54.064.879
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

A BRUXELLES CERTIFICANO CHE ''L'EUROPA INTERA E' ENTRATA IN DEFLAZIONE'' COME NEL 29' IN AMERICA CON LA GRANDE DEPRESSIONE

venerdì 15 novembre 2013

BRUXELLES - A ottobre l'Eurozona e' entrata in deflazione. Il tasso di inflazione e' stato infatti negativo, -0,1%, rispetto al mese precedente. Precipita il tasso su base annuale: +0,7%. A settembre era a +1,1%, a ottobre 2012 era a +2,5%. Inflazione negativa su base mensile anche nella Ue-28 (-0,1%), pari a +0,9% su base annuale (+2,6% nel 2012). 

I tassi di inflazione negativa su base annuale, prendendo in considerazione l'Unione europea nel suo insieme, si sono registrati in Grecia (-1,9%), in Bulgaria (-1,1%), Cipro (-0,5%) e Irlanda (-0,1%). Tasso a 0,0% in Spagna, Lettonia e Portogallo. Al di sotto dell'1% in 11 paesi tra cui Italia (+0,8%), Francia e Belgio (+0,7%). I tassi positivi piu' alti in Gran Bretagna ed Estonia (+2,2%) seguiti da Finlandia (+1,7%) e Austria (+1,5%). La Germania si attesta a +1,2%. Le spinte piu' forti alla crescita dei prezzi nell'Eurozona sono venute dall'elettricita' (+0,11%), dagli alloggi (+0,09%) e dal tabacco (+0,08%). Le spinte al ribasso sono arrivate dai carburanti per il trasporto (-0,31%), dalle telecomunicazioni (-0,16%) e dai combustibili liquidi (-0,08). (ANSA).

 


A BRUXELLES CERTIFICANO CHE ''L'EUROPA INTERA E' ENTRATA IN DEFLAZIONE'' COME NEL 29' IN AMERICA CON LA GRANDE DEPRESSIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grande depressione   deflazione   euro   Europa   Germania   italia   Francia   Cipro   Grecia  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
 
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
CLAMOROSO: IL SERVIZIO GIURIDICO DEL PARLAMENTO EUROPEO SCHIANTA LA BCE. NON HA COMPETENZE SUI CREDITI DETERIORATI

CLAMOROSO: IL SERVIZIO GIURIDICO DEL PARLAMENTO EUROPEO SCHIANTA LA BCE. NON HA COMPETENZE SUI

mercoledì 8 novembre 2017
BRUXELLES - E' una vera doccia gelata addosso alla Bce e particolarmente al suo governatore, Mario Deaghi. Il servizio giuridico del Parlamento europeo ha dichiarato oggi che la proposta della Bce di
Continua
 
ITALIA PAESE A ELEVATO RISCHIO DI ICTUS: LA RESPONSABILITA' E' DELLA DIETA MEDITERRANEA PER L'ALTO CONTENUTO DI SALE

ITALIA PAESE A ELEVATO RISCHIO DI ICTUS: LA RESPONSABILITA' E' DELLA DIETA MEDITERRANEA PER L'ALTO

lunedì 30 ottobre 2017
Quasi 200mila casi l'anno solo in Italia, di cui il 20% non sopravvive, e 50mila persone che devono convivere con gravi disabilita'. Sono i numeri dell'Ictus, la terza causa di morte, la prima causa
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA' E' SCATTATA IN EUROPA: NEGLI ANNI VENTI DEL SECOLO SCORSO PORTO' ALL'ASCESA DI HITLER

LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA' E' SCATTATA IN EUROPA: NEGLI ANNI VENTI DEL SECOLO SCORSO PORTO'
Continua

 
MILLE MILIARDI DI BUCO COMPLESSIVO NELLE BANCHE EUROPEE: A TANTO AMMONTANO I CREDITI IN SOFFERENZA (ORA INESIGIBILI)

MILLE MILIARDI DI BUCO COMPLESSIVO NELLE BANCHE EUROPEE: A TANTO AMMONTANO I CREDITI IN SOFFERENZA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!