43.437.638
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GREEN PEACE E' UNA SETTA TERRORISTICA? ALCUNE NOTIZIE LO INDICANO. IL FONDATORE MANDO' SUL LASTRICO CENTINAIA DI CLIENTI

domenica 20 ottobre 2013

Il nuovo scandalo di Greenpeace, adesso in Canada, ancora una volta fa riflettere sulle autentiche finalita’ di questa organizzazione che, secondo numerosi esperti, si sta trasformando in una specie di Al-Qaeda ecologica. 

L’azione in Canada e’ stata intrapresa contro la compagnia Kinder Morgan che aveva deciso di potenziare la sua rete di gasdotti. 

Dice il politologo Serghej Mikheev: "Numerose organizzazioni ambientalistiche si trasformano in gruppi terroristici. Le loro azioni puntano piu’ che altro ad accendere i riflettori piu’ su loro stessi che sui problemi. I protagonisti dicono di essere santi e puri, benche’ i metodi seguiti e il fanatismo professato li rendano facili stumenti nelle mani altrui". 

Sin dalla sua nascita il movimento fu segnato dall’ambiguita’. Il padre fondatore dei verdi in effetti altro non era che uno speculatore immobiliare che seppe mandare sul lastrico una folla di clienti. Greenpeace e’ strutturato come una setta che obbliga i suoi membri a versare almeno un quarto dei loro redditi che poi vengono incanalati nell’ufficio internazionale di Amsterdam. 

I dirigenti di Greenpeace vivono nel lusso, mentre gli affiliati vengono mandati “a salvare il mondo”. Dice Serghej Markov, della Camera Civica della Russia: "Fra gli ambientalisti vi sono numerosi esempi di radicalismo ecologico. In gran parte si tratta di gente che cerca la violenza indipendentemente dagli obiettivi che vengono prospettati". 

Per quanto riguarda l’attacco alla piattaforma artica del Gazprom, e’ probabile che si tratti da un’azione ispirata dalla concorrenza internazionale. Nell’episodio canadese si intravede un analogo gioco. Questi sospetti sono tutt’altro che infondati. 

Ricordiamo che alla fine degli anni ’70 i giornalisti francesi dimostrarono che le proteste di Greenpeace contro la costruzione delle centrali nucleari nel paese venivano finanziate dal bilancio degli Stati Uniti e ogni azione veniva concordata con il governo americano interessato a promuovere in Europa le holding nazionali. 

Fonte:http://italian.ruvr.ru/2013_10_19/Greenpeace-o-terrorismo-verde/


GREEN PEACE E' UNA SETTA TERRORISTICA? ALCUNE NOTIZIE LO INDICANO. IL FONDATORE MANDO' SUL LASTRICO CENTINAIA DI CLIENTI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MONTI MARIO, VECCHIETTO RANCOROSO E SUPPONENTE, SENATORE A VITA PER GRAZIA RICEVUTA, FINISCE NELLA DISCARICA POLITICA

MONTI MARIO, VECCHIETTO RANCOROSO E SUPPONENTE, SENATORE A VITA PER GRAZIA RICEVUTA, FINISCE NELLA
Continua

 
IL SOGNO DEI GIOVANI LOMBARDI NON E' IL POSTO FISSO, MA DIVENTARE IMPRENDITORI (INIZIANDO DA LIBERI PROFESSIONISTI)

IL SOGNO DEI GIOVANI LOMBARDI NON E' IL POSTO FISSO, MA DIVENTARE IMPRENDITORI (INIZIANDO DA LIBERI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!