50.785.943
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CATRICALA' (VICE MIN.SVILUPPO ECONOMICO) PARLA DI PRIVATIZZARE LA RAI ''NON PRIMA DEL 2016'' (MA LETTA VA' VIA NEL 2015)

venerdì 22 novembre 2013

ROMA - "Privatizzazione Rai? Non prima del 2016'', ha detto il viceministro dello sviluppo economico Antonio Catricalà aimicrofoni di Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24. ''Venderemmo un asset privo di valore. Ho parlato di privatizzazione di qualche asset della Rai quando la concessione era in piedi ed era bella lunga'', ha proseguito. "Siamo a due anni dalla scadenza della concessione e parlare di privatizzazioni penso sia veramente anti economico. Sarebbe un fuor d'opera.", ha detto Catricalà. Inoltre, "Arriveremo con questo vertice fino al 2016. Ce lo diranno i cittadini con la consultazione che faremo, però arriveremo al 2016 con questo vertice alla Rai", ha confermato.

E sul nuovo contratto ci dovrà essere l'obbligo del bollino, ha aggiunto Catricalà:  "Senza bollino ai programmi non ci sarà il nuovo contratto di servizio tra Rai e Stato. Non demorderò e non firmerò un contratto di servizio che non ce l'abbia'', "Il bollino - ha proseguito Catricalà - è l'aspetto più rilevante oltre al fatto che abbiamo tolto la pubblicità dai programmi che riguardano i minori". "La Rai ha accettato - conclude il viceministro - con tutti i voti favorevoli e con una sola astensione, questi due aspetti. Se adesso fa marcia indietro non troverà un Governo che faccia marcia indietro".

Il bollino - ha proseguito Catricalà - è l'aspetto più rilevante oltre al fatto che abbiamo tolto la pubblicità dai programmi che riguardano i minori".  (Ansa)


CATRICALA' (VICE MIN.SVILUPPO ECONOMICO) PARLA DI PRIVATIZZARE LA RAI ''NON PRIMA DEL 2016'' (MA LETTA VA' VIA NEL 2015)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Rai   privatizzare   consiglio   cittadini   programmi   tv   Catricalà   governo   Letta    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL CONSIGLIO DI STATO SCHIANTA DEFINITIVAMENTE EQUITALIA! 767 DIRIGENTI ''FASULLI'' TUTTI GLI ATTI ILLEGITTIMI! (LEGGERE!)

IL CONSIGLIO DI STATO SCHIANTA DEFINITIVAMENTE EQUITALIA! 767 DIRIGENTI ''FASULLI'' TUTTI GLI ATTI
Continua

 
GENOVA PARALIZZATA DALLO SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO. E' IL QUARTO GIORNO CONSECUTIVO! E SI VA AVANTI A OLTRANZA.

GENOVA PARALIZZATA DALLO SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO. E' IL QUARTO GIORNO CONSECUTIVO! E SI VA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!