73.570.942
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BARZELLETTA DEL LUNEDI' / LETTA: ''NON C'E' ALCUN ALLARME SUI CONTI PUBBLICI E CHI LO DICE FA DISINFORMAZIONE''

lunedì 4 novembre 2013

ROMA - Piu' che sui conti, su cui, spiegano fonti di governo, "non c'e' alcun allarme" e sul giudizio che l'Ue esprimera' sulla manovra, il premier Enrico Letta e' preoccupato dall'azione concentrica dei "disfattisti": di chi, come i falchi del Pdl, usa strumentalmente la manovra come ariete nella guerra interna e dei molti, Beppe Grillo e non solo, che sembrano "non riuscire a non criticare chi cerca di agire e di fare le cose per bene, quasi solo per la soddisfazione di vedere le cose andare ancora peggio".

Ma, invece che demoralizzarsi, Letta e' deciso a non "mollare" e la prossima settimana affrontera' i gruppi di maggioranza sulla manovra. Sara' una settimana di "esami" per il governo: martedi' il ministro Annamaria Cancellieri dovra' convincere il Parlamento, Pd e M5S i piu' recalcitranti, di non aver interferito nella scarcerazione di Giulia Ligresti. E sempre martedi' Bruxelles giudichera' la legge di stabilita' e la capacita' dell'Italia di restare sotto il parametro del 3% cento del deficit.

Ma il governo e' sicuro di avere la coscienza pulita sotto il profilo del rigore: la manovrina, spiegano fonti governative, e' servita proprio per riportare il deficit sotto il 3 per cento e per il 2014 la previsione del governo e' di scendere sotto il 2,5%. Ma per Letta il rigore, lo ripete come un mantra, va coniugato alla crescita e alla ripresa, a partire dalla lotta alla disoccupazione giovanile che "rappresenta il pilastro della nostra azione". Per questo il presidente del consiglio se la prende con chi, invece, di capire che, in questo momento economico, l'unica politica attuabile e' quella del "passo dopo passo", si limita a vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto.

E se Grillo, per Letta fa "disinformazione" a fini politici in "un gioco buono solo a sollevare polveroni", meno comprensibile e' "l'approccio pregiudizialmente negativo e non fondato su dati di fatto" alla base dell'articolo del Corriere della Sera che alimenta sia il leader M5S sia la canea alzata oggi dai falchi del Pdl. Il premier e' si' pronto ad un confronto con la maggioranza per migliorare la manovra, come dimostra la disponibilita' da lui stesso offerta ad incontrare la prossima settimana i gruppi parlamentari, a partire mercoledi' dal Pd. Ma non invece ad assecondare minacce e ultimatum, come quelle lanciate oggi da Renato Brunetta, che legano il via libera alla legge di stabilita' a temi estranei, come la decadenza di Silvio Berlusconi o la guerra interna al Pdl. Anche perche' Letta ha avuto garanzie da Angelino Alfano che l'impegno dei ministri Pdl e' di convincere il Cavaliere a continuare a sostenere il governo come condizione per l'unita' del partito. Altrimenti i governativi sono pronti a strappare e a fare i gruppi autonomi che, come dimostra la fiducia del 2 ottobre, garantiscono la maggioranza al governo. (ANSA).


LA BARZELLETTA DEL LUNEDI' / LETTA: ''NON C'E' ALCUN ALLARME SUI CONTI PUBBLICI E CHI LO DICE FA DISINFORMAZIONE''




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ITALIA, PAESE DELL'ILLEGALITA' DI MASSA: IL 25% HA COMPRATO PRODOTTI ILLEGALI O CONTRAFFATTI NEL 2013 (MA ANCHE PRIMA)

ITALIA, PAESE DELL'ILLEGALITA' DI MASSA: IL 25% HA COMPRATO PRODOTTI ILLEGALI O CONTRAFFATTI NEL
Continua

 
L'86% DELLE FAMIGLIE ITALIANE PENSA CHE IL FUTURO SARA' GRIGIO-NERO (ALLA FACCIA DELLA RIPRESA NEL 2014)

L'86% DELLE FAMIGLIE ITALIANE PENSA CHE IL FUTURO SARA' GRIGIO-NERO (ALLA FACCIA DELLA RIPRESA NEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »