46.353.311
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

APRONO 2 NEGOZI NE CHIUDONO 3: 60.000 ATTIVITA' DI COMMERCIO E SERVIZI CANCELLATE NEI PRIMI 10 MESI DEL 2013. ECATOMBE.

domenica 24 novembre 2013

Milano - Nei primi dieci mesi dell'anno, nel commercio e nel turismo, si registrano oltre 60mila chiusure, per un saldo negativo di poco superiore alle 22mila unità. Le cessazioni sono state più di 60.000 nei primi 10 mesi del 2013. E' lo scenario che emerge dall'Osservatorio Confesercenti che mosta solo due aperture ogni tre chiusure di aziende del settore.

Vanno male tutti i settori ma, in particolare, continua il tracollo della moda. Nel settore, un tempo il più florido del commercio italiano, si sono registrate nel 2013 solo 4.473 nuove aperture, per un saldo negativo di 5.330 unità.

Nel quinto bimestre del 2013 tra settembre e ottobre hanno avviato una attività nei due settori 7.627 imprese (4.560 nel commercio e 3.067 nell'alloggio e nella somministrazione di alimenti). Un dato del 66% superiore alle 4.594 nuove iscrizioni totali registrate tra luglio e agosto, il secondo risultato più elevato dell'anno. Aumentano però anche le chiusure: nel quinto bimestre sono state più di 10.294, il 18% in più rispetto al numero di cessazioni registrato nei due mesi precedenti.

''L'emorragia di imprese - commenta Confesercenti - non si ferma. Commercio e turismo sono schiacciati dalla crisi dei consumi interni, che è il segno distintivo di questa recessione italiana e che - insieme a una deregulation degli orari e dei giorni di apertura delle attività commerciali che non ha eguali in Europa, e che favorisce solo le grandi strutture - sta continuando a distruggere il nostro capitale imprenditoriale. La crisi sta portando a un rapido rinnovamento generazionale: il 40% delle nuove imprese di Commercio e Turismo è giovanile. Adesso cerchiamo di tenerli sul mercato, in primo luogo evitando batoste fiscali, a livello nazionale o locale: gli imprenditori sono preoccupati per l'arrivo della Tares nella maggior parte dei comuni italiani, potrebbe essere la caporetto dei negozi di vicinato, soprattutto per le attività di somministrazione come bar e ristoranti''. Ma il governo è sordo a queste disperate richieste. (AdnKronos)


APRONO 2 NEGOZI NE CHIUDONO 3: 60.000 ATTIVITA' DI COMMERCIO E SERVIZI CANCELLATE NEI PRIMI 10 MESI DEL 2013. ECATOMBE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

crisi   chiusure   negozi   moda   commercio   Europa   Confesercenti   turismo   batoste fiscali   tasse   bar   ristoranti   alberghi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GOVERNO DI AVVOLTOI, IL 90% DELLE TREDICESIME SARA' MANGIATO DALLE TASSE (MA A QUELLE DEI POLITICI TOLTO NEANCHE 1 EURO)

GOVERNO DI AVVOLTOI, IL 90% DELLE TREDICESIME SARA' MANGIATO DALLE TASSE (MA A QUELLE DEI POLITICI
Continua

 
IL NOSTRO QUOTIDIANO ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA DEL 9 DICEMBRE

IL NOSTRO QUOTIDIANO ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA DEL 9 DICEMBRE


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!