68.149.690
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SPRECOPOLI IN SALSA TEDESCA / NUOVA SEDE DELLA BCE - NON FINITA - POZZO NERO DI MILIARDI DI EURO BUTTATI (RUBATI?)

lunedì 4 novembre 2013

Francoforte - Piovono polemiche sulla futura sede della Banca Centrale Europea a Francoforte. Polemiche dovute ai costi e a degli errori che hanno fatto cambiare negli anni le carte in tavola.

Spiegel riporta che nel maggio del 2010, Jean-Claude Trichet, l'allora presidente della BCE aveva mostrato orgoglioso il progetto della futura sede della banca. Un gigantesco e futuristico palazzo, 45 piani di storia, simbolo della forza della moneta europea.

Inoltre Trichet sottolineava l'importanza di mantenere la costruzione entro certi costi: "dobbiamo assicurarci di non sforare il budget". Sono passati tre anni e mezzo e queste parole sembrano ora appartenere ad un'altra epoca storica.

Nel quartiere di Ostend, a Francoforte, dove dovrebbe sorgere questo nuovo "monumento dell'architettura" i lavori sono ancora in alto mare. I costi iniziali, che dovevano essere di 500 milioni di euro sono stati completamente sforati e arrivano ora a toccare 1,15 miliardi di euro, con la possibilità di arrivare anche a 1,3 miliardi di euro. Inoltre, se originariamente tutto doveva essere pronto per il 2011, ora la possibile data di apertura è la fine del 2014.

Ma la realtà dei fatti è semplice da spiegare. Il vecchio presidente Trichet, e tutto il suo staff, nel 2010 non avevano calcolato dei fattori. Come prima cosa, il budget da loro predisposto era troppo inferiore alle reali aspettative, addirittura irrealistico. 

Ma soprattutto, quando era stata presentata l'idea, alcuni Paesi, Grecia e Portogallo in primis, avevano fatto notare l'inutilità di una spesa folle e inappropriata visti i tempi. Ma invece molti europei, orgogliosi della moneta unica e del fatto della possibilità di soppiantare il dollaro come moneta mondiale, spingevano per questa nuova costruzione, anche perché i soldi non mancavano.

"Sarà il simbolo dell'Unione Europea", così si diceva. A quattro anni di distanza il grattacielo è diventato invece il simbolo dello spreco e dell'inadeguatezza. (WSI)


LA SPRECOPOLI IN SALSA TEDESCA / NUOVA SEDE DELLA BCE - NON FINITA - POZZO NERO DI MILIARDI DI EURO BUTTATI (RUBATI?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CINA AVANTI A STATI UNITI E RUSSIA PER LA PRODUZIONE DI DRONI DA GUERRA (MOTIVO DI TANTO SVILUPPO? INDOVINATE...)

LA CINA AVANTI A STATI UNITI E RUSSIA PER LA PRODUZIONE DI DRONI DA GUERRA (MOTIVO DI TANTO
Continua

 
LA MAGGIORANZA DEI MANAGER D'AZIENDA E DEGLI IMPRENDITORI INGLESI VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA ESCA DALL'UNIONE EUROPEA.

LA MAGGIORANZA DEI MANAGER D'AZIENDA E DEGLI IMPRENDITORI INGLESI VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA ESCA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »