45.237.149
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER L'ECONOMIA BRITANNICA PREVISIONI ENTUSIASMANTI (SENZA EURO): +2,2% NEL 2014 E +2,4% NEL 2015 (QUEST'ANNO: +1,3%)

giovedì 7 novembre 2013

L'economia britannica e' destinata a prosperare al di fuori dell'euro

Mentre il governo continua a ripetere che la ripresa (per i fondelli) e' dietro l'angolo un rapporto della commissione europea prevede che nei prossimi anni l'economia britannica e' destinata a essere superiore a tutti i paesi dell'eurozona, Germania compresa.

A tale proposito le previsioni parlano di una crescita del 1,3% quest'anno, 2,2% nel 2014 e 2,4% nel 2015 superiore a quella di Germania, Francia, Italia e Spagna e tale ripresa e' dovuta principalmente a una crescita nel settore dei servizi, del manifatturiero e dell'edilizia.

Ovviamente tali previsioni vanno prese con le dovute cautele e molti fattori potrebbero frenare questa ripresa ma sicuramente questo rapporto dimostra come l'euro sia la fonte di tutti i mali che affliggono le economie europee e il rapporto della commissione europea non lascia dubbi.

Per anni ci hanno raccontato menzogne sui presunti benefici della moneta unica ma la verita' prima o poi viene a galla tant'e' che anche Romano Prodi e stato costretto ad ammettere che questa situazione e' insostenibile.

Purtroppo nulla e' destinato a cambiare fino a quando gli italiani non iniziano a chiedere ad alta voce di uscire dall'euro e di ritornare alla lira e questo obiettivo non e' affatto difficiel da raggiungere, cio che serve e' determinazione e perseveranza.

GIUSEPPE DE SANTIS -  Londra 


PER L'ECONOMIA BRITANNICA PREVISIONI ENTUSIASMANTI (SENZA EURO): +2,2% NEL 2014 E +2,4% NEL 2015 (QUEST'ANNO: +1,3%)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Londra   Germania   Francia   Pil   crescita   crisi   lavoro   moneta unica   euro    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SEI STATI UE VIETANO ALL'ITALIA PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE TERREMOTATE I FONDI DELL'UNIONE EUROPEA (VERGOGNA!)

SEI STATI UE VIETANO ALL'ITALIA PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE TERREMOTATE I FONDI DELL'UNIONE

giovedì 30 marzo 2017
Solidarieta' e unita': parole che sono risuonate vuote alla riunione degli ambasciatori dell'Ue, dove sei Paesi - Germania, Finlandia, Danimarca, Austria, Olanda e Svezia - nel giorno della Brexit,
Continua
 
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL

venerdì 17 marzo 2017
ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente
Continua
 
LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI E' CONTRO L'UNIONE''

LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI

martedì 14 marzo 2017
PARIGI - Il tema del rifiuto sempre più vasto e profondo da parte degli italiani nei confronti della Ue è assente dalla stampa nazionale, come fosse una questione marginale.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
130 BANCHE EUROPEE SOTTO INDAGINE DELLA BCE. DRAGHI: ''SE SI SAPESSERO LE CONDIZIONI DELLE GRANDI BANCHE SAREBBE PANICO''

130 BANCHE EUROPEE SOTTO INDAGINE DELLA BCE. DRAGHI: ''SE SI SAPESSERO LE CONDIZIONI DELLE GRANDI
Continua

 
IL CAPO ECONOMISTA DI BNP-PARIBAS (COLOSSO BANCARIO FRANCESE): IL CONSIGLIO DIRETTIVO BCE COME L'ORCHESTRA DEL TITANIC

IL CAPO ECONOMISTA DI BNP-PARIBAS (COLOSSO BANCARIO FRANCESE): IL CONSIGLIO DIRETTIVO BCE COME
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!