45.173.201
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO ESPLOSIVO: L'85% DEI TEDESCHI DISPREZZA LA BCE, LA COMMISSIONE EUROPEA E I GOVERNI EUROPEI (ITALIA INCLUSA)

sabato 16 novembre 2013

Berlino - Bce: sondaggio, solo 15% tedeschi ha fiducia nella politica seguita dalla Bce per risolvere la crisi dell'euro. Lo rivela un sondaggio condotto dall'Istituto YouGov, secondo il quale quasi tre tedeschi su quattro (72%) non hanno fiducia nelle strategie elaborate dai governi, dalla Commissione europea e dalla Bce per venire a capo della crisi. A fidarsi del mondo politico e dell'Eurotower e' solo il 15%. 

Ad aver creato questa profondissima sfiducia nella Bce, ma anche nell'Unione Europea, nei tedeschi e' soprattutto la politica dei bassi tassi di interesse decisa dalla Bce, che li ha recentemente abbassati allo 0,25%.

Questo, poiche' il 56% del campione e' preoccupato per la propria vecchiaia e i tassi di interesse sui loro risparmi così bassi non riescono a coprire nemmeno l'inflazione.

Piu' di un tedesco su tre (35%) ha deciso di aumentare i propri consumi, convinto che serva a poco mettere i soldi da parte. In riferimento ai bassi tassi di interesse attuali, la settimana scorsa il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, aveva affermato di provare comprensione per "l'esproprio strisciante dei risparmiatori tedeschi". (AGI)


SONDAGGIO ESPLOSIVO: L'85% DEI TEDESCHI DISPREZZA LA BCE, LA COMMISSIONE EUROPEA E I GOVERNI EUROPEI (ITALIA INCLUSA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Germania   euro   Berlino   Bce   UE   sondaggio    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua
SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT

SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A

venerdì 17 marzo 2017
Le ultime notizie sul Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo portata sull’orlo del baratro per opera di manager da sempre vicini al principale partito della sinistra
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL

venerdì 17 marzo 2017
ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISRAELE AIUTA IL POPOLO FILIPPINO COLPITO DAL TIFONE. OSPEDALI DA CAMPO E MEDICI (NASCE UN BIMBO SI CHIAMERA' ISRAEL)

ISRAELE AIUTA IL POPOLO FILIPPINO COLPITO DAL TIFONE. OSPEDALI DA CAMPO E MEDICI (NASCE UN BIMBO SI
Continua

 
ATTENZIONE! L'UNIONE EUROPEA VARERA' UNA DIRETTIVA (ORDINE TEDESCO) CHE FARA' PAGARE AI CLIENTI I FALLIMENTI BANCARI!

ATTENZIONE! L'UNIONE EUROPEA VARERA' UNA DIRETTIVA (ORDINE TEDESCO) CHE FARA' PAGARE AI CLIENTI I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!