72.379.442
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MILLE MILIARDI DI BUCO COMPLESSIVO NELLE BANCHE EUROPEE: A TANTO AMMONTANO I CREDITI IN SOFFERENZA (ORA INESIGIBILI)

venerdì 15 novembre 2013

Le sofferenze bancarie continuano ad essere uno dei punti più fragili dell’economia italiana, di fatto in crisi per la chiusura dei cordoni della borsa da parte degli istituti di credito. A settembre, i dati di Bankitalia ci dicono che i crediti dubbi erano cresciuti del 22,8% su base annua, un nuovo record, dopo il +22,3% di agosto. I prestiti scaduti e su cui si teme una mancata riscossione, quindi, ammontano a 140 miliardi di euro. Al netto, sarebbero il 4% degli impieghi, al lordo il 7,7%.

La Spagna presenta oggi sofferenze lorde per il 12,12% degli impieghi, ma quando un anno fa ha chiesto gli aiuti al Fondo salva-stati, tale percentuale era del tutto simile a quella italiana odierna. Come dire, che saremmo già a un punto critico o vicini al punto di non ritorno.

E guardando la situazione nel resto dell’Eurozona, il panorama non migliora, anzi. Secondo uno studio della società di consulenza Ernst&Young, Eurozone Financial Services Forecast, i crediti non permorfanti sarebbero nell’intera Eurozona al 7,8% degli impieghi lordi, ma con punte del 12% in Spagna e dell’11,5% in Italia, mentre in Germania, Francia e Olanda si attesterebbero tra il 3% e il 4%. In tutto, 940 miliardi di euro. In continuo aumento. 

Per il 2014, sulla base di prospettive di crescita "ufficiali" italiane, le sofferenze dovrebbero scendere a 850 miliardi, cioè al 6,8% degli impieghi lordi. In Germania, tale percentuale dovrebbe portarsi al 2,8% dall’attuale 3,5%, mentre in Italia dovrebbe scendere al 10%.

Per l'italia, tuttavia, appare sempre più illusorio che il 2014 diventi l'anno della ripresa. Al contrario, molti indicatori e le stesse parole del presidente del Consiglio Enrico Letta (la ripresa ci sarà a fine 2014, ha detto giorni fa) segnalano che il trend continuerà ad essere negativo.

Fonte notizie: Investire Oggi


MILLE MILIARDI DI BUCO COMPLESSIVO NELLE BANCHE EUROPEE: A TANTO AMMONTANO I CREDITI IN SOFFERENZA (ORA INESIGIBILI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

debito   insolvenza   record   incagli   deflazione   Bankitalia   Letta  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA /  IL TAGLIO RADICALE DELLE TASSE NON AUMENTERA' IL DEBITO PUBBLICO, LO FARA' DIMINUIRE: LA CURVA DI LAFFER

INCHIESTA / IL TAGLIO RADICALE DELLE TASSE NON AUMENTERA' IL DEBITO PUBBLICO, LO FARA' DIMINUIRE:

lunedì 24 giugno 2019
Mentre gli oligarchi dell’uscente commissione ue sono presi dai loro ultimi, inutili e spregevoli rantoli contro l’Italia minacciando una procedura d’infrazione che non spaventa
Continua
 
INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA 291% MEDIA EUROZONA 266%

INCHIESTA SU TUTTO IL DEBITO PUBBLICO (ESPLICITO + IMPLICITO): ITALIA 57% GERMANIA 149% FRANCIA

lunedì 5 novembre 2018
Ai lacchè nostrani degli oligarchi ue, il periodo dice decisamente male: lo spread rimane stabilmente entro limiti accettabili; la borsa cresce; le banche italiane superano brillantemente gli
Continua
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA E' SENZA MAGGIORANZA)

BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA

venerdì 9 marzo 2018
Allarmato forse più dal calo del valore azionario di Mediaset in Borsa, oltre che dalla sua personale sconfitta all'interno della vittoria del Centrodestra (perchè oltre il boom della
Continua
VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione
Continua
 
TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA E M5S (ECCO I DATI)

TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA

venerdì 24 novembre 2017
La china discendente del Pd risale a circa un mese fa e sembra aver subito una netta accelerazione da due settimane a questa parte, ossia dalle elezioni regionali in Sicilia di inizio novembre.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
A BRUXELLES CERTIFICANO CHE ''L'EUROPA INTERA E' ENTRATA IN DEFLAZIONE'' COME NEL 29' IN AMERICA CON LA GRANDE DEPRESSIONE

A BRUXELLES CERTIFICANO CHE ''L'EUROPA INTERA E' ENTRATA IN DEFLAZIONE'' COME NEL 29' IN AMERICA
Continua

 
COMMISSIONE EUROPEA BOCCIA LA LEGGE DI STABILITA' ITALIANA E AVVERTE: NIENTE INVESTIMENTI. NEL 2014 TAGLIARE E TASSARE.

COMMISSIONE EUROPEA BOCCIA LA LEGGE DI STABILITA' ITALIANA E AVVERTE: NIENTE INVESTIMENTI. NEL 2014
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO,

19 novembre - La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle
Continua

M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI

19 novembre - ''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del
Continua

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua
Precedenti »