63.415.299
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

COMMERCIO IN ITALIA: E' APOCALISSE. CALI MAI VISTI DALLA PROCLAMAZIONE DELLA REPUBBLICA

mercoledì 24 aprile 2013

Le vendite al dettaglio a febbraio 2013 segnano un'ulteriore caduta, scendendo del 4,8% su base annua, con l'alimentare in calo del 4,0%. Lo rileva l'Istat. Si tratta nel complesso dell'ottava flessione tendenziale consecutiva, la piu' forte da aprile 2012. Inoltre l'indice risulta in diminuzione anche su base mensile (-0,2%).

Tornando ai valori tendenziali, l'indice grezzo del totale delle vendite segna una diminuzione su base annua frutto non solo del caduta registrata per i prodotti alimentari ma anche del ribasso, ancora piu' forte, rilevato per il settore non food (-5,3%). Comparto che mostra variazioni tendenziali negative in tutti i gruppi di prodotti.

Nel dettaglio, le flessioni di maggiore entita' riguardano i gruppi Foto-ottica e pellicole, supporti magnetici, strumenti musicali (-7,7%) e Cartoleria, libri, giornali e riviste (-7,4%).

Guardando alla forma distributiva, nel confronto con il mese di febbraio 2012, l'Istat rileva una diminuzione sia per la grande distribuzione (-3,5%), sia per i piccoli negozi (-6,0%).

Tra gli esercizi non specializzati a prevalenza alimentare, si registra un calo marcato delle vendite sia per gli ipermercati (-5,3%), sia per i supermercati (-3,9%).

E diminuiscono, seppure in misura decisamente piu' contenuta, anche le vendite per i discount (-0,1%). A livello congiunturale, invece, il -0,2% totale e' frutto di un aumento per le vendite di prodotti alimentari (+0,2%) e di una riduzione per quelle di prodotti non alimentari (-0,3%). 

red.


COMMERCIO IN ITALIA: E' APOCALISSE. CALI MAI VISTI DALLA PROCLAMAZIONE DELLA REPUBBLICA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ECONOMISTA ROUBINI DETTA L'AGENDA DEL GOVERNO ITALIANO (CIOE', QUELLO CHE VORREBBE OBAMA)

L'ECONOMISTA ROUBINI DETTA L'AGENDA DEL GOVERNO ITALIANO (CIOE', QUELLO CHE VORREBBE OBAMA)

 
CHI PAGA PIU' TASSE IN ITALIA? PROVATE A INDOVINARE.

CHI PAGA PIU' TASSE IN ITALIA? PROVATE A INDOVINARE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua
Precedenti »