46.325.179
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LONDRA OFFRE POSSIBILITA' ENTUSIASMANTI AI GIOVANI EUROPEI (PREPARATI): 300.000 POSTI DI LAVORO NEI PROSSIMI 6 ANNI!

lunedì 11 novembre 2013

LONDRA - Londra ha il maggior numero di persone impiegate in lavori altamente specializzati di qualsiasi altra citta' del mondo. E' quanto emerge da uno studio di Deloitte pubblicato dal Financial Times, che ha analizzato 22 settori, fra cui quello bancario, legale e dell'informatica.

Nella capitale del Regno Unito si contano 1,5 milioni di persone che lavorano in questi settori, contro gli 1,2 milioni di New York, i 784 mila di Los Angeles e i 630 mila di Hong Kong. E per ognuno di questi posti ne vengono creati altri due come 'indotto', nei trasporti, sanita' e polizia.

Deloitte fa anche una previsione: dei 300 mila nuovi impieghi che verranno creati da qui al 2020 a Londra circa un terzo saranno in settori ad alta specializzazione.

''Londra pero' dovra' introdurre dei cambiamenti molto importanti - ha detto Angus Knowles-Cutler di Deloitte - per esempio nelle infrastrutture, negli alloggi e nell'immigrazione se vuole continuare ad attrarre i talenti del mondo''. Negli ultimi mesi il sindaco di Londra, Boris Johnson, ha proposto una serie di iniziative per attrarre gli studenti piu' promettenti nelle universita' della capitale, fra cui visti di ingresso piu' facili. (ANSA)


LONDRA OFFRE POSSIBILITA' ENTUSIASMANTI AI GIOVANI EUROPEI (PREPARATI): 300.000 POSTI DI LAVORO NEI PROSSIMI 6 ANNI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Londra   giovani   lavoro   crisi   occupazione   disoccupazione   Inghilterra  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E DELLE IMPRESE ITALIANE

STUDIO SHOCK DELL'FMI: LA GLOBALIZZAZIONE (E L'INNOVAZIONE) SONO LE CAUSE DEL CROLLO DEL LAVORO E

lunedì 10 aprile 2017
L'innovazione tecnologica e la globalizzazione sono di gran lunga le principali cause della perdita di reddito da lavoro rispetto al totale, specialmente in Paesi come Italia e Germania. Il fatto
Continua
NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO, SOSTITUITO DALLA STERLINA

NOTIZIA BOMBA CENSURATA IN ITALIA: 80 BANCHE CENTRALI (DI TUTTO IL MONDO) IN FUGA DALL'EURO,

giovedì 6 aprile 2017
LONDRA - E' passato quasi un anno da quando gli elettori britannici hanno deciso di uscire dalla UE e tale decisione, lungi dal danneggiare l'economica britannica, l'ha rafforzata enormemente visto
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
FINANCIAL TIMES: ''IL PRIMO GRUPPO AUTOMOBILISTICO FRANCESE CON LA BREXIT DURA FARA' GRANDI INVESTIMENTI NEL REGNO UNITO''

FINANCIAL TIMES: ''IL PRIMO GRUPPO AUTOMOBILISTICO FRANCESE CON LA BREXIT DURA FARA' GRANDI

martedì 7 marzo 2017
LONDRA - Tutto al contrario della narrazione catastrofista della stampa Ue, per molti gruppi industriali europei la Brexit "dura" sarà una grande occasione di investimenti produttivi in Gran
Continua
 
IL GOVERNO PD DA' LA ''DELEGA PER LE POLITICHE GIOVANILI'' AL MINISTRO POLETTI, CHE INSULTO' I GIOVANI ITALIANI ALL'ESTERO

IL GOVERNO PD DA' LA ''DELEGA PER LE POLITICHE GIOVANILI'' AL MINISTRO POLETTI, CHE INSULTO' I

venerdì 3 marzo 2017
ROMA - PARLAMENTO - "Per la serie la persona sbagliata nel posto sbagliato… ecco che da oggi la delega alle Politiche Giovanili spetta al ministro Poletti, ministro del Lavoro, e ministro
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZAIA: ''HA RAGIONE MARCHIONNE QUANDO DICE CHE QUI IN ITALIA NON CI SONO LE CONDIZIONI PER FARE IMPRESA''

ZAIA: ''HA RAGIONE MARCHIONNE QUANDO DICE CHE QUI IN ITALIA NON CI SONO LE CONDIZIONI PER FARE
Continua

 
LA TABELLA DEGLI ORRORI: ECCO LA DEVASTANTE SITUAZIONE PROVOCATA DALL'EURO (DATI INCONTROVERTIBILI E RAGGELANTI)

LA TABELLA DEGLI ORRORI: ECCO LA DEVASTANTE SITUAZIONE PROVOCATA DALL'EURO (DATI INCONTROVERTIBILI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!