49.897.690
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE PRIMARIE (PD) DELLA BANANA FRITTA: SOLO IL 15% DI CHI VOTA PARTITO DEMOCRATICO VI PARTECIPERA' (RENZI FAVORITO)

lunedì 28 ottobre 2013

ROMA - Nella sfida per la Segreteria del PD, il Sindaco di Firenze stacca oggi con il 65% gli altri candidati, ma pesa l'incognita della partecipazione alle Primarie.

E' quanto emerge dal Barometro Politico Demopolis. Secondo la rilevazione, il 75% di chi ha votato il Partito Democratico, inoltre, condivide l'impegno per una legge elettorale maggioritaria, in grado di garantire in Italia il bipolarismo.

Il principale concorrente di Renzi, Gianni Cuperlo, e' attestato al 22%, Pippo Civati al 10%, mentre si ferma al 3% Gianni Pittella.

Su questo risultato grava, appunto, l'incognita della partecipazione: appena il 15% degli elettori del PD prevede di votare per la scelta del nuovo Segretario.

Il 18% afferma di non avere ancora deciso; i due terzi degli elettori escludono invece di recarsi ai gazebo. Da notare che anche in termini di fiducia Renzi e' in crescita, un aumento costante negli ultimi tre anni: dal 30% del novembre 2010, registrato dal Barometro Politico Demopolis all'indomani della prima Convention sulla rottamazione alla Leopolda, al 51% di oggi: con due punti in piu' rispetto a settembre, primo effetto dell'avvio della campagna delle Primarie per la Segreteria del PD.

L'indagine e' stata condotta, per il programma Otto e Mezzo (LA7), dall'Istituto Demopolis, con metodologia CATI-CAWI su un campione di 1.002 intervistati, rappresentativo dell'universo della popolazione italiana maggiorenne, stratificato per genere, eta', ampiezza demografica del comune ed area geografica di residenza. E' stato effettuato un ampio sovra-campionamento supplementare tra gli elettori del PD. (ANSA).


LE PRIMARIE (PD) DELLA BANANA FRITTA: SOLO IL 15% DI CHI VOTA PARTITO DEMOCRATICO VI PARTECIPERA' (RENZI FAVORITO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLE ELEZIONI IN ALTO ADIGE CRESCONO I PARTITI SECESSIONISTI E CONTRARI ALL'IMMIGRAZIONE (PDL-LEGA-M5S DISTRUTTI: 3%)

ALLE ELEZIONI IN ALTO ADIGE CRESCONO I PARTITI SECESSIONISTI E CONTRARI ALL'IMMIGRAZIONE
Continua

 
L'80% DEGLI ITALIANI VEDE NERO (PER IL FUTURO) E IL RAPPORTO TRA CHI STA MEGLIO E CHI STA PEGGIO E' 1 CONTRO 40.

L'80% DEGLI ITALIANI VEDE NERO (PER IL FUTURO) E IL RAPPORTO TRA CHI STA MEGLIO E CHI STA PEGGIO E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »