63.321.338
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO: 1°PD 2°M5S 3°PDL! (LEGA AL 4,4) MA DAI DATI EMERGE UNA FORTISSIMA CRESCITA DEL MOVIMENTO DI GRILLO (+2,8%)

venerdì 25 ottobre 2013

Milano - Il Pd perde circa mezzo punto in una settimana (-0,6%) ma si conferma primo partito nelle intenzioni di voto con il 27,8 percento dei consensi.

Guadagna invece quasi tre punti (+2,8%) il Movimento 5 Stelle, che scavalca il Pdl (-1,4%) e raggiunge il 24,6 percento.

A perdere sono sostanzialmente i partiti dell'area di governo.

E' quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'Istituto Ixe' in esclusiva per Agora' (Rai3). Tra i partiti sotto la soglia del 5 percento, la Lega Nord (+0,4%), al 4,4 percento, mentre resta pressoche' stabile Sel (-0,1%), al 4,2 percento.

Sensibile flessione invece per Scelta Civica, che perde piu' di un punto e mezzo (-1,6%) e scivola al 2,9 percento.

Dopo la rottura tra Casini e il senatore a vita Mario Monti, l'Udc guadagna piu' di mezzo punto (+0,6%) e si attesta al 2,7 percento.

Questo il quadro delle intenzioni di voto (tra parentesi il risultato ottenuto il 18 ottobre):

Pd 27,8% (28,4).

M5S 24,6% (21,8).

Pdl-Forza Italia 23,1% (24,5).

Lega Nord 4,4% ( 4,0).

Sel 4,2% ( 4,3).

Scelta Civica 2,9% ( 4,5).

Udc 2,7% ( 2,1).

Fratelli d'Italia 2,5% ( 2,2).

Rifondazione comunista 1,1% ( 1,0).

La Destra 0,9% ( 0,9).

Idv 0,8% ( 0,9).

Azione Civile 0,7% ( 0,8).

Verdi 0,5% ( 0,6).

Radicali 0,5% ( 0,6).

La rilevazione e' stata effettuata da iXe' Trieste per Agora'-RAI 3 nei giorni 23-24/10/2013 tramite sondaggio CATI-CAMI su un campione casuale probabilistico stratificato di 1.000 soggetti maggiorenni (su 6.801 contatti complessivi). Tutti i parametri sono uniformati ai piu' recenti dati forniti dall'ISTAT. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentativita' rispetto ai parametri di sesso, eta' e macro area di residenza. 


SONDAGGIO: 1°PD  2°M5S  3°PDL! (LEGA AL 4,4) MA DAI DATI EMERGE UNA FORTISSIMA CRESCITA DEL MOVIMENTO DI GRILLO (+2,8%)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARONI ''SI AUGURA'' CHE IL PDL NON SCONFESSI L'ALLEANZA CON LA LEGA (INTERESSANTE SAPERE CHE SI AUGURANO I MILITANTI)

MARONI ''SI AUGURA'' CHE IL PDL NON SCONFESSI L'ALLEANZA CON LA LEGA (INTERESSANTE SAPERE CHE SI
Continua

 
GIULIANO FERRARA RIFA' LA ''PETTINATURA'' A D'ALEMA & SINISTRI SOCI (ARTICOLO IMPERDIBILE)

GIULIANO FERRARA RIFA' LA ''PETTINATURA'' A D'ALEMA & SINISTRI SOCI (ARTICOLO IMPERDIBILE)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »