66.416.021
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO NON TROVA 300 MILIONI PER FINANZIARE LA CASSA INTEGRAZIONE, MA LA TASSA SUL GIOCO D'AZZARDO E' DELLO 0,6%

martedì 12 novembre 2013

Roma - Parlamento - Giochi d'azzardo nel mirino della Cisl, alla ricerca di risorse con cui finanziare il taglio delle tasse a lavoratori dipendenti e pensionati. Il poker on line e i casino' in rete infatti godono di un regime 'agevolato' rispetto al fatturato spaziale che denunciano: appena lo 0,6%.

La denuncia arriva dal leader Cisl, Raffaele Bonanni, che chiama in causa Ragioneria e ministero dell'Economia che non hanno mai portato il 'dossier' all'esame dei tecnici.

"E' allucinante. Ci fanno discutere per 300 milioni di euro con cui finanziare la Cig e poi su un settore che produce 100 mld di fatturato prevedi un'aliquota dello 0,6%", ragiona Bonanni, stimando come con un aumento della tassazione di 15 punti si potrebbero attingere 10 miliardi con cui "dare una svolta" alla questione fiscale.

Ma la Ragioneria e ancor più il governo sulla vicenda sembrano nicchiare. "Non si capisce perche' questo dossier non sia portato sui tavoli del governo. A Saccomanni a cui piace giocare a monopoli chiedo chiarezza. Non capisco come mai piu' i giochi sono pericolosi e meno etici meno vengono tassati", attacca ancora. Dal settore giochi d'altra parte il gettito introitato dalla Stato e' rilevante. Dai dati del sindacato infatti emerge che dal superenalotto, dal lotto e dai gratta e vinci sono stati rastrellati nel 2012 circa 20 miliardi mentre dalle slot machine il 'ricavo' e' stato di 31 miliardi. Oltre 40 miliardi le entrate dai poker e casino' on line. (Adnkronos) 


IL GOVERNO NON TROVA 300 MILIONI PER FINANZIARE LA CASSA INTEGRAZIONE, MA LA TASSA SUL GIOCO D'AZZARDO E' DELLO 0,6%


Cerca tra gli articoli che parlano di:

governo   cassa integrazione   Cisl   Saccomanni   Bonanni   economia   lavoratori   operai   disoccupati   crisi  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA SBAGLIATA LA UE HA TORTO''

ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA

martedì 4 dicembre 2018
"Insistere con le politiche di austerity e' la strada sbagliata. A maggior ragione quando un Paese sta rallentando la sua crescita deve spendere molto, mettere soldi nelle tasche dei cittadini e
Continua
 
USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL GLOBAL COMPACT ONU

USA AUSTRALIA AUSTRIA POLONIA REPUBBLICA CECA UNGHERIA BULGARIA ISRAELE CROAZIA SLOVACCHIA: NO AL

mercoledì 28 novembre 2018
L'accusa di "isolazionismo" scagliata contro il governo Conte per avere deciso di dare la parola al Parlamento circa l'adesione o meno dell'Italia alla proposta Onu sull'immigrazione è
Continua
MATTEO SALVINI PROMETTE: TUTTI GLI OBBLIGAZIONISTI CHE HANNO COMPRATO NELLE BANCHE (FALLITE) RIMBORSATI ALMENO AL 90%

MATTEO SALVINI PROMETTE: TUTTI GLI OBBLIGAZIONISTI CHE HANNO COMPRATO NELLE BANCHE (FALLITE)

martedì 27 novembre 2018
ROMA -  Tutti gli obbligazionisti delle Banche finite in risoluzione e in liquidazione che hanno comprato titoli allo sportello riceveranno rimborsi di almeno il 90% delle perdite subite.
Continua
 
BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E FORZA ITALIA (ADDIO)

BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E

lunedì 26 novembre 2018
La Borsa di Milano letteralmente decolla, crescendo in un colpo solo del 3% ma è poco, rispetto la notizia parallela che mette in grande difficoltà la variegata e sgangherata armata
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA TABELLA DEGLI ORRORI: ECCO LA DEVASTANTE SITUAZIONE PROVOCATA DALL'EURO (DATI INCONTROVERTIBILI E RAGGELANTI)

LA TABELLA DEGLI ORRORI: ECCO LA DEVASTANTE SITUAZIONE PROVOCATA DALL'EURO (DATI INCONTROVERTIBILI
Continua

 
MARINE LE PEN A PARTE, L'EURO FINIRA' PRESTO SE LA FRANCIA NON TORNERA' A CRESCERE (DICE LARRY FINK, N°1 DI BLACROCK)

MARINE LE PEN A PARTE, L'EURO FINIRA' PRESTO SE LA FRANCIA NON TORNERA' A CRESCERE (DICE LARRY
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!