47.346.477
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ASSAGGIO DI DITTATURA UE PER L'ITALIA: ''DOVETE APPLICARE LA RIFORMA FORNERO PER I LICENZIAMENTI!'' (SENZA GIUSTA CAUSA)

mercoledì 13 novembre 2013

Bruxelles - In Italia la riforma del mercato del lavoro procede ''a rilento''. Lo afferma la Commissione europea nel documento relativo all'analisi annuale sulla crescita, presentato oggi a Bruxelles. 

"La rigidita' e la frammentazione del mercato del lavoro sono state una caratteristica strutturale dell'Italia", si legge. Per ovviare al problema, si ricorda nel documento, nel 2012 e' stato varato un progetto di riforma del mercato del lavoro (la riforma Fornero) che, tra le altre cose, prevede la limitazione dei contratti atipici, un assetto piu' efficiente, piu' coerente e piu' equo degli ammortizzatori sociali, e nuove regole per il licenziamento. 

'L'attuazione pero' procede lentamente, soprattutto per quanto riguarda la modernizzazione del servizio pubblico''. Allo stato attuale ''restano questioni di grande preoccupazione la disoccupazione femminile e giovanile'', e in questo ambito ''le misure adottate nei mesi scorsi, le ultime ad agosto, vanno attuate rapidamente''. Infine la Commissione europea ravvisa ''l'urgenza di miglioramenti'' nel settore dell'istruzione per favorire l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. (ASCA)


ASSAGGIO DI DITTATURA UE PER L'ITALIA: ''DOVETE APPLICARE LA RIFORMA FORNERO PER I LICENZIAMENTI!'' (SENZA GIUSTA CAUSA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Fornero   crisi   lavoro   disoccupati   sociale   governo   UE   Bruxelles   tagli   licenziamenti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua
 
SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E'

giovedì 18 maggio 2017
LONDRA - E' passato quasi un anno da quando il 52% dei cittadini britannici ha votato per far uscire la Gran Bretagna dalla UE, ma sarebbe un grave errore pensare che molti si siano pentiti di aver
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI ITALIANI RESIDENTI IN INGHILTERRA VOGLIONO CHE L'ITALIA ESCA DALL'EURO (LORO USANO LA STERLINA E SONO FELICI)

GLI ITALIANI RESIDENTI IN INGHILTERRA VOGLIONO CHE L'ITALIA ESCA DALL'EURO (LORO USANO LA STERLINA
Continua

 
LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA' E' SCATTATA IN EUROPA: NEGLI ANNI VENTI DEL SECOLO SCORSO PORTO' ALL'ASCESA DI HITLER

LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA' E' SCATTATA IN EUROPA: NEGLI ANNI VENTI DEL SECOLO SCORSO PORTO'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!