72.433.531
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRECIA: LA TROIKA HA IMPOSTO TASSE SULLE CASE DA SPAVENTO. IL 50% DEI CITTADINI NON LE PUO' PAGARE (ECCO LA CURA GRECA)

mercoledì 13 novembre 2013

Atene - Proprietari di immobili e acquirenti in Grecia devono pagare i contributi più elevati sugli immobili in Europa, mentre uno su tre dichiara che non sarà in grado di pagare la nuova imposta comunale sugli immobili imposta (dal governo) a partire dal gennaio 2014. Questo, dopo le notizie di un disegno di legge modificato che alzerà la soglia esentasse contro la forte opposizione dei parlamentari di governo.

Come quotidiano Kathimerini scrive oggi, secondo un rapporto presentato (ieri) al Parlamento europeo da parte dell'Unione internazionale dei proprietari di immobili (UIPI), la Grecia è l'unico paese in Europa negli ultimi anni, ad imporre una tassa di proprietà annuale (FAP) pari a un massimo al 2% del valore della proprietà, più  l'imposta speciale versata attraverso le bollette dell'energia elettrica a cui si aggiunge anche la tassa annuale del Consiglio sulle proprietà (TAP) che varia tra 0,025 e 0,035%, per non parlare dei vari altri oneri determinati liberamente dalle autorità locali.

Oltre a questo, vi è una tassa sulle plusvalenze, in caso di vendita, pari al 20%, mentre la Grecia ha la tassa sui contratti più alta nell'Unione europea, pari al 10%, contro una media UE del 4 %.

Mentre nella maggior parte dei paesi europei la tassazione si concentra sulle transazioni o sulla proprietà, la Grecia tasse entrambe, e molto. Secondo un'analisi di Alpha Bank, la nuova imposta comunale sugli immobili sarà pari al 1,5% del prodotto interno lordo del paese, vale a dire la Grecia avrà l'ottava più alta tassazione degli immobili tra tutti gli stati membri dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE).

Nel frattempo un sondaggio condotto dalla Camera di Commercio e dell'Industria di Atene, realizzato lo scorso ottobre, ha scoperto che uno su tre cittadini greci non sarà in grado di pagare la nuova imposta comunale sugli immobili come voluta dal governo. La percentuale di persone che hanno risposto che avrebbero sicuramente adempiuto agli obblighi fiscali sulle proprietà nel 2014 ammonta a non più del 53%. (Ansa)

TESTO IN INGLESE:

Real estate owners and buyers in Greece have to pay the highest property tax contributions in Europe, while one in three Greeks say that they will not be able to pay the new Single Property Tax to be imposed from January, amid reports of an amended bill that will raise the tax-free threshold against strong opposition by government MPs. As daily Kathimerini writes today, according to a report submitted on Tuesday to the European Parliament by the International Union of Property Owners (UIPI), Greece is the only country in Europe in recent years to impose an annual property tax (FAP) equal to up to 2% of the property value, the special tax paid via electricity bills and the annual council tax on properties (TAP) ranging between 0.025 and 0.035%, not to mention the various other charges determined freely by local authorities. On top of that, there is a tax on the capital gains reaped in case of a sale, equal to 20%, while Greece has the second-highest transfer tax in the European Union, amounting to 10%, against an EU average of 4%, according to the report. While in most European countries taxation focuses either on transactions or on ownership, Greece taxes both, and heavily at that. According to an Alpha Bank analysis, the new Single Property Tax will amount to 1.5% of the country's gross domestic product, meaning Greece will have the eighth-highest property taxation among all member states of the Organization for Economic Cooperation and Development (OECD). Meanwhile a survey by the Athens Chamber of Commerce and Industry, conducted last October, found that one in every three citizens will not be able to pay the new Single Property Tax as proposed by the government and put to public consultation. The rate of people who responded they would definitely fulfill their property tax obligations next year amounts to no more than 53%. (Ansa)

 


GRECIA: LA TROIKA HA IMPOSTO TASSE SULLE CASE DA SPAVENTO. IL 50% DEI CITTADINI NON LE PUO' PAGARE (ECCO LA CURA GRECA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   Troika   tasse   governo   Atene   case   cittadini   povertà    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I CONTI CATASTROFICI

