42.256.037
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ZAIA: VA TAGLIATO IL COSTO DEL LAVORO O L'ITALIA AFFONDA. ROMA INVECE DANNEGGIA IL VENETO E NON FA NULLA PER IL RESTO.

giovedì 31 ottobre 2013

Venezia - ''Ormai le statistiche dell'Istat sul lavoro in Italia sono dei veri e propri bollettini di guerra. Oggi sappiamo che a settembre 2013 la disoccupazione ha segnato un nuovo record negativo, riportandoci alla situazione del 1977 e che in particolare quella giovanile e' salita a oltre il 40 per cento. Di cosa hanno bisogno ancora Governo e Parlamento per capire che se non si attuano subito politiche forti e mirate a sostegno dell'economia e del lavoro, nella migliore delle ipotesi la maggioranza dei cittadini voltera' le spalle alle Istituzioni, a tutte, anche a quelle che non hanno responsabilita' per questa situazione disastrosa?''.

Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commentando i dati diffusi oggi dall'Istat sulla disoccupazione nel nostro Paese.

Gli indicatori di congiuntura curati dalla Regione del Veneto delineano un tasso di disoccupazione regionale che nel secondo trimestre del 2013 scende al 7,5%, rispetto all'8,6% del trimestre precedente, ma rimane piu' alto di quello calcolato nel secondo trimestre del 2012. ''Non possiamo certamente consolarci constando che il Veneto sta meglio rispetto al desolante panorama nazionale - prosegue Zaia -, perche' 170 mila disoccupati e un giovane su due senza lavoro nella nostra Regione, sono dati piu' che allarmanti'' ''Nonostante i tagli subiti - conclude Zaia - il nostro Ente continuera' a creare le migliori condizioni possibili per favorire l'accesso al mercato del lavoro e a incentivare e sostenere quei progetti che promuovono lo sviluppo e la competitivita' delle aziende".

"Ma - continua a spiegare il governatore del Veneto - o si fanno scelte strutturali, come quella di abbassare il costo del lavoro, oppure la strada rimarra' impervia anche per chi sta affrontando con il massimo impegno questa crisi. Se poi, addirittura, il Governo Letta, invece di premiare una Regione virtuosa come il Veneto, permette che sia esclusa dall'accesso ai fondi dell'Unione Europea per l'assunzione di giovani, privilegiando le realta' del nostro Paese dove lo spreco di risorse e' abitudine inveterata, allora abbiamo solo una possibilita' ed e' quella di ribellarci a questo stato di cose''. (Adnkronos)


ZAIA: VA TAGLIATO IL COSTO DEL LAVORO O L'ITALIA AFFONDA. ROMA INVECE DANNEGGIA IL VENETO E NON FA NULLA PER IL RESTO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'EMORRAGIA DI CAPITALI DA CIPRO NON SI FERMA NONOSTANTE IL ''LIMITE'' AI PRELIEVI (FUGA DALL'AREA EURO ACCELERA)

L'EMORRAGIA DI CAPITALI DA CIPRO NON SI FERMA NONOSTANTE IL ''LIMITE'' AI PRELIEVI (FUGA DALL'AREA
Continua

 
26.872.000 DISOCCUPATI IN EUROPA! L'EURO HA PROVOCATO UN'ECATOMBE, UNA CATASTROFE MAI AVVENUTA NELLA STORIA MODERNA

26.872.000 DISOCCUPATI IN EUROPA! L'EURO HA PROVOCATO UN'ECATOMBE, UNA CATASTROFE MAI AVVENUTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »