43.424.981
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIA-TERREMOTO: LA CSU TEDESCA: ''GLI STATI (IN BANCAROTTA) CHE NON RISPETTANO I PARAMETRI UE DEVONO LASCIARE L'EURO''

giovedì 14 novembre 2013

Berlino - La Csu, partito gemello della Cdu di Angela Merkel, chiede l'estromissione dall'euro dei Paesi del Sudeuropa fortemente indebitati e una Commissione Europea piu' ristretta attraverso una riduzione dei componenti.

Lo rivela il sito online dello Spiegel, che e' entrato in possesso del verbale di 12 pagine dell'incontro di mercoledi' tra Cdu/Csu e Spd in vista della formazione del nuovo governo di Grosse Koalition, contenente un'annotazione voluta dalla Csu bavarese.

Secondo i ovleri della CSU, gli Stati dell'Ue non in grado di rispettare in tempi brevi i criteri di Maastricht devono avere la possibilita' di lasciare temporaneamente l'Eurozona", e' scritto nella nota, che per lo Spiegel esprime il chiaro messaggio secondo il quale "i Paesi alla bancarotta devono uscire dall'euro".

Nell'annotazione al documento sulla trattativa di governo viene ribadita inoltre dalla Csu la richiesta di indire in Germania referendum nazionali "su decisioni europee di particolare importanza", oltre alla restituzione di varie competenze da Bruxelles ai Paesi membri ed un procedimento per la ristrutturazione dei deficit statali.

La Csu chiede anche in termini drastici la riduzione del numero di Commissari europei per arrivare ad "una concentrazione delle competenze".

Secondo l'esperto di problemi europei Thomas Silberhorn (Csu), "esecutivi di questo ordine di grandezza (come quello della Commissione di Bruxelles, ndr) ci sono solo in Africa, dove nella formazione di un governo bisogna tener conto di tutte le tribu'".

Secondo lo Spiegel, con questa dura presa di posizione sull'Europa il presidente della Csu e governatore della Baviera, Horst Seehofer, intende preparare la campagna elettorale per le elezioni europee del prossimo 25 maggio, nel tentativo di arginare l'avanzata del partito antieuro "Alternative fuer Deutschland" (AfD), che grazie alla soglia di sbarramento del 3% ha forti probabilita' di entrare nel parlamento di Strasburgo. (AGI)


NOTIZIA-TERREMOTO: LA CSU TEDESCA: ''GLI STATI (IN BANCAROTTA) CHE NON RISPETTANO I PARAMETRI UE DEVONO LASCIARE L'EURO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

csu   cdu   Merkel   euro   eurozona   Bruxelles   Spiegel   bancarotta   Germania   Berlino    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OBAMA HA TRADITO ISRAELE E I PALESTINESI CONTINUANO AD UCCIDERE (PUGNALATO A MORTE UN SOLDATO SU UN AUTOBUS AD AFULA)

OBAMA HA TRADITO ISRAELE E I PALESTINESI CONTINUANO AD UCCIDERE (PUGNALATO A MORTE UN SOLDATO SU UN
Continua

 
MARINE LE PEN E GEERT WILDERS HANNO FATTO ALLEANZA PER ABBATTERE LA UE (VINCENDO LE ELEZIONI EUROPEE DI PRIMAVERA 2014)

MARINE LE PEN E GEERT WILDERS HANNO FATTO ALLEANZA PER ABBATTERE LA UE (VINCENDO LE ELEZIONI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!