63.427.038
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STA PER NASCERE IL NUOVO GOVERNO MERKEL. IL PROGRAMMA BASE DELL'ACCORDO SPD-CDU DISTRUGGERA' L'EURO E LA UE.

mercoledì 20 novembre 2013

Berlino - Da circa 2 mesi la CDU e la SPD discutono sul Governo di grande coalizione da dare alla Germania, che si baserà su un accordo di scambio politico preciso: cessioni alla SPD su temi di politica sociale interna in cambio di intensigenza sulla politica finanziaria, economica e i rapporti con l’Europa.

In sintesi, il Dividendo che l’adesione all’Euro ha garantito alla Germania finanziera’ una generosa politica sociale interna, e non verrà speso per aiutare i partners (danneggiati dalla moneta unica).

Passa la linea del «NO alla solidarietà per i partners Europei», ed il  «SI ad una visione di Europa dei debititori, spendaccioni, inefficienti, inaffidabili». L’Europa degli altri. Gli elettori tedeschi – socialdemocratici compresi – sono convinti di dover stare in guardia da popoli europei .  

Per la SPD una politica dello struzzo, per la Merkel la continuazione di una linea di “massimizzazione dei vantaggi per la Germania” che sempre piu’ e’ vissuta all’estero come una politica del “fotti il vicino”.

Punto per punto, le linee-guida dell'accordo di governo in Germania:

IL DIVIDENDO DELL’EURO - La Germania negli anni 90 aveva una Bilancia dei Pagamenti neutra o passiva, ma grazie all’Euro ed alla “Svalutazione dei Salari” ha accomulato un tesoro di 1.300 miliardi di attivi cumulati (cifra più o meno corrispondente ai passivi cumulati dei parters, maggiormente inclini alla maggior inflazione).

PROGRAMMA SOCIALE DI RILIEVO - Base dell’accordo:  introduzione del salario minimo (oggi valido solo in pochi settori), sostegni familiari, pensione di solidarietà, aiuti ai ceti economicamente più deboli, nuova politica energetica, doppia cittadinanza per i migranti ecc.

NESSUNO SCONTO AL RESTO D’EUROPA - L’attuazione del programma sociale è strettamente vincolata al mantenimento dell’attuale linea del governo Merkel, intransigente verso gli altri partner europei: NO agli eurobond, no a qualunque forma più o meno mascherata di mutualità dei debiti sovrani dei Stati dell’eurozona, riforma del sistema bancario soltanto secondo i criteri tedeschi e critica ormai aperta alla Bce. Passa la visione morale di partners che devono «fare i compiti a casa», con una Germania leader e modello per gli altri. Niente Piani Marshall, ma solamente legnate.

CONCLUSIONI: L’EUROPA E L’EUROZONA VERSO UN INEVITABILE COLLASSO - L’intransigenza della Germania sulle proprie posizioni acquisite, l’impressionante immobilismo della Francia, l’impotenza e l’inefficienza dell’Italia e l’atteggiamento solo fiscal-burocratico di Bruxelles creerannole premesse perché il prossimo Parlamento europeo si riempia di nemici dell’euro e dell’Europa e venga di fatto paralizzato. Difficilmente il resto del Continente accettera’ una situazione del genere a lungo.

In 15 anni, fatta 100 la Produzione Industriale Tedesca, le Produzioni Industriali di Francia ed Italia sono passate da 55 a 40. In 15 anni, fatto 100 l’Export Tedesco, la Francia e’ passata da 58 a 39, l’Italia da 48 a 35

Il Grande malato Europeo di fine anni 90', la Germania, ha trovato il “Bengodi” coi cambi fissi e con la “gabbia burocratica regolatoria di Bruxelles” e s'è risollevata da un destino “giapponese” che l’attendeva (fatto di deflazione, debiti crescenti, declino economico).

I Parters speravano in un Europa che “li migliorasse” ed invece il sogno si sta dimostrando sempre più un incubo, e tutti tendono verso un progressivo declino e peggioramento. Anche il “piddino” italiano piu’ ottuso, o il “socialista” francese ultras del sogno internazionalista, prima o poi, si rendera’ conto che l’Iceberg è di fronte. Difficile pensare che finirà bene.

Autore: GPG Imperatrice per Scenarieconomici.it

 


STA PER NASCERE IL NUOVO GOVERNO MERKEL. IL PROGRAMMA BASE DELL'ACCORDO SPD-CDU DISTRUGGERA' L'EURO E LA UE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Europa   euro   Francia   Italia   Germania   Spd   Cdu   Csu   Bruxelles   Europa   tedeschi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCOZIA: ''CON L'INDIPENDENZA, SARA' BOOM DI NUOVI POSTI DI LAVORO'' HA DETTO ALEX SALMOND (CAPO SCOTTISH NATIONAL PARTY)

SCOZIA: ''CON L'INDIPENDENZA, SARA' BOOM DI NUOVI POSTI DI LAVORO'' HA DETTO ALEX SALMOND (CAPO
Continua

 
INGHILTERRA: PIL 2014 +2,4% MENTRE PER L'AREA EURO PREVISIONI 2014 +1% (TOGLIENDO LA GERMANIA, SAREBBE 0,3%)

INGHILTERRA: PIL 2014 +2,4% MENTRE PER L'AREA EURO PREVISIONI 2014 +1% (TOGLIENDO LA GERMANIA,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua
Precedenti »