69.319.658
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA DDA DI SALERNO METTE SOTTO INCHIESTA IL TESSERAMENTO PD: PROPRIO QUI DOVE VA STRAVINTO LE PRIMARIE MATTEO RENZI

mercoledì 20 novembre 2013

Salerno - L'affare si ingrossa e si complica. La Dda di Salerno ha aperto un fascicolo sul tesseramento del Pd nella provincia campana, dopo la denuncia di Patrizio Mecacci, ascoltato questa mattina dal Pm Vincenzo Montemurro. Mecacci, coordinatore del comitato per Cuperlo, aveva lanciato pochi giorni fa un allarme sulla vittoria schiacciante di Matteo Renzi a Salerno. E stamattina è andato a spiegare al Pm le sue perplessità.

Non solo: la Dda punta a fare chiarezza su numerose tessere del Pd, in bianco, numerate secondo un ordine regolare, fatte pervenire al magistrato. Sono tutte firmate dall'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani, che verrà ascoltato nei prossimi giorni. Non è escluso che l'inchiesta possa agganciarsi con altre indagini sui rapporti tra camorra e politica.

Guai, guai, guai, e tutti sul fronte di Matteo Renzi. Il suo sostenitore numero uno a Salerno, il sindaco Vincenzo De Luca, questa mattina ha anche ricevuto un avviso di garanzia per abuso d'ufficio e falso in atto pubblico, in relazione alla costruzione del "Crescent", complesso immobiliare in fase di realizzazione a Salerno (sequestrato). Insieme a lui, indagati anche assessori e dirigenti. Insomma una bufera.

Che farà ora De Luca? Viceministro alle Infrastrutture senza deleghe, "piazzato" da Bersani ma inviso a Lettaenrico e a Maurizio Lupi, al centro di una bufera di critiche per non aver risolto l'incompatibilità con la carica di sindaco, si ritrova con due tegole pesanti sul groppone, piovute nel giro di 12 ore.

I sinistrati, ovviamente, si dividono. Nessuna dichiarazione ufficiale, ma tra i "cuperliani" si sprecano sorrisini e battute maligne. "De Luca, fai ciao con la manina!" sfotteva questa mattina un autorevole esponente dei lettian-dalemiani. Ma la patata bollente, ora, è tutta nelle mani di Matteuccio Renzi. Che dirà il sindaco di Firenze?

Prenderà le distanze dal suo sostenitore, che a Salerno città gli ha consentito di "stracciare" Cuperlo con il risultato finale di 2.566 a 50? Spenderà una parola in sua difesa? Oppure (probabile) se ne laverà completamente le mani? Ah saperlo... (Dagospia)

ULTIM'ORA:

L'ex segretario del Pd, Pierluigi Bersani, sara' ascoltato dal Pm Vincenzo Muntemurro, il magistrato salernitano che ha aperto un fascicolo d'indagine sul tesseramento nel Partito Democratico. Nei prossimi giorni per il magistrato della Dda si profila una trasferta a Roma, presso la sede nazionale del Pd, per ascoltare i membri della commissione di garanzia che hanno ricevuto i ricorsi presentati dai dirigenti locali. Anche Bersani sara' ascoltato in merito. (ANSA).


LA DDA DI SALERNO METTE SOTTO INCHIESTA IL TESSERAMENTO PD: PROPRIO QUI DOVE VA STRAVINTO LE PRIMARIE MATTEO RENZI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Matteo Renzi   primarie   Salerno   antimafia   tessere   Pd   Bersani   Cuperlo    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
REGIONE LOMBARDIA APPROVA E RENDE SUBITO ESECUTIVO IL NUOVO ''PATTO DI INTEGRITA''' DECISIVO PER LA LOTTA ALLA CORRUZIONE

REGIONE LOMBARDIA APPROVA E RENDE SUBITO ESECUTIVO IL NUOVO ''PATTO DI INTEGRITA''' DECISIVO PER LA

giovedì 20 giugno 2019
MILANO - Lealta', trasparenza e correttezza, oltre all'impegno a non offrire, accettare o chiedere somme di denaro o altre ricompense, vantaggi e benefici. Sono gli impegni che devono assumersi i
Continua
 
CLAUDIO BORGHI SPIEGA TUTTO SUI MINIBOT E SMONTA UNA PER UNA LE CRITICHE E LE ACCUSE (INTERVISTA DI PANORAMA)

CLAUDIO BORGHI SPIEGA TUTTO SUI MINIBOT E SMONTA UNA PER UNA LE CRITICHE E LE ACCUSE (INTERVISTA DI

mercoledì 19 giugno 2019
L'onorevole leghista e presidente della commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi, spiega in una intervista a "Panorama" la 'guerra dei Minibot'. "Il mio primo video sui Minibot e' del 2012.
Continua
LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

martedì 18 giugno 2019
Il ministro del Lavoro, nonche' vicepremier e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, in una intervista a "La Verita'" parla di 'toghe sporche'. "Sconcertante. Sto leggendo come tutti le
Continua
 
ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI CREARE UNA BAD BANK

ALLARME ROSSO: DEUTSCHE BANK HA UN ''PROBLEMA SERIO'' DA 50 MILIARDI DI EURO DI DERIVATI E TENTA DI

lunedì 17 giugno 2019
Se una notizia del genere avesse riguardato una banca italiana, dalla Bce sarebbe arrivato un allarme rosso con commissariamento dell'istituto di credito, ma trattandosi di una banca tedesca, la Bce
Continua
INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA  PORTOGALLO (ECCO I DATI)

INCHIESTA / MALAFEDE DELLA COMMISSIONE UE: ATTACCA L'ITALIA E TACE SU GERMANIA FRANCIA SPAGNA

lunedì 17 giugno 2019
L’ormai rantolante commissione ue capitanata da mister “gin” Claude Junker (a proposito, c’è ancora qualche sinistrino che crede davvero che il lussemburghese non abbia
Continua
 
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''I PANNI SPORCHI DELLA SINISTRA'' UN LIBRO D'INCHIESTA CHE FA A BRANDELLI TUTTI, DAL PCI AL PD PASSANDO PER NAPOLITANO.

''I PANNI SPORCHI DELLA SINISTRA'' UN LIBRO D'INCHIESTA CHE FA A BRANDELLI TUTTI, DAL PCI AL PD
Continua

 
SUL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA NON CI DEVE ESSERE NEPPURE L'OMBRA DEL SOSPETTO. (QUA CI SONO PERFINO LE FOTOGRAFIE)

SUL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA NON CI DEVE ESSERE NEPPURE L'OMBRA DEL SOSPETTO. (QUA CI SONO PERFINO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!