63.434.367
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA FRANCIA ANNUNCIA CHE L'EURO COSI' COM'E' ADESSO E' TROPPO FORTE (PER COLPA DELLA GERMANIA). O CAMBIA, O LA FRANCIA...

mercoledì 23 ottobre 2013

Parigi - Basta con un euro così forte. A lanciare l'appello è la Francia, attraverso le parole del ministro dell'Industria Arnaud Montebourg che, in una intervista al quotidiano francese Le Parisien, se la prende con la Bce, affermando che l'Eurotower dovrebbe fare quello che ogni governo fa: "aggiustare il tasso di cambio nei nostri propri interessi".

"L'euro è troppo costoso, troppo forte e un po' troppo tedesco - ha detto Montebourg - Dovrebbe essere più italiano, francese, e semplicemente europeo". 

Il ministro ha aggiunto che un calo -10% del rapporto di cambio euro/dollaro aumenterebbe la ricchezza nazionale della Francia dell'1,2%, permettendo la creazione di 120.000 nuovi posti di lavoro e la riduzione del deficit di 12 miliardi di euro. 

Se poi l'euro scendesse del 20%, la creazione dei nuovi posti di lavoro sarebbe di 300.000 unità e la riduzione del deficit di un terzo. Montebourg ha messo in evidenza che l'Europa è "l'unica regione al mondo che, cinque anni dopo la crisi, non è tornata a crescere". 

Alla borsa di Tokyo, l'euro ha testato quota $1,3778 dopo essere salito a un passo dalla soglia di $1,38, a $1,3793 per euro, al massimo dal novembre del 2011. (WSI)

La stessa notizia data da "La voce della Russia": "La Francia ritiene il corso dell’euro elevato e la politica monetaria della Banca Centrale Europea troppa dura e svolta negli interessi della Germania, ha dichiarato Arnaud Montebourg, ministro dell'industria della Francia nell'intervista al giornale Le Parisien. Secondo le parole del ministro, in caso di riduzione del valore dell'euro del 10 % rispetto al dollaro, il benessere della Francia crescerebbe dell’1,2 % e l'economia del Paese creerebbe altri 120 mila posti di lavoro. Inoltre se l'euro perdesse il 20% del suo valore il deficit del budget si abbasserebbe del 20 % e in Francia sarebbero creati 300 mila nuovi posti di lavoro. Il ministro ha dichiarato che “l'euro è troppo tedesco”, mentre deve essere paneuropeo".


LA FRANCIA ANNUNCIA CHE L'EURO COSI' COM'E' ADESSO E' TROPPO FORTE (PER COLPA DELLA GERMANIA). O CAMBIA, O LA FRANCIA...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER BLOCCARE IL FISCAL COMPACT SERVE L'UNIONE DEGLI STATI ''SVANTAGGIATI DALL'EURO'' CHE FACCIANO FRONTE E DICANO NO!

PER BLOCCARE IL FISCAL COMPACT SERVE L'UNIONE DEGLI STATI ''SVANTAGGIATI DALL'EURO'' CHE FACCIANO
Continua

 
POPOLARE DI MILANO E MONTE PASCHI DI SIENA FALLIRANNO (O ANDRANNO RICAPITALIZZATE, MA DA CHI?) PREVEDE GOLDMAN SACHS

POPOLARE DI MILANO E MONTE PASCHI DI SIENA FALLIRANNO (O ANDRANNO RICAPITALIZZATE, MA DA CHI?)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »