43.345.435
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BOTTE DA ORBI IN CENTRO A ROMA: CORTEO PER LA CASA DA' L'ASSALTO AI BLINDATI DEI CARABINIERI (FERITI E ARRESTI)

giovedì 31 ottobre 2013

ROMA  - Lancio di uova e fumogeni a Montecitorio: da una parte i comitati per la casa e dall'altra le forze di sicurezza. Momenti di tensione molto forti, soprattutto in via del Tritone dove i movimenti sono riusciti ad arrivare in corteo. Dopo l'"accampada" di Porta Pia e i blitz delle scorse settimane, i manifestanti sono quindi tornati in piazza per un "assedio". Chiedono il blocco degli sfratti e risorse per garantire il diritto alla casa. Fermati dalla polizia, gli attivisti hanno lanciato nuovamente uova, bottiglie e frutta contro gli agenti.

I blindati della polizia sono stati schierati anche nelle strade sotto il Quirinale a protezione della piazza e del palazzo. Un gruppo di manifestanti che cercava di raggiungere Palazzo Chigi è stato dissuaso dalle forze dell'ordine a procedere verso l'obiettivo. Il gruppo, circa un centinaio, mescolato ai tanti turisti è ora fermo tra piazza Fontana di Trevi e la Galleria Colonna. Una manifestante nella calca ha anche avuto un malore. Tutte le strade di accesso a Palazzo Chigi sono state bloccate dalle forze dell'ordine.

In via del Tritone, a pochi metri da piazza Colonna, alcuni manifestanti hanno assaltato un blindato delle forze dell'ordine. Alcuni di loro ci sono saliti sopra e le forze dell'ordine hanno cercato di farli scendere e hanno impedito loro di avvicinarsi all'incrocio con via della Stamperia dove si trova la sede del ministero degli Affari regionali.  Proprio qui, infatti, cui si sta svolgendo la riunione della Conferenza Unificata dedicata alle politiche abitative. (Ansa)


BOTTE DA ORBI IN CENTRO A ROMA: CORTEO PER LA CASA DA' L'ASSALTO AI BLINDATI DEI CARABINIERI (FERITI E ARRESTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCUOLE (DELL'OBBLIGO) PRETENDONO CONTRIBUTI ''VOLONTARI'' DAI GENITORI DEGLI STUDENTI ISCRITTI FACENDO VERI RICATTI.

SCUOLE (DELL'OBBLIGO) PRETENDONO CONTRIBUTI ''VOLONTARI'' DAI GENITORI DEGLI STUDENTI ISCRITTI
Continua

 
DOLCETTO O SCHERZETTO? SCHERZETTO: AIR FRANCE AZZERA IL VALORE DEL 25% DI ALITALIA (CHE POSSIEDE) NON VALE PIU' NULLA

DOLCETTO O SCHERZETTO? SCHERZETTO: AIR FRANCE AZZERA IL VALORE DEL 25% DI ALITALIA (CHE POSSIEDE)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »