51.905.157
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA TROIKA SI STA RENDENDO CONTO CHE NON POTRA' DEPREDARE LA GRECIA (IL GOVERNO HA DETTO: BASTA!)

venerdì 25 ottobre 2013

ATENE - I rappresentanti della troika - i tedeschi Matthias Mors (Ue) e Clauss Masuch (Bce) e il danese Paul Tomsen (Fmi) - ritorneranno ad Atene il 4 novembre prossimo per riprendere i controlli sullo stato dell'attuazione del programma di risanamento dell'economia greca interrotto il 29 settembre scorso "per consentire il completamento del lavoro tecnico", come informo' allora una nota della stessa troika.

Le trattative si presentano difficili in quanto tre delle misure considerate dalla troika indispensabili per dare il via libera alla concessione della tranche da un miliardo di euro - il risanamento delle societa' a partecipazione statale Eas (sistemi di difesa), Elvo (autovetture) e Larko (miniere e siderurgia), l'estinzione del debito dello Stato verso le societa' delle acque di Atene (Eydap) e di Salonicco (Eyau) e la messa in mobilita' dei 12.500 dipendenti del settore pubblico - sono ancora in alto mare.

In piu' i rappresentanti dei creditori internazionali chiedono l'adozione di nuove misure di austerita' per chiudere il 'buco' di due miliardi di euro nel bilancio del 2014. Il governo di Atene da parte sua ha ammesso l'esistenza del 'buco' che pero', a suo dire, non supera i 500 milioni di euro e dovra' essere coperto da tagli alla spesa pubblica e non con il varo di nuove misure di austerita'.

Il problema delle divergenze di Atene con la troika e' stato posto, come scrive il quotidiano Kathimerini, dal premier Antonis Samaras alla cancelliera tedesca Angela Merkel nell'ambito della riunione dei leader dei Partiti Popolari europei, ma non ha ottenuto risposta. Fonti vicine al governo hanno riferito a Kathimerini che la replica tedesca al problema greco e' che "non spetta alla Merkel indicare alla troika le misure necessarie per raggiungere gli obiettivi concordati tra le due parti". (ANSA). 


LA TROIKA SI STA RENDENDO CONTO CHE NON POTRA' DEPREDARE LA GRECIA (IL GOVERNO HA DETTO: BASTA!)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA HA VINTO: HA CACCIATO L'FMI, HA PAGATO I DEBITI INTERNAZIONALI IN CONTANTI, HA DISTRUTTO GLI SPECULATORI!

L'UNGHERIA HA VINTO: HA CACCIATO L'FMI, HA PAGATO I DEBITI INTERNAZIONALI IN CONTANTI, HA DISTRUTTO
Continua

 
IMPETUOSA CRESCITA ECONOMICA DELL'INGHILTERRA. DATI CONFERMANO: ECONOMIA MAI COSI' BENE DAL 2010 (GRAZIE ALLA STERLINA)

IMPETUOSA CRESCITA ECONOMICA DELL'INGHILTERRA. DATI CONFERMANO: ECONOMIA MAI COSI' BENE DAL 2010
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BUTTANO NEL CESSO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO E LO INTASANO, ARRIVA

19 settembre - Dovete far sparire migliaia di euro e non volete che si risalga a voi?
Continua

GIORGIA MELONI: INTOLLERABILE QUANTO FATTO ALLA LEGA

19 settembre - Tengo molto alla presenza di Matteo Salvini perche' ritengo
Continua

SALVINI SCRIVE AI MILITANTI: GRAZIE PER LA DIMOSTRAZIONE DI

19 settembre - MILANO - Matteo Salvini ha inviato ieri sera una lettera di
Continua

5 AFRICANI ''RICHIEDENTI ASILO'' METTONO IN PIEDI UN FIORENTE

19 settembre - Cinque immigrati africani - provenienti da Gambia, dal Camerun e dal
Continua

MACRON SEMPRE MENO GRADITO AI FRANCESI: 56% LO GIUDICA NEGATIVAMENTE

19 settembre - PARIGI - La popolarità di Emmanuel Macron continua a scendere, con un
Continua

SONDAGGIO SICILIA: MUSUMECI 42% CANCELLIERI 25% FAVA 25% MICARI 8%

18 settembre - ''Un sondaggio dell'Istituto Piepoli, commissionato da noi, danno Nello
Continua

ASSOCIAZIONE ANTIUSURA A PARMA PER EVADERE LE TASSE: 8 ARRESTI, 26

18 settembre - La guardia di finanza di Parma, dopo oltre due anni di indagini, ha
Continua

VIOLENTATA E RAPINATA A VILLA BORGHESE DONNA TEDESCA DI 57 ANNI

18 settembre - ROMA - Una donna di 57 anni e origini tedesche è stata trovata questa
Continua

PAGANO (NCS): ALLARME AFRICANI, SBARCHI FANTASMA NELL'AGRIGENTINO

18 settembre - ''C'e' o no una nuova rotta tunisina di clandestini verso la Sicilia? Il
Continua

CARDINAL RE SMENTISCE COINVOLGIMENTO NEL CASO ORLANDI (DOCUMENTO

18 settembre - ''Non ho mai visto quel documento pubblicato da Fittipaldi, non ho mai
Continua
Precedenti »