71.182.937
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA NUOVA TASSA ''TARI'' E' DEL 600% PIU' ALTA DELLA PRECEDENTE ''TARSU'' (GOVERNO DI FARABUTTI)

venerdì 1 novembre 2013

Milano - Con il passaggio dalla Tarsu alla Tari , la nuova tariffa sui rifiuti, nel 2014 l'incremento medio dei costi per il servizio urbano dei rifiuti sara' pari al 290% e, per alcune tipologie di impresa, sara' ancora piu' salato. Questi, in sintesi, i principali risultati che emergono da un'analisi di Confcommercio sugli effetti per le imprese nel 2014 derivanti dal nuovo tributo Tari introdotto dalla Legge di Stabilita'. 

Per un bar, spiega Confcommercio, l'aumento sara' di oltre il 300%, fino ad arrivare ad una maggiorazione di circa sei volte per un ristorante,(+480%) e, addirittura, di quasi otto volte per un negozio di ortofrutta (+650%) o una discoteca (+680%); incrementi molto rilevanti e ingiustificati che derivano essenzialmente dall'adozione di criteri presuntivi e potenziali e non dalla reale quantita' di rifiuti prodotta. 

"Una pesante penalizzazione per il sistema delle imprese della distribuzione e dei servizi di mercato - aggiunge Confcommercio - che impone la necessità di rivedere al più presto la struttura dell'attuale sistema di prelievo sulla base del principio 'chi inquina paga' e ridefinire con maggiore puntualità coefficienti e voci di costo distinguendo, in particolare, tra utenze domestiche e non domestiche e tenendo conto anche degli aspetti riguardanti la stagionalità delle attività economiche". 

Questi, in sintesi, i principali risultati che emergono da un'analisi di Confcommercio sugli effetti per le imprese nel 2014 derivanti dal nuovo tributo TARI introdotto. (ASCA)


LA NUOVA TASSA ''TARI'' E' DEL 600% PIU' ALTA DELLA PRECEDENTE ''TARSU'' (GOVERNO DI FARABUTTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BUNDESBANK ESALTA L'USO DEL CONTANTE: ''MEZZO PIU' COMODO, VELOCE, ACCETTATO, ECONOMICO E TRASPARENTE CHE CI SIA''

LA BUNDESBANK ESALTA L'USO DEL CONTANTE: ''MEZZO PIU' COMODO, VELOCE, ACCETTATO, ECONOMICO E
Continua

 
AL FIGLIO DELLA MINISTRA CANCELLIERI ''GLI HANNO DATO 5 MILIONI, 1 ANNO, HA DISTRUTTO TUTTO (PARLA GIULIA LIGRESTI)

AL FIGLIO DELLA MINISTRA CANCELLIERI ''GLI HANNO DATO 5 MILIONI, 1 ANNO, HA DISTRUTTO TUTTO (PARLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UN OUTSIDER FA TREMARE SANCHEZ IN SPAGNA, SE SCENDE IN CAMPO, E'

20 settembre - MADRID - Inigo Errejon torna a far tremare la sinistra. L'ex dirigente e
Continua

FEDRIGA: GOVERNO ANDATO SOTTO SU DECRETO AMBIENTE

20 settembre - UDINE - ''Questo governo e' gia' in difficolta' e sul decreto Ambiente
Continua

ALLA CAMERA 25 MOLLANO IL PD E VANNO CON RENZI (GLI ALTRI 50

19 settembre - Nasce il gruppo di Italia Viva, il movimento di Renzi, alla Camera. Al
Continua

IL PD ATTACCA L'M5S: IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE PER COLPA

19 settembre - Sempre più duro lo scontro dentro la coalizione Pd-M5s-Leu. Ora, è la
Continua

CONTE SPARA BALLE: FALSO CHE IL GOVERNO TEDESCO VUOLE PIGLIARSI GLI

19 settembre - Dopo ''l'enorme disponibilità'' incassata ieri dal Presidente della
Continua

UNA ''RISORSA'' DEL PD ARRIVATA COI BARCONI ROMPE UNA MANO A UN

19 settembre - MILANO - Un libico di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

SINDACA RAGGI DA' CASA POPOLARE A NOMADI, GENTE DEL RIONE SI

19 settembre - ROMA - Ancora proteste nella Capitale per l'assegnazione di una casa
Continua

MESSAGGERO CONFERMA PROGETTO SCISSIONE DENTRO M5S (FONTI INTERNE A

19 settembre - Il MESSAGGERO conferma i contenuti dell'articolo a firma di Mario Ajello
Continua

48% DEGLI ITALIANI NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO CONTE. UN VERO RECORD

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato queasta mattina ad Agorà, il
Continua
PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI SBARCHI

PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI

19 settembre - SALVINI: INCAPACI E PERICOLOSI, ITALIANI VE LA FARANNO PAGARE PER LA
Continua
Precedenti »