46.531.169
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MULTA DI 150.000 ALLA COSTA CROCIERE PER PRATICHE COMMERCIALI INGANNEVOLI (HANNO MESSO SCHETTINO AL MARKETING?)

lunedì 4 novembre 2013

Milano - L'Antitrust multa Costa Crociere per 150mila euro complessivi a causa di una ''pratica commerciale ingannevole'' messa in atto per la pubblicita' sui prezzi che si rivelavano solo 'valori base' e anche per un sistema di assicurazione facoltativa di cui e' stata indicata ''l'ingannevolezza'' del sistema di preselezione.

E' quanto emerge dal bollettino settimanale dell'Autorita'. La pratica commerciale ingannevole per cui Costa e' stata sanzionata con centodiecimila euro di multa deriva da informazioni veicolate mediante spot tv e sul sito internet: non indicavano mai i prezzi di vendita effettivi secondo quanto rilevato dall'Antitrust.

Questo ''non a causa di opzioni facoltative richieste dal consumatore ma per effetto di addebiti relativi a voci aggiuntive quali le tasse portuali'', le quote ''a titolo di iscrizione/apertura e gestione pratica pari a 50 euro per persona o la quota servizio'', si legge nel provvedimento.

''Ne consegue che la locuzione 'a partire da…' , unitamente all'affermazione che 'i prezzi indicati non includono le tasse portuali ed iscrizione''' non si riferisce mai ad un prezzo minimo realmente applicato, ''ma ad un valore base al quale vanno aggiunte voci di costo integrative di natura e valore diversi'', afferma l'Autorita'. L'altra sanzione pari a quarantamila euro l'Antitrust la applica alla societa' poiche' trova idonea ''l'offerta on line del servizio accessorio di una polizza assicurativa facoltativa mediante un sistema automatico di preselezione, a falsare in misura apprezzabile il comportamento economico del consumatore medio'' (Adnkronos) 


MULTA DI 150.000 ALLA COSTA CROCIERE PER PRATICHE COMMERCIALI INGANNEVOLI (HANNO MESSO SCHETTINO AL MARKETING?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PENATI S'INTASCAVA BUSTE PIENE DI CONTANTI (3.000.000 DI EURO!) QUANDO ERA PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MILANO COL PD.

PENATI S'INTASCAVA BUSTE PIENE DI CONTANTI (3.000.000 DI EURO!) QUANDO ERA PRESIDENTE DELLA
Continua

 
DA QUANDO GIULIA LIGRESTI HA BENEFICIATO (CON LA CANCELLIERI) DEI DOMICILIARI, 30 DETENUTI MORTI (SENZA AIUTO) IN GALERA

DA QUANDO GIULIA LIGRESTI HA BENEFICIATO (CON LA CANCELLIERI) DEI DOMICILIARI, 30 DETENUTI MORTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!