74.231.345
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RADICALE ''CURA SPAGNOLA'' PER LA CRISI DELL'EDILIZIA: LE CASE INVENDUTE (NUOVE) NON ULTIMATE VENGONO DEMOLITE

martedì 29 ottobre 2013

MADRID – A cinque anni dallo scoppio della bolla speculativa immobiliare, il parco di alloggi invenduti in Spagna e' stimato fra le 675.000 unita' e le 815.000 registrate nell'ultimo rapporto di Catalunya Caixa, secondo i calcoli del ministero delle infrastrutture.

A questa cifra va aggiunto circa mezzo milione di nuove case in costruzione, secondo le stime fatte dallo stesso ministero prima dell'inizio della crisi. Uno stock che, ai ritmi attuali delle compravendite immobiliari e nonostante il ritorno d'interesse da parte di investitori stranieri, il mercato potrebbe tardare anni ad assorbire.

Nel primo semestre dell'anno, secondo i dati ministeriali citati oggi da El Pais, sono stati collocati sul mercato 23.118 alloggi, dei quali poco piu' di 20.700 venduti. Una cifra irrisoria rispetto all'epoca del boom edilizio, quando in un semestre venivano edificate circa 300.000 case. Da qui la destinazione di 103 milioni di euro alle demolizioni delle edificazioni ancora in corso d'opera, inserita nel plan business presentato nel marzo scorso dalla Societa' di Gestione di attivi provenienti dalla ristrutturazione bancaria.

Secondo alcuni analisti, infatti, per la loro ubicazione si tratta di alloggi in urbanizzazioni che non trovano domanda sul mercato, i cui costi di manutenzione sono per i contribuenti piu' gravosi di quelli di demolizione.

Fonti di Sareb assicurano che le demolizioni non riguarderanno progetti immobiliari ultimati, ma solo con opere in corso e che le demolizioni non saranno immediate, sull’esempio di quanto gia' avvenuto in Irlanda e negli Stati Uniti.

Fra le sue rivendicazioni, la Plataforma de Afectados por la Hipoteca (Pah) propone che la Sareb ceda gli alloggi ai Comuni, per gli affitti a canone sociale, soprattutto nelle localita' dove la necessita' urgente di case di protezione sociale ha portato all'occupazione abusiva di edifici confiscati dalle banche.

La societa', con il 45% di capitale pubblico, ha stabilito un termine di 15 anni per liquidare gli attivi tossici provenienti dalle banche nazionalizzate.(ANSA).


RADICALE ''CURA SPAGNOLA'' PER LA CRISI DELL'EDILIZIA: LE CASE INVENDUTE (NUOVE) NON ULTIMATE VENGONO DEMOLITE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISRAELE E' PIU' VICINO GRAZIE AI NUOVI VOLI LOW COST. (120.000 TURISTI ITALIANI DA GENNAIO 2013)

ISRAELE E' PIU' VICINO GRAZIE AI NUOVI VOLI LOW COST. (120.000 TURISTI ITALIANI DA GENNAIO 2013)

 
OBAMA HA AUTORIZZATO ANCHE LO SPIONAGGIO DI PAPA FRANCESCO! (QUAND'E' CHE ''L'ABBRONZATO'' SI DIMETTE?)

OBAMA HA AUTORIZZATO ANCHE LO SPIONAGGIO DI PAPA FRANCESCO! (QUAND'E' CHE ''L'ABBRONZATO'' SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »