67.704.122
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE HA DATO 478 + 136 MILIONI DI EURO ALL'ITALIA PER ''ASSISTENZA PROFUGHI E GESTIONE MIGRANTI'' (DOVE SONO FINITI?)

martedì 22 ottobre 2013

Bruxelles - Italia e Unione europea mai così ai ferri corti sul tema degli sbarchi di immigrati. Mentre l'Italia chiede aiuti all'Europa, denunciando l'indifferenza dell'Europa nei confronti del problema, dalla Commissione europea arriva un monito sul modo in cui gli immigrati vivono a Lampedusa. E minaccia una procedura di infrazione contro l'Italia, se le condizioni nei centri di accoglienza non miglioreranno. 

Parola di Cecilia Malmstroem, commissario europeo agli Affari interni, che ha rilasciato una intervista al Corriere della Sera.  "Non dimenticherò mai le centinaia di bare che ho visto a Lampedusa, o la disperazione negli occhi dei sopravvissuti. Questi tragici eventi chiedono risposte immediate a livello nazionale ed europeo", ha detto il commissario, aggiungendo però che "a livello nazionale, gli Stati hanno la responsabilità di controllare i confini e soccorrere le barche in difficoltà, adempiendo alle leggi internazionali". 

Precisando: "Ricevono fondi e assistenza dalla Ue, per farlo. Nel 2007- 2013, per esempio, l'Italia ha avuto 478 milioni per gestire i flussi migratori e dell'asilo, e 136 milioni in fondi speciali per la gestione speciale dei confini".

Si attende a questo punto il vertice Ue del 24-25 ottobre, che sarà "l'occasione per accrescere gli sforzi e discutere le iniziative e misure europee (...), un'opportunità unica di dimostrare che l'Europa è basata sul principio della solidarietà e del mutuo sostegno". La Commissione Europea intende proporre "un'operazione estesa di ricerca e soccorso della Frontex (agenzia Ue per il pattugliamento dei confini) nel Mediterraneo, da Cipro alla Spagna, diretta a salvare vite umane". (WSI-Ansa)


LA UE HA DATO 478 + 136 MILIONI DI EURO ALL'ITALIA PER ''ASSISTENZA PROFUGHI E GESTIONE MIGRANTI'' (DOVE SONO FINITI?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TROVATA LA ''SOLUZIONE FINALE'' DELLA CRISI IN SPAGNA: PER RISOLVERE IL DISASTRO DEI CONTI, ANDARE IN PENSIONE DA MORTI!

TROVATA LA ''SOLUZIONE FINALE'' DELLA CRISI IN SPAGNA: PER RISOLVERE IL DISASTRO DEI CONTI, ANDARE
Continua

 
SI PUO' VIVERE IN UN ALTRO MODO. ECCO COME: CHI LO STA FACENDO, RACCONTA...

SI PUO' VIVERE IN UN ALTRO MODO. ECCO COME: CHI LO STA FACENDO, RACCONTA...


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »