49.686.801
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCONVENIENTI DELLE POLITICHE DI ACCOGLIENZA: ''L'ACCOLTO'' HA STUPRATO LA ASSISTENTE SOCIALE ALLA ''FESTA MULTIETNICA''

giovedì 24 ottobre 2013

REGGIO EMILIA - Ha violentato un'assistente socio assistenziale trentenne dopo una festa multietnica organizzata dal comune di Reggio Emilia, nella zona della stazione. Ieri, a quattro mesi dal fatto, gli investigatori della squadra mobile, diretti da Domenico De Iesu, hanno arrestato a Rapallo il presunto responsabile.

Si tratta di Buojemaa Es Sahly, 32 anni, nordafricano clandestino e senza fissa dimora.

Il fatto il 16 giugno scorso. La ragazza insieme al fidanzato aveva partecipato alla festa multietnica.

Qui ha conosciuto il nordafricano e hanno cominciato a chiacchierare perche' avevano un amico in comune. Verso le 2 di notte, il nordafricano ha invitato lei e il fidanzato a fermarsi a dormire nella sua abitazione. Loro hanno acconsentito seguendo lo straniero che li ha pero' portati nell'ex comando della polizia municipale, ora abbandonato, che all'epoca era occupato da immigrati.

Qui e' arrivato un amico dell'immigrato con una spranga e un coltello. Ha minacciato il fidanzato, facendo in modo che il 32enne potesse restare solo con la ragazza. L'ha portata in una stanza e l'ha violentata.

Non appena ha potuto, il fidanzato ha chiamato la polizia.

Il nordafricano e' scappato, mentre la trentenne e' stata portata in ospedale dove i medici le hanno diagnosticato 30 giorni di prognosi.

Grazie anche alle telecamere di videosorveglianza del Comune, la polizia ha individuato il presunto responsabile che nel frattempo si e' allontanato da Reggio Emilia. Nei suoi confronti e' stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare che ieri e' stata eseguita. Ora l'uomo si trova in carcere a Genova. (ANSA).


INCONVENIENTI DELLE POLITICHE DI ACCOGLIENZA: ''L'ACCOLTO'' HA STUPRATO LA ASSISTENTE SOCIALE ALLA ''FESTA MULTIETNICA''




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LETTERA DI UN INNOCENTE FATTO A PEZZI DALLA GIUSTIZIA, POI ASSOLTO CON FORMULA PIENA, MA ROVINATO. (ERA CON SCAGLIA)

LETTERA DI UN INNOCENTE FATTO A PEZZI DALLA GIUSTIZIA, POI ASSOLTO CON FORMULA PIENA, MA ROVINATO.
Continua

 
L'AVVOCATO DI UN EGIZIANO SPACCIATORE DI DROGA CHIEDE LA SCARCERAZIONE PER ''SOVRAFFOLLAMENTO''. NO DEL GIUDICE (BRAVO!)

L'AVVOCATO DI UN EGIZIANO SPACCIATORE DI DROGA CHIEDE LA SCARCERAZIONE PER ''SOVRAFFOLLAMENTO''. NO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »