52.034.868
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BARZELLETTA DEL LUNEDI' / LETTA: ''NON C'E' ALCUN ALLARME SUI CONTI PUBBLICI E CHI LO DICE FA DISINFORMAZIONE''

lunedì 4 novembre 2013

ROMA - Piu' che sui conti, su cui, spiegano fonti di governo, "non c'e' alcun allarme" e sul giudizio che l'Ue esprimera' sulla manovra, il premier Enrico Letta e' preoccupato dall'azione concentrica dei "disfattisti": di chi, come i falchi del Pdl, usa strumentalmente la manovra come ariete nella guerra interna e dei molti, Beppe Grillo e non solo, che sembrano "non riuscire a non criticare chi cerca di agire e di fare le cose per bene, quasi solo per la soddisfazione di vedere le cose andare ancora peggio".

Ma, invece che demoralizzarsi, Letta e' deciso a non "mollare" e la prossima settimana affrontera' i gruppi di maggioranza sulla manovra. Sara' una settimana di "esami" per il governo: martedi' il ministro Annamaria Cancellieri dovra' convincere il Parlamento, Pd e M5S i piu' recalcitranti, di non aver interferito nella scarcerazione di Giulia Ligresti. E sempre martedi' Bruxelles giudichera' la legge di stabilita' e la capacita' dell'Italia di restare sotto il parametro del 3% cento del deficit.

Ma il governo e' sicuro di avere la coscienza pulita sotto il profilo del rigore: la manovrina, spiegano fonti governative, e' servita proprio per riportare il deficit sotto il 3 per cento e per il 2014 la previsione del governo e' di scendere sotto il 2,5%. Ma per Letta il rigore, lo ripete come un mantra, va coniugato alla crescita e alla ripresa, a partire dalla lotta alla disoccupazione giovanile che "rappresenta il pilastro della nostra azione". Per questo il presidente del consiglio se la prende con chi, invece, di capire che, in questo momento economico, l'unica politica attuabile e' quella del "passo dopo passo", si limita a vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto.

E se Grillo, per Letta fa "disinformazione" a fini politici in "un gioco buono solo a sollevare polveroni", meno comprensibile e' "l'approccio pregiudizialmente negativo e non fondato su dati di fatto" alla base dell'articolo del Corriere della Sera che alimenta sia il leader M5S sia la canea alzata oggi dai falchi del Pdl. Il premier e' si' pronto ad un confronto con la maggioranza per migliorare la manovra, come dimostra la disponibilita' da lui stesso offerta ad incontrare la prossima settimana i gruppi parlamentari, a partire mercoledi' dal Pd. Ma non invece ad assecondare minacce e ultimatum, come quelle lanciate oggi da Renato Brunetta, che legano il via libera alla legge di stabilita' a temi estranei, come la decadenza di Silvio Berlusconi o la guerra interna al Pdl. Anche perche' Letta ha avuto garanzie da Angelino Alfano che l'impegno dei ministri Pdl e' di convincere il Cavaliere a continuare a sostenere il governo come condizione per l'unita' del partito. Altrimenti i governativi sono pronti a strappare e a fare i gruppi autonomi che, come dimostra la fiducia del 2 ottobre, garantiscono la maggioranza al governo. (ANSA).


LA BARZELLETTA DEL LUNEDI' / LETTA: ''NON C'E' ALCUN ALLARME SUI CONTI PUBBLICI E CHI LO DICE FA DISINFORMAZIONE''




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ITALIA, PAESE DELL'ILLEGALITA' DI MASSA: IL 25% HA COMPRATO PRODOTTI ILLEGALI O CONTRAFFATTI NEL 2013 (MA ANCHE PRIMA)

ITALIA, PAESE DELL'ILLEGALITA' DI MASSA: IL 25% HA COMPRATO PRODOTTI ILLEGALI O CONTRAFFATTI NEL
Continua

 
L'86% DELLE FAMIGLIE ITALIANE PENSA CHE IL FUTURO SARA' GRIGIO-NERO (ALLA FACCIA DELLA RIPRESA NEL 2014)

L'86% DELLE FAMIGLIE ITALIANE PENSA CHE IL FUTURO SARA' GRIGIO-NERO (ALLA FACCIA DELLA RIPRESA NEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »