50.873.659
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ISRAELE AIUTA IL POPOLO FILIPPINO COLPITO DAL TIFONE. OSPEDALI DA CAMPO E MEDICI (NASCE UN BIMBO SI CHIAMERA' ISRAEL)

venerdì 15 novembre 2013

Gerusalemme - Israele è di nuovo in prima linea per gli aiuti umanitari dopo le grandi tragedie, e come fu per il dopo terremoto che il 12 gennaio 2010 distrusse Haiti in queste ore una spedizione medica delle forze armate israeliane sta operando a Bogu, un villaggio non lontano da San Remigio sull’isola di Cebu nelle Filippine, dopo il passaggio del tifone Haiyang che ha causato danni ingentissimi e, secondo stime ancora non definitive, dalle 4000 alle 4500 vittime.

Subito dopo il passaggio del tifone, quando le prime notizie incominciarono a circolare sui media internazionali, il Ministro della difesa israeliano Moshe ‘Boughi’ Allon si è messo in contatto con il suo collega filippino al quale ha offerto l’aiuto dello stato ebraico e a distanza di poche ore un gruppo di quindici persone formata da ispettori della difesa e della sanità partiva alla volta di Manila al fine di individuare la zona dove poter operare e quali fossero gli aiuti più urgenti.

Dopo questa prima ispezione si è passati alla fase operativa e il giorno dopo a bordo di un Boeing 747 della compagnia aerea israeliana ELAL è partita una squadra formata da 150 persone fra medici, infermieri, personale specializzato al riconoscimento delle salme, personale tecnico addetto al recupero delle persone rimaste sotto le macerie coadiuvati da 8 cani e un ospedale da campo che opera mantenendo gli altissimi standard qualitativi degli ospedali civili israeliani, e sono più di mille le tonnellate di aiuti umanitari arrivati nelle Filippine direttamente dallo stato ebraico.

Anche se i primi a portare i soccorsi è stata una forza di 80 uomini dei Marines statunitensi arrivati dalla vicina base di Okinawa, che hanno messo a disposizione elicotteri, aerei, navi e attrezzature per le ricerche e il salvataggio, il primo vero ospedale che sta operativo nella zona è quello dell’I.D.F.

Questa mattina, finalmente, è arrivata una bella notizia, la prima che arriva dalla zona disastrata, che è rimbalzata in Israele causando molta commozione: una donna ha dato alla luce il primo bambino all’interno dell’ospedale... si chiamerà Israel.

Nel 2010 ad Haiti, sempre nell’ospedale dell’IDF nacque un altro bambino al quale venne dato dalla madre lo stesso nome, il bimbo haitiano ha ora circa due anni e mezzo mentre il filippino, che gode di ottime salute, solo poche ore, magari un giorno si incontreranno a Gerusalemme. 

Michael Sfaradi - Gerusalemme 15 novembre 2013


ISRAELE AIUTA IL POPOLO FILIPPINO COLPITO DAL TIFONE. OSPEDALI DA CAMPO E MEDICI (NASCE UN BIMBO SI CHIAMERA' ISRAEL)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Filippine   tifone   Israele   Gerusalemme   ospedale da campo   Haiti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRANDISSIMA MAGGIORANZA DI FRANCESI (95%) DISPREZZA IL GOVERNO E IL 67% VUOLE LO SCIOGLIMENTO DELLE CAMERE E LE ELEZIONI

GRANDISSIMA MAGGIORANZA DI FRANCESI (95%) DISPREZZA IL GOVERNO E IL 67% VUOLE LO SCIOGLIMENTO DELLE
Continua

 
SONDAGGIO ESPLOSIVO: L'85% DEI TEDESCHI DISPREZZA LA BCE, LA COMMISSIONE EUROPEA E I GOVERNI EUROPEI (ITALIA INCLUSA)

SONDAGGIO ESPLOSIVO: L'85% DEI TEDESCHI DISPREZZA LA BCE, LA COMMISSIONE EUROPEA E I GOVERNI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!