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I

giovedì 21 novembre 2019
Due pesi e due misure con l'Italia, a seconda di chi c'è al governo. A scriverlo non è la stampa "sovranista" ma un quotidiano autorevole e ferreo conservatore tedesco.  "Nei
Continua
 
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua
DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E' CERTEZZA DEL DIRITTO

DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E'

lunedì 18 novembre 2019
BERLINO - Terza economia dell'Eurozona, l'Italia vede la propria industria "morire in bellezza". E' quanto afferma il settimanale tedesco "Der Spiegel", commentando la decisione del gruppo
Continua
 
VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO DEL CONTINENTE''

VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO

lunedì 18 novembre 2019
PRAGA - Nel 1989, i cittadini dell'Europa centrale "furono cosi' forti da cambiare il futuro del continente". Lo ha dichiarato il primo ministro ungherese Viktor Orban, in occasione della
Continua
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ARABIA SAUDITA E' DIVENTATA ''LEGHISTA'': ESPULSIONI DI MASSA DI CLANDESTINI PER ''DARE LAVORO AI RESIDENTI LOCALI''.

L'ARABIA SAUDITA E' DIVENTATA ''LEGHISTA'': ESPULSIONI DI MASSA DI CLANDESTINI PER ''DARE LAVORO AI
Continua

 
OBAMA HA TRADITO ISRAELE E I PALESTINESI CONTINUANO AD UCCIDERE (PUGNALATO A MORTE UN SOLDATO SU UN AUTOBUS AD AFULA)

OBAMA HA TRADITO ISRAELE E I PALESTINESI CONTINUANO AD UCCIDERE (PUGNALATO A MORTE UN SOLDATO SU UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GIUDICE CAFIERO DE RAHO: ROMA CENTRO INVESTIMENTI DELLA MAFIA DA

22 novembre - ''La mafia a Roma e' presente da decenni. Roma e' il centro del
Continua

SALVINI: IL MES E' UN TRATTATO PER FAR SALTARE I RISPARMI DEGLI

22 novembre - Il Mes è ''un trattato che rischia di far saltare i risparmi degli
Continua

BERLUSCONI: L'ESERCITO E' L'UNICO DETERRENTE CONTRO L'INVASIONE DI

21 novembre - Occorre ''avere una capacita' di potenza militare anche per difenderci
Continua

LA CASSAZIONE DA' IL VIA LIBERA AL REFERENDUM SUL MAGGIORITARIO

21 novembre - Con ordinanza depositata ieri l'ufficio centrale della Cassazione ha
Continua

CONSIGLIERI M5S DI REGIONE EMILIA ROMAGNA IN RIVOLTA: SONDAGGIO

21 novembre - BOLOGNA - ''Tutta questa operazione e' una presa in giro inaccettabile
Continua

PD-M5S-LEU CANCELLANO ESENZIONE TASSA IMU SU CASE COLPITE DA

20 novembre - ''Incomprensibile la bocciatura dell'attuale maggioranza all'emendamento
Continua

R.LOMBARDIA TICKET SANITARI A ZERO PER FORZE DELL'ORDINE VV.FF. E

20 novembre - Via libera della commissione lombarda Sanita' al bilancio di previsione
Continua

MATTEO SALVINI: NON AVEVO PAURA DEI CASAMONICA, FIGURIAMOCI DELLE

20 novembre - Paura delle 'sardine'? ''Non avevo paura dei Casamonica figuriamoci se
Continua

FDI: CONTE VENGA SUBITO IN PARLAMENTO A RIFERIRE CHE HA COMBINATO

20 novembre - ''Insieme al capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia, Lollobrigida,
Continua

ZAIA: BASTA INSULTI AI VENETI, QUERELIAMO.

20 novembre - ''Basta insulti ai Veneti, mio compito è difendereli, quereliamo'' ''Ne
Continua

ARRESTATO UNO DEI MANDANTI DELL'OMICIDIO DELLA GIORNALISTA CARUANA

20 novembre - LA VALLETTA - Poche ore dopo la promessa di grazia garantita dal premier
Continua

SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO,

19 novembre - La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle
Continua

M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI

19 novembre - ''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del
Continua

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua
Precedenti »