56.261.921
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL DISASTRO EUROPEO PROVOCATO DALL'EURO E' COSI' GRAVE, CHE ADDIRITTURA PRODI SI SCAGLIA CONTRO LA MONETA UNICA EUROPEA!

martedì 5 novembre 2013

"Italy's Mr Euro urges Latin Front, warns Germany won't sell another Mercedes in Europe", ovvero il "Mister Euro italiano incita il fronte latino, avverte la Germania che non venderà in Europa più una sola Mercedes". 

Il Mister Euro citato nell'articolo pubblicato sul Telegraph e scritto da Ambrose Evans- Pritchard è Romani Prodi.

"Francia, Italia e Spagna dovrebbero battere i pugni sul tavolo, ma non lo stanno facendo perchè si illudono di poter andare avanti da soli", ha detto Prodi. Ma se la Germania continuerà a imporre la rovina in Europa, "se l'euro dovesse spezzarsi, con un tasso di cambio nel Nord Europa e uno nel Sud Europa, la Germania raccoglierà quanto ha seminato". 

Ovvero, afferma Prodi, "il tasso di cambio raddoppierà e i tedeschi non riusciranno a vendere una sola Mercedes in Europa. Gli imprenditori tedeschi sono a conoscenza di tale situazione ma tutto quello che riescono a fare si traduce in cambiamenti modesti, che non bastano per porre fine alla crisi".

Prodi avverte chiaramente che l'esito delle elezioni tedesche non cambierà nulla: "L'opinione pubblica tedesca è convinta che qualsiasi stimolo economico a favore dell'economia europea sia un aiuto ingiustificato a favore degli inetti del sud, a cui ho l'onore di appartenere. (I tedeschi) sono ossessionati dall'inflazione così come i teenagers sono ossessionati dal sesso. Non capiscono che il vero problema oggi è la deflazione, ed è un anno che lo vado ripetendo".

L'ex premier si scaglia contro le politiche di austerity, e afferma che è ovvio da molto tempo che l'Italia non riuscirà a ripristinare il controllo sui propri conti pubblici in condizioni di recessione. "Il rapporto debito/Pil è in crescita da tre anni nonostante l'austerity. Si tratta (l'austerity) di una politica fallimentare (rapporto debito/Pil 119,3% nel 2010, 120,8% nel 2011, 127% nel 2012, 132,3% nel 2013, stando al Fiscal Monitor del Fondo Monetario Internazionale". (WSI)


IL DISASTRO EUROPEO PROVOCATO DALL'EURO E' COSI' GRAVE, CHE ADDIRITTURA PRODI SI SCAGLIA CONTRO LA MONETA UNICA EUROPEA!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REFERENDUM SULL'EURO: L'M5S PUNTA A FARLO E A VINCERE LE EUROPEE PER METTERLO IN ATTO (CHI E' D'ACCORDO S'ASSOCI GRAZIE)

REFERENDUM SULL'EURO: L'M5S PUNTA A FARLO E A VINCERE LE EUROPEE PER METTERLO IN ATTO (CHI E'
Continua

 
IL BRITANNICO TELEGRAPH: ''LA BCE STA VIOLANDO I TRATTATI, DOVREBBE ESSERE PORTATA DAVANTI ALLA CORTE EUROPEA''

IL BRITANNICO TELEGRAPH: ''LA BCE STA VIOLANDO I TRATTATI, DOVREBBE ESSERE PORTATA DAVANTI ALLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »