fa paura non solo alla Germania, ma all’Europa tutta. Così, si cerca di correre ai ripari, posticipando di due anni – dal 2013 al 2015 – il tempo massimo per riportare il deficit al di sotto del 3% del Pil, con la speranza che nel frattempo vengano messe in atto misure efficaci per risalire la china. Altrimenti, secondo molti, la storica amicizia franco-tedesca potrebbe venire meno, e con lei l’intero equilibrio della zona Euro. 

Fonte notizia: yahoo finanza.


CONSULENTI ECONOMICI GOVERNO TEDESCO: ''IL PERICOLO PIU' GRANDE DELLA ZONA EURO E' LA FRANCIA''. (OLTRE ALL'ITALIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Francia   Germania   euro   Europa   riforme   costo   deficit   Eurozona   pericolo   euro   Europa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE STUDIAVA VACCINO ANTI HIV

IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE

venerdì 17 aprile 2020
Il Sars-CoV-2 sarebbe un virus manipolato, sfuggito accidentalmente da un laboratorio cinese di Wuhan dove si studiava un vaccino contro l'Hiv. E' questa la tesi dirompente di Luc MONTAGNIER, premio
Continua
 
MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE IL ''BUCO'' BREXIT

MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE

mercoledì 26 febbraio 2020
LONDRA - Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sul fatto che la fuoriuscita della Gran Bretagna dalla UE avrebbe causato l'implosione dell'Unione Europea per convincersi non deve fare altro che
Continua
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
 
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL BALLETTO DEGLI AVVOLTOI: IL GOVERNO CAMBIA NOME ALLA ''TRISE'' ORA E' ''IUC'' E AMMAZZERA' IMPRESE E CITTADINI.

IL BALLETTO DEGLI AVVOLTOI: IL GOVERNO CAMBIA NOME ALLA ''TRISE'' ORA E' ''IUC'' E AMMAZZERA'
Continua

 
BANCHE D'EUROPA DEVASTATE DALL'EURO: 1.187 MILIARDI DI BUCO IN CASSA (MOSTRUOSO) E LE BANCHE TEDESCHE SONO LE PEGGIORI

BANCHE D'EUROPA DEVASTATE DALL'EURO: 1.187 MILIARDI DI BUCO IN CASSA (MOSTRUOSO) E LE BANCHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »