63.386.232
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CATASTROFE VENETA: DA GENNAIO 2013, HANNO CHIUSO 2.806 AZIENDE. SIAMO ARRIVATI ALLA STASI DISTRUTTIVA.

giovedì 24 ottobre 2013

Venezia - Nel primo semestre del 2013, il saldo tra aperture e chiusure di imprese manifatturiere e delle costruzioni fa segnare un bilancio negativo per 2.806 imprese in meno (al lordo delle cancellazioni d'ufficio). A determinarlo, hanno concorso il basso numero di iscrizioni (3.068) e l'elevato livello di cessazioni (5.874). Quanto allo stock delle imprese industriali attive, al 30 giugno 2013 sono 126.527 in Veneto, 4.708 in meno rispetto al 30 giugno 2012 (-3,6%). Questi numeri saranno al centro del convegno "Nuova impresa. Strade per rilanciare l'imprenditoria del territorio" organizzato da Forema, societa' di Confindustria Padova per la formazione e il lavoro.

Secondo l'associazione imprenditoriale, si e' di fronte a "uno scenario da "stasi distruttiva" che certifica la persistente durezza della crisi, a cui non si accompagnano un adeguato ricambio ne' aspettative di vita.

Secondo l'Istat, piu' di meta' delle nuove imprese fallisce nei primi cinque anni di attivita', vinta dal peso di burocrazia, fisco, scarsi finanziamenti, mancato sostegno nelle fasi cruciali.

Un tasso di mortalita' che non stupisce, in un Paese che l'annuale rapporto Doing Business colloca al 73° posto per "facilita' di fare impresa"". "Creare un ecosistema fertile per la nuova impresa e' la priorita' - dichiara, commentando i dati, il presidente di Confindustria Padova, Massimo Pavin - perche' e' solo dalle imprese che vengono la crescita e il lavoro. Dobbiamo liberare le potenzialita' rimuovendo i lacci e mettendo in campo una politica industriale che incoraggi gli investimenti". (AGI)


CATASTROFE VENETA: DA GENNAIO 2013, HANNO CHIUSO 2.806 AZIENDE. SIAMO ARRIVATI ALLA STASI DISTRUTTIVA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''MONTI E' UN EGOCENTRICO'' DICONO PARLAMENTARI... DI SCELTA CIVICA! (ANDATA IN PEZZI)

''MONTI E' UN EGOCENTRICO'' DICONO PARLAMENTARI... DI SCELTA CIVICA! (ANDATA IN PEZZI)

 
LA ''SPENDING REVIEW'' DE ILNORD.IT: TAGLIARE LE SOMME MENZIONATE NELL'ARTICOLO DEL 50% (QUANDO? ADESSO!)

LA ''SPENDING REVIEW'' DE ILNORD.IT: TAGLIARE LE SOMME MENZIONATE NELL'ARTICOLO DEL 50% (QUANDO?
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua
Precedenti »