68.220.007
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GERMANIA, INGHILTERRA, OLANDA E AUSTRIA: CAMBIARE I TRATTATI UE! VOGLIONO: DIRITTO A ESPULSIONI E CONTROLLI FRONTIERE

lunedì 28 ottobre 2013

Bruxelles - I governi di Germania, Inghilterra, Olanda e Austria hanno chiesto all'Unione Europea di cambiare le norme relative alla cittadinanza europea per ciò che riguarda il welfare. Basta col cosiddetto "turismo sociale" ovvero lo spostamento da un altro Paese a caccia di sussidi più rilevanti economicamente. 

Gli Stati che hanno fatto questa richiesta all'Unone vogliono - sta scritto nel documento comune presentato a Bruxelles - "proteggere i diritti e gli interessi legittimi dei nativi". 

Gli Stati firmatari della richiesta affermano che l'obbiettivo del cosiddetto "turismo sociale" è quello di ottenere prestazioni di assistenza finanziate dal gettito fiscale dei cittadini nati nello Stato, sottraendo risorse ingenti all'assistenza dei cittadini nati nello Stato. E questo, si legge, non è accettabile specialmente in un periodo di contrazione economica come l'attuale.

Data la rilevanza degli Stati in seno all'Unione Europea che hanno avanzato questa - pressante - richiesta presentata in modo formale a Bruxelles tre giorni fa, è molto probabile che nel volgere di un breve periodo, in Europa si torni ai controlli alle frontiere nei confronti degli extracomunitari, vietandone l'ingresso in Germania, Olanda, Inghilterra e Austria e con le espulsioni da questi Stati di cittadini anche dell'Unione Europea che però chiedano sussidi in una nazione che non sia la loro di origine. 

Fonte notizia: Corriere della Sera edizione cartacea.


GERMANIA, INGHILTERRA, OLANDA E AUSTRIA: CAMBIARE I TRATTATI UE! VOGLIONO: DIRITTO A ESPULSIONI E CONTROLLI FRONTIERE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL NEW YORK TIMES: L'ITALIA VI SPEZZA IL CUORE. L'ITALIA E' QUELLO CHE ACCADE A SBAGLIARE TUTTO (IL PAESE E' FALLITO)

IL NEW YORK TIMES: L'ITALIA VI SPEZZA IL CUORE. L'ITALIA E' QUELLO CHE ACCADE A SBAGLIARE TUTTO (IL
Continua

 
GRECIA: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHIAMA IL POPOLO ALLA RIBELLIONE CONTRO LA TROIKA!  (SIAMO AL CAPOLINEA DELLA UE)

GRECIA: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHIAMA IL POPOLO ALLA RIBELLIONE CONTRO LA TROIKA! (SIAMO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